Mazeno Ridge

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  Ospite il Ven Ago 03, 2012 3:56 pm

buzz ha scritto:
Per questo, come dice Moro, è un alpinismo che non indica una strada.
E' qualcosa di irripetibile e sospeso, al di fuori del tempo.

Non puoi partire progettando 18 giorni in cresta sul nanga parbat.

Io penso che questo intendesse dire Simone Moro.

Sono d'accordo in sostanza.
Penso che per quanto irripetibile e sospeso (ben detto Buzz), l'exploit di Allen e Allan abbia dato un colpo di frusta all'alpinismo di punta in Himalaya. E Simone Moro che è uno che bada ai contenuti e certe domande se le pone sugli obiettivi da centrare lo fa anche con questa dichiarazione.

L'integrale Mazeno-Nanga Parbat come per ogni integrale che si rispetti (vedi su tutti Casarotto) ha le sue regole, una unicità che non indica una strada ma che lascia un marchio, ridiscute stili, logistiche e anche di quanto ne sappiamo, ogni volta di più, sulla preparazione e prestazione fisica in quota degli alpinisti, anche di quelli prossimi alla terza età.

Nell'anno delle code sull'Everest e del K2 con più di venti alpinisti in punta ma con soli 2 senza ossigeno (da verificare...) parlare di un ritorno ad un alpinismo 'classico', all'himalaismo di qualche decennio fa sembra quasi una ventata di modernità.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  buzz il Ven Ago 03, 2012 4:12 pm

Infatti, nel mentre forse dovrebbe far riflettere proprio la rinuncia di Moro al concatenamento Lhotse-Everest.
Ha rinunciato perché senza ossigeno non poteva fare la fila insieme a tutti quelli che salivano con l'ossigeno, fermandosi a lungo e rischiando congelamenti.

Viene da chiedersi che senso abbia salire senza ossigeno attaccandosi però alle corde fisse, su traccia ben battuta.

Rimane l'etichetta "senza ossigeno", attaccata alla salita. Ma il resto?


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  bummi il Ven Ago 03, 2012 4:41 pm

buzz ha scritto:...
Rimane l'etichetta "senza ossigeno", attaccata alla salita. Ma il resto?

Sacrosante parole. A volte si guarda la pagliuzza ma si tralascia il trave.
E' lo stesso discorso che andrebbe fatto per certe ascensioni dichiarate come solitarie ma che poi gratta gratta scopri che sono state fatte dormendo ai campi alti circondati dalle altre cordate e sfruttando lungo la via le loro corde fisse.
avatar
bummi

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 52
Località : Roma, Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  mork il Ven Ago 03, 2012 4:52 pm

bummi ha scritto:
buzz ha scritto:...
Rimane l'etichetta "senza ossigeno", attaccata alla salita. Ma il resto?

Sacrosante parole. A volte si guarda la pagliuzza ma si tralascia il trave.
E' lo stesso discorso che andrebbe fatto per certe ascensioni dichiarate come solitarie ma che poi gratta gratta scopri che sono state fatte dormendo ai campi alti circondati dalle altre cordate e sfruttando lungo la via le loro corde fisse.

certamente tutte le imprese vanno valutate contestualizzandole al momento corrente in cui vengono intraprese. Qualsiasi salita allora avrebbe meno valore oggi di ieri, materiali allenamento tecnologia sono completamente diversi già rispetto a 20 anni fa.
Se la via dell'Everest è così affollata, l'alpinista solitario si trova in molta poca solitudine ma non può fare altrimenti.



avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  Ospite il Ven Ago 03, 2012 5:01 pm

solo per dire...
queste sono le due uniche vie fatte in stile alpino sull'Everest e vedrai che soprattutto su quella di destra non trovi tanta gente Shocked


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  mork il Ven Ago 03, 2012 5:36 pm

A ha scritto:solo per dire...
queste sono le due uniche vie fatte in stile alpino sull'Everest e vedrai che soprattutto su quella di destra non trovi tanta gente Shocked


vabbè cosa vuoi dire? che se faccio la "normale" in solitaria non posso dirla solitaria perché c'era altra gente? E dico solitaria e non "in stile alpino" che allora sarebbe vero che non dovrei toccare le corde fisse di altri.

avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  Admin il Ven Ago 03, 2012 9:19 pm

Non lo so.
Come dice Moro, giustamente, dopo la Mazeno Ridge per come l'hanno fatta loro, il passo successivo è farla in velocità, leggeri. Quello ancora successivo è farla in inverno. Tutto vero.
Ma resta ancora qualcosa di lontano, indubbiamente.

Ma attualmente, per una serie di motivi, questa impresa è già leggendaria. E' oltre.
Si staglia staccata dal tutto il resto, come poche, storiche, grandi salite.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  Tengri il Lun Ago 06, 2012 10:20 am

Oh.... ero ironico eh. Ho detto che "sembrava" una dichiarazione rosicona. E poi ho aggiunto anche che c'è da fare la tara a quello che riportano i giornalisti.

lungi da me lo sminuire le imprese o la preparazione del Moro scalatore d'alta quota. Però non ce lo neghiamo, oggi come oggi l'alpinismo si fa ANCHE sui media. Soprattutto quando cerchi i soldi per una spedizione in tempi di crisi. E queste dichiarazioni sono fatte su misura, penste a tavolino per "stare sul pezzo". Quali fossero le intenzioni di Moro lo sa solo lui. ma certo non era una dichiarazione rilasciata così .... a cazzo. Smile

Che poi l'impresa di Allan e Allen sia "classica" nel senso etimologico del termine - ovvero di "sempre attuale" - è fuori discussione. he hanno avuto un gran culo anche Smile Ma questo certo non toglie una virgola alla grandezza di ciò che hanno fatto. Non era in stile alpino? Non era fast and light? francamente ... sti cazzi!!!

Per quanto mi possa interessare personalmente la "spoliazione di orpelli" che l'alpinismo sta subendo ormai da decenni, trovo "stile alpino", fast and light, speed col trattino ... tutte etichette fondate su una competizione globale (spesso business-oriented) che da spettatore mi interessa poco. Se fossi un alpinista di punta ancora meno.

Se la gente ricominciasse a scalare per scalare invece di tentare i essere il primo rumeno con la barba ad aver fatto i seven summit o il primo omosessuale di Avellino ad aver salito i 14 ottomila io sarei molto più contento.

Ecco perché l'integrale al Mazeno Ridge mi piace come avventura ... a prescindere dalle etichette in voga.
avatar
Tengri

Messaggi : 1238
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  buzz il Mar Ago 06, 2013 11:15 am

...irrripetibile e sospeso...

scrivevo un anno fa.


Dopo un anno qualche segno indica che nell'alpinismo himalayano qualcosa è cambiato, dalla mazeno?
non mi sembra.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mazeno Ridge

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum