I ghiacciai delle Dolomiti

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Topocane il Mer Feb 05, 2014 8:10 am

dehh.... espertoni&appassionati di ghiacciai  Rolling Eyes 

ché dite.... quest'anno saràn contenti i vostri striminziti ghiacciaietti dolomitici?!?!?  Laughing Laughing Laughing 

 Wink 

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ad_adri il Mer Feb 05, 2014 8:02 pm

Non è in dolomiti ma è il ghiacciaioetto piu basso delle Alpi




Altezza neve oggi alle 19.00 sul Mt. Canin a 1837 s.l.m (nivometro Livinal Lunc): 559.0 cm
avatar
Ad_adri

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 21.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  kala il Mer Set 17, 2014 5:19 pm

Segnalo a margine un sito che mi sembra interessante: http://bayerischegletscher.userweb.mwn.de/geschichte.htm
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Contributo personale

Messaggio  Alberto iaderosa il Mer Gen 28, 2015 9:07 pm

Ghiacciaio della Fradusta nel 1988 fotografato da Cima Vezzana
File allegati
img0011.jpg Non hai il permesso di scaricare i file.(243 kb) Scaricato 0 volte
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Gio Gen 29, 2015 9:39 am

Grazie Alberto!

Negli anni sono riuscito a costruire un interessante archivio fotografico su questo ghiacciaio... magari un giorno mi metto e ne pubblico alcune Wink

Ai giorni nostri, dopo la separazione in due apparati avvenuta dopo l'estate 2003, rimangono due placche relitte di ghiaccio, tra cui quella inferiore non più alimentata. E pensare che fino agli anni '80 (l'epoca della tua foto) era ancora considerato il secondo gh. per estensione delle Dolomiti.
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Ghiacciaio Fradusta

Messaggio  Alberto iaderosa il Gio Gen 29, 2015 3:53 pm

Sono anch'io molto interessato a conoscere la storia della Fradusta, ho altre foto del ghiacciaio di fine anni '80 che però non pubblico essenci anche degli amici. Ho poi qualche foto degli ultimi anni sempre scattate da cima Vezzana.

Esiste, a tua conoscenza, uno studio sul ghiacciaio che ne illustri il ritiro non solo negli ultimi anni (in cui c'è documenazione fotografica) ma anche negli ultimi secoli?

Ciao
Alberto

Ps per le foto di fine anni '80 scrivimi alla mail alberto.iaderosa@libero.it
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Gio Gen 29, 2015 5:25 pm

Grazie Alberto, ti scriverò con piacere!

Per quanto dici, uno studio specifico sul ghiacciaio della Fradusta puoi trovare qualcosa su questo bollettino della SAT (http://www.sat.tn.it/immagini/bollettino/2009_3.pdf).

Se ti interessa l'argomento, una bella pubblicazione è questa (http://www.ibs.it/code/9788885066960/zanon-giorgio/ghiacciai-del-veneto.html). Con 13 euro ti porti a casa un ottimo lavoro, anche se un po' datato (1990). Adesso non ricordo se la Fradusta rientra in questo studio, essendo in territorio trentino... stasera controllo.

Poi immagini "storiche" ne trovi qua e là sui libri dedicate alle Pale (mi ricordo splendide foto in "Pale di San Martino" della coppia Pellegrinon/Marisaldi, ed. Zanichelli). Poi c'è l'insuperabile opera del Marinelli (datata 1910!)... "I ghiacciai delle Alpi Venete", che ho tutto scannerizzato in digitale, se hai pazienza ne ripubblicherò anche qui qualcuna (se sfogli questo thread, nelle pagine addietro trovi comunque del materiale).

Questa comunque la situazione nel 1910 (Marinelli)




Visione d'insieme (anno 1905)




Quest'ultima che ti lascio è una ricostruzione di Enrico Rovelli che con buona approssimazione dovrebbe aver inquadrato la massima espansione dei ghiacciai nell'area in esame avvenuta durante la Piccola era glaciale (fine ottocento).




ciao! Very Happy
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Fradusta

Messaggio  Alberto iaderosa il Gio Gen 29, 2015 6:27 pm

Grazie per i link, che andrò a vedermi appena ho un attimo di tempo, le foto postate su questo forum le ho già scaricate tutte e mi hanno dato un bel quadro del secolo scorso. Andrò a studiarmi gli articoli che mi hai indicato, quello che mi piacerebbe capire è se ci sono studi storici del ghiacciaio e di come si è ritirato dopo l'ultima glaciazione.

Ciao
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Fradusta

Messaggio  Alberto iaderosa il Ven Gen 30, 2015 4:26 pm

Molto interessante l'articolo sulla rivista SAT che mi hai consgliato, interessantissima la cartina con la massima espansione durante la piccola glaciazione, impressionante pensare che il ghiacciaio arrivava sino al sentiero della Riviera di Manna. Ormai non c'è quasi più nulla
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Mar Feb 03, 2015 10:36 am

Ciao Alberto!

Ho sfogliato la monografia di Zanon (I ghiacciai del Veneto) e come ricordavo non c'è traccia della Fradusta. Nel bel volume "I ghiacciai delle Dolomiti" a cura di Franco Specchieri c'è invece una bella sequenza fotografica (foto aeree) del ritiro del ghiacciaio a partire da metà anni '80... se ti interessa l'argomento ti consiglio questo volume, fatto abbastanza bene secondo me (anche se manca di bibliografia...).

ciao! Wink
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Mar Feb 03, 2015 10:42 am

Un altro paio di foto storiche... con queste, partendo dal lavoro del Marinelli (primi '900) ai giorni nostri, riesci abbastanza fedelmente a ricostruire la storia di questo apparato. Non sono a conoscenza di studi monografici, magari spulciando qualche indice bibliografico in qualche dipartimento di geologia o geografia... ma ne dubito Wink ciao cià





(1945)
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Fradusta e ghiacciai delle Pale

Messaggio  Alberto iaderosa il Mer Feb 04, 2015 6:51 pm

Ho trovato una tesi di laurea sulla riduzione dei ghiacciai delle Pale di San Martino, mi hanno fornito i dati della laureanda che sto contattando via mail per poter vedere la tesi.
Grazie per le foto, quando vuoi ti invio privatamente qualche altra foto degli anni '80, ci sono anche dei miei amici per cui non posso pubblicarle
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Fradusta

Messaggio  Alberto iaderosa il Sab Feb 07, 2015 9:05 pm

Altre 2 foto, di queste ho la data esatta 30/9/1990. Scattate con teleobbiettivo dal bivacco Fiamme Gialle
File allegati
0415.jpg Non hai il permesso di scaricare i file.(119 kb) Scaricato 0 volte
0413.jpg Non hai il permesso di scaricare i file.(307 kb) Scaricato 0 volte
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Mar Feb 10, 2015 4:36 pm

Ciao Alberto!

Belle immagini grazie!!! Pur in un contesto di ritiro si presentava ancora bene il ghiacciaio! Crepaccia terminale, ed anche dei crepacci intermedi, prova di un dinamismo ancora ben presente Wink


avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Ven Feb 13, 2015 12:01 pm

Ho recuperato un po' di materiale Alberto se può interessare (foto e disegni tratti da "Pale di San Martino", ed. Zanichelli).

Ci sono degli schizzi che risalgono a cavallo del '900, secondo me interessanti perchè si nota come lo "stacco" roccioso tra il bordo superiore del ghiacciaio e la cima fosse limitato a poche decine di metri.








Qui invece un rilievo topografico (mi pare di ricordare di fine '800)




Questa secondo me molto bella è molto più recente (1990). Da notare l'ottima salute (all'epoca) del glacionevato di Val dei Cantoni... a presto, ciao!





P.S. segnalo anche questo studio dell'Aineva (http://www.aineva.it/pubblica/neve80/nv80_rivista-4.pdf)
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

fradusta

Messaggio  sergio b. il Sab Feb 14, 2015 1:23 am

qualche notizia la trovate anche su "il cuore "di Roberto bombarda ed. arca 1996 su dati del comitato glaciologico della sat che se non erro allora fece anche un rilievo topografico per il bilancio di massa...non so se il lavoro è proseguito (non sono più nel comitato da parecchi anni) credo che almeno le operazioni di misura frontale e foto si...

qui altri dati...
http://www.sat.tn.it/sns/17/ghiacciai.htm

anche se vedo che non lo aggiornano da un bel po'....

ciao...

sergio b.
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Glacionevato dei Cantoni

Messaggio  Alberto iaderosa il Lun Feb 16, 2015 11:54 pm

Quest'estate il glacionevato dei Cantoni se la passava direi abbastanza bene, il data 19 agosto l'inevamento era ancora tale da poterlo discendere quasi tutto con gli sci!!!! Noi eravamo ovviamente a piedi, ma come potete vedere in foto, la neve non mancava.
Sono tornato a fine Agosto, ed il corpo neve era un po ' diminuito, ma non tanto.
Per concludere la parte alta della valle dove negli anni precedenti la neve era ormai scomparsa, anche a fine agosto presentava un innevamento tale da richiedere l'uso dei ramponi.
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Glacionevato dei Cantoni

Messaggio  Alberto iaderosa il Mar Feb 17, 2015 12:03 am

Dimenticavo la foto, e grazie per la documentazione sulla Fradusta
File allegati
IMG_3886.jpg Glacionevato dei Cantoni in data 19/8/2014Non hai il permesso di scaricare i file.(165 kb) Scaricato 0 volte
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Mar Feb 17, 2015 10:46 am

Ciao Alberto!

Grazie, a ribadire che veniamo da due ottime annate di accumulo in quota (2012/13 e 2013/14), con almeno per quest'ultima, bilancio di massa nullo se non positivo per molti apparati dolomitici.

L'ex glacionevato di Val dei Cantoni comunque ha un potenziale glaciale notevole...



Anche in stagioni di accumulo tragiche (come questa 2007/08), a fine stagione (qui siamo a settembre) il sito riesciva a conservare delle placche di nevato per tutta la stagione. Personalmente, la situazione peggiore, l'ho incontrata nel 2012 (vedi pagine dietro: http://www.verticalmente.net/t1078p75-i-ghiacciai-delle-dolomiti#61222) con la quasi totale scomparsa di copertura nevosa... ma è il destino mutevole di questi apparati. ciao!

P.S. volentieri un'uscita insieme quest'estate (vedi altro topic) cià
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Val dei Cantoni

Messaggio  Alberto iaderosa il Mar Feb 17, 2015 11:09 am

11:03:50
Concordo su quanto dici, in Val dei Cantoni, negli anni'90 si scendeva sempre sulla neve, poi negli ultimi anni l'innevamento si era molto ridotto per ritornare buono dopo le ultime 2 stagioni molto nevose.

In un altro topic ho proposto dei percorsi, molto volentieri a farli insieme cià
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  panoramix il Ven Feb 20, 2015 9:48 am

ma questa: http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/PRIMOPIANO/ghiacciai_veneto_montagna/notizie/1191571.shtml è attendibile...?
avatar
panoramix

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 18.06.12
Località : Adria

http://digilander.libero.it/dolomitiselvadeghe/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Ven Feb 20, 2015 10:12 am

Mi sembra il solito titolo sparato di chi non capisce niente della materia di cui parla... ma non mi stupisce perchè c'è una tendenza di lungo corso in atto per negare il riscaldamento globale, per motivi ovviamente economici (ridurre le emissioni costa). Vaglielo a spiegare a quelli del gazzettino che prendono la pagnotta da uno degli uomini più ricchi del globo asd asd

Comunque si parla di superfici e non di volumi. E sono dati preliminari girati all'ARPAV, quindi direi di aspettare un comunicato dell'ente regionale. Poi, sono telerilevamenti aerei, non penso siano in grado di distinguere tra accumulo di neve e ghiaccio, quindi se hanno preso il 2014 in raffronto al 2009 l'aumento, in termini di superficie coperta di neve non ghiaccio, ci può stare, considerando l'inverno super nevoso e l'estate nella media.
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Alberto iaderosa il Ven Feb 20, 2015 11:07 am

Concordo con Alessandro, dopo un po' di ricerche su internet, ho capito che l'articolo pubblicato sul Gazzettino (ed anche sul Corriere delle Alpi) si riferisce ad uno studio ancora in svolgimento.
Questo studio ha sinora appurato che la superficie coperta di neve è aumentata (meglio che niente) cosa d'altronde facilmente intuibile dopo le nevicate dello scorso inverno.
Quanto ho letto dice inoltre che dovranno essere fatti ulteriori rilievi per verificare anche gli spessori delle coperture nevose aumentate così da avere un quadro completo dei nostri ghiacciai
avatar
Alberto iaderosa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 27.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  alessandro il Mar Mar 24, 2015 10:53 am

Ghiacciaio del Giazzer (Civetta).






Le ho trovate sul forum "vie ferrate"... bellissime catture! Wink

Tra l'altro non riesco mai ad inquadrare quanto sia ripido l'avvicinamento al biv. Tomè (serve la corda?). E quanto mi piacerebbe poi proseguire verso la Piccola Civetta... se qualcuno fosse interessato Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
alessandro

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  kala il Mar Mar 24, 2015 11:53 am

ghign

http://win.caiconegliano.it/Esp/Piccola_Civetta/Piccola%20Civetta.htm

http://www.forum.planetmountain.com/phpBB2/viewtopic.php?t=48987
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum