I ghiacciai delle Dolomiti

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  LucaVi il Mar Ott 16, 2012 11:38 am

Interessanti le tue foto Ofo, ma dove sei andato a farle? Sono punti di ripresa rarissimi!
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  federica boifava il Mar Ott 16, 2012 12:00 pm

sono impressionata. Di solito 'ste cose le vedo sui libri o sulle riviste caiane che puntualmente ricevo e ne rimango sempre molto colpita. Ci propongono sempre una montagna di alpinismo che troppo spesso mette in ombra la Montagna stessa... che te la devi cercare da solo un po' di storia dell'ambiente.

Mi colpisce il tuo interesse, Alessandro, nello stesso modo in cui mi impressiona il totale disinteresse per l'ambiente che ci circonda quando siamo per Monti.

(voi esclusi, ovviamente)
avatar
federica boifava

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 17.04.12
Età : 36
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  . il Mar Ott 16, 2012 12:03 pm

federica boifava ha scritto:... Ci propongono sempre una montagna di alpinismo che troppo spesso mette in ombra la Montagna stessa...

bella frasa

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Mar Ott 16, 2012 11:05 pm

LucaVi ha scritto:Interessanti le tue foto Ofo, ma dove sei andato a farle? Sono punti di ripresa rarissimi!


le foto le ho fatte da un ripido cengione detritico che dal passo del cristallo traversa in quota in dx. orog,sbucando direttamente sopra la testata del ghiacciaio del popena,consentendo di divallare in val fonda bypassando il temibile ghiacc. del cristallo ...
ciao.. cià
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Mer Ott 17, 2012 4:45 pm

ofo ha scritto:
LucaVi ha scritto:Interessanti le tue foto Ofo, ma dove sei andato a farle? Sono punti di ripresa rarissimi!


le foto le ho fatte da un ripido cengione detritico che dal passo del cristallo traversa in quota in dx. orog,sbucando direttamente sopra la testata del ghiacciaio del popena,consentendo di divallare in val fonda bypassando il temibile ghiacc. del cristallo ...
ciao.. cià
Questo percorso mi giunge nuovo... sicuramente da provare perchè penso che la traversata Tre Croci-Val Fonda sia uno dei percorsi più affascinanti tra le Dolomiti Wink

Preziosa anche la testimonianza fotografica, soprattutto per quanto riguarda il gh. del Popena (un rock glacier oramai). Il gh. del Cristallo rimane comunque un bel ghiacciaio, con dinamismo e crepacci ben evidenti. Ma della seraccata in sx orografica non rimane più niente?
Ricordo un bel salto di parecchi metri!





Grazie all'ottimo scanner che mi ritrovo sembrano foto dell'ottocento mrgreen ma risalgono ai primi di giugno del 2000.

ciao! Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Mer Ott 17, 2012 10:51 pm

alessandro ha scritto:
Questo percorso mi giunge nuovo... sicuramente da provare perchè penso che la traversata Tre Croci-Val Fonda sia uno dei percorsi più affascinanti tra le Dolomiti Wink

Preziosa anche la testimonianza fotografica, soprattutto per quanto riguarda il gh. del Popena (un rock-glacier oramai). Il gh. del Cristallo rimane comunque un ghiacciaio, con dinamismo e crepacci ben evidenti. Ma della seraccata in sx orografica non rimane più niente?
Ricordo un bel salto di parecchi metri!



anche x me la traversata che citi meriterebbe,soprattutto perche credo che la val fonda venga frequentata come meta a se stessa,viste le condizioni del ghiacciaio....il cengione di cui si parlava è un po delicato in quanto coperto da massi e detriti in equlibrio precario(x precario intendo sul genere croda rossa d'amp. passando x la conca rossa)....io quel giorno ero di ritorno dal cristallo(in cima c'era nebbia per cui son sceso subito)e per non fare la stessa strada al ritorno ho trovato il modo di scendere in val fonda.Da li son risalito a forc. michele e sceso in popena x val delle baracche,da dove son risalito al passo del popena(non la sella di popena dove c'è il rudere)per poi scendere x ghiaioni al ponte di rudavoi e finalmente al tre croci dove avevo la macchina.....ti metto una foto presa dal cristallo dove si vede bene il cengione
e visto che ci sono metto altre due foto.....ah dimenticavo la serraccata che dici tu mi pare che non ci sia piu...
File allegati
7 (96).JPG cengia dalla cima del cristalloNon hai il permesso di scaricare i file.(350 kb) Scaricato 2 volte
7 (115).JPG bacino collettore( spero si chiami cosi) ghiacc. cristalloNon hai il permesso di scaricare i file.(277 kb) Scaricato 1 volte
7 (151).JPG ghiacc. popena(la cengia sbuca tra il pinnacolo e il torrione)Non hai il permesso di scaricare i file.(252 kb) Scaricato 1 volte
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  LucaVi il Mer Ott 17, 2012 11:21 pm

Ma di quella cengia sapevi già o avendola intravista dall'alto ti ha incuriosito e ti sei azzardato a percorrerla?
Perchè scavalcare la Forcella Michele è roba comunque da esperti e questa possibilità di collegamento con il Passo del Cristallo mi sembra fosse sfuggita anche a me che dello stesso gruppo ho fatto una guida.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  kala il Mer Ott 17, 2012 11:35 pm

stasera avevo tra le mani "ARCHIVI GLACIALI - Le variazioni climatiche ed i ghiacciai - Atti dell'incontro di Courmayeur 2-3 settembre 1995"
Roba very cajana, se interessa vedrò di andare oltre al titolo
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  AndreaVe il Mer Ott 17, 2012 11:50 pm

Questo topic mi stupisce sempre di più

Bello!!!!

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Mer Ott 17, 2012 11:53 pm

LucaVi ha scritto:Ma di quella cengia sapevi già o avendola intravista dall'alto ti ha incuriosito e ti sei azzardato a percorrerla?
Perchè scavalcare la Forcella Michele è roba comunque da esperti e questa possibilità di collegamento con il Passo del Cristallo mi sembra fosse sfuggita anche a me che dello stesso gruppo ho fatto una guida.

dal passo del cristallo sono sceso x poco lungo il ghiacciaio facendo subito dietro-front,cosi ho deciso fiducioso di fare la cengia,arrivando giusto giusto sul ghiacc. di popena come speravo.....probabilmente la cengia è un regalo dovuto al ritiro del ghiacciaio ed alla siccita di quest' anno(sotto i detriti che coprono la cengia si intuivano molti pezzi di ghiaccio vecchio)....x forc. michele avevo dietro la guida berti cosi ho provato a vedere....pensavo molto peggio,l'unica difficoltà è appena sotto la forcella un masso incastrato credo di 2 grado abbondante o 3 (probabilmente anche aggirabile,ma non son sicuro) ciao
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  federica boifava il Gio Ott 18, 2012 8:38 am

ofo ha scritto:
LucaVi ha scritto:Ma di quella cengia sapevi già o avendola intravista dall'alto ti ha incuriosito e ti sei azzardato a percorrerla?
Perchè scavalcare la Forcella Michele è roba comunque da esperti e questa possibilità di collegamento con il Passo del Cristallo mi sembra fosse sfuggita anche a me che dello stesso gruppo ho fatto una guida.

dal passo del cristallo sono sceso x poco lungo il ghiacciaio facendo subito dietro-front,cosi ho deciso fiducioso di fare la cengia,arrivando giusto giusto sul ghiacc. di popena come speravo.....probabilmente la cengia è un regalo dovuto al ritiro del ghiacciaio ed alla siccita di quest' anno(sotto i detriti che coprono la cengia si intuivano molti pezzi di ghiaccio vecchio)....x forc. michele avevo dietro la guida berti cosi ho provato a vedere....pensavo molto peggio,l'unica difficoltà è appena sotto la forcella un masso incastrato credo di 2 grado abbondante o 3 (probabilmente anche aggirabile,ma non son sicuro) ciao



fantastico!!!
avatar
federica boifava

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 17.04.12
Età : 36
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Gio Ott 18, 2012 10:11 am

federica boifava ha scritto:
ofo ha scritto:
LucaVi ha scritto:Ma di quella cengia sapevi già o avendola intravista dall'alto ti ha incuriosito e ti sei azzardato a percorrerla?
Perchè scavalcare la Forcella Michele è roba comunque da esperti e questa possibilità di collegamento con il Passo del Cristallo mi sembra fosse sfuggita anche a me che dello stesso gruppo ho fatto una guida.

dal passo del cristallo sono sceso x poco lungo il ghiacciaio facendo subito dietro-front,cosi ho deciso fiducioso di fare la cengia,arrivando giusto giusto sul ghiacc. di popena come speravo.....probabilmente la cengia è un regalo dovuto al ritiro del ghiacciaio ed alla siccita di quest' anno(sotto i detriti che coprono la cengia si intuivano molti pezzi di ghiaccio vecchio)....x forc. michele avevo dietro la guida berti cosi ho provato a vedere....pensavo molto peggio,l'unica difficoltà è appena sotto la forcella un masso incastrato credo di 2 grado abbondante o 3 (probabilmente anche aggirabile,ma non son sicuro) ciao



fantastico!!!
Veramente un percorso fantastico ofo Wink
mi hai fatto voglia di tornare, di incamminarmi su per la Val Fonda... I love you

E splendida l'inquadratura dall'alto del ghiacciaio, dove si riesce a intuire perfettamente quali dovessero essere le dimensioni del ghiacciaio in epoca storica, thanks ok

Visto che l'argomento piace del Ghiacciaio del Cristallo conservo queste foto storiche:



Solenne e impressionante il versante nord del Cristallo! All'epoca (qui siamo nel 1890) erano ambienti glaciali di tutto rispetto. Non a caso qui perse la vita la fortissima guida Michael Innerkofler.

Questa invece è del 1893. Al di là dei due ghiacciai propri (quello del Cristallo e del Popena) se notate il ghiaccio ricopriva tutti i canali che salivano alle forcelle e alle vette... spettacolo!


Ultima modifica di alessandro il Lun Giu 03, 2013 4:14 pm, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Gio Ott 18, 2012 10:26 am

ofo ha scritto:probabilmente la cengia è un regalo dovuto al ritiro del ghiacciaio ed alla siccita di quest' anno(sotto i detriti che coprono la cengia si intuivano molti pezzi di ghiaccio vecchio)
Mi sa che hai proprio ragione... incredibile come la montagna si stia modificando anno dopo anno, soprattutto in questi ambienti glaciali dove le più piccole variazioni climatiche influiscono in maniera più esasperata.

Quello che inquieta (che mi inquieta) è la velocità di questo mutamento.
Il percorso di ofo in una foto di 5/6 anni fa (scatto del 2007 o 2008, dal sito meteonetwork.it)



La cengia era ancora ricoperta da lenti di ghiaccio.
ciao!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  LucaVi il Gio Ott 18, 2012 10:52 am

Ofo, la conoscevi già la discesa dalla Forcella Michele verso la Val Popena? Perché se non l'hai dapprima risalito almeno una volta, quel versante, dall'alto non è affatto facile indovinare il percorso e gli spostamenti chiave.
Bravo comunque!
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  AndreaVe il Gio Ott 18, 2012 11:08 am

Dimostrazione che sapendo usare e leggere il mitico Berti certe bellissime cose si riescono a fare. Wink

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Gio Ott 18, 2012 11:29 pm

alessandro ha scritto:

Solenne e impressionante il versante nord del Cristallo! All'epoca (qui siamo nel 1890) erano ambienti glaciali di tutto rispetto. Non a casa qui perse la vita la fortissima guida Michael Innerkofler.

Questa invece è del 1893. Al di là dei due ghiacciai propri (quello del Cristallo e del Popena) se notate il ghiaccio ricopriva tutti i canali che salivano alle forcelle e alle vette... spettacolo!

cavolo, faceva veramente paura,un altro pianeta! Shocked ...se all'epoca avessero avuto l'attrezzatura moderna qualche matto sarebbe potuto scendere con gli sci dalla cima del cristallo(mi pare che non l'abbia ancora fatto nessuno)...
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Gio Ott 18, 2012 11:36 pm

alessandro ha scritto:
ofo ha scritto:probabilmente la cengia è un regalo dovuto al ritiro del ghiacciaio ed alla siccita di quest' anno(sotto i detriti che coprono la cengia si intuivano molti pezzi di ghiaccio vecchio)
Mi sa che hai proprio ragione... incredibile come la montagna si stia modificando anno dopo anno, soprattutto in questi ambienti glaciali dove le più piccole variazioni climatiche influiscono in maniera più esasperata.

Quello che inquieta (che mi inquieta) è la velocità di questo mutamento.
Il percorso di ofo in una foto di 5/6 anni fa (scatto del 2007 o 2008, dal sito meteonetwork.it)



La cengia era ancora ricoperta da lenti di ghiaccio.
ciao!

certo che sei meglio dell' FBI Shocked a giudicare dal colore verde dei prati sullo sfondo nei cadini di misurina(dovrebbe esser il ciadin dei tocci),credo sia stata scattata come minimo a meta giugno....comunque veramente interessante Surprised
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Gio Ott 18, 2012 11:51 pm

LucaVi ha scritto:Ofo, la conoscevi già la discesa dalla Forcella Michele verso la Val Popena? Perché se non l'hai dapprima risalito almeno una volta, quel versante, dall'alto non è affatto facile indovinare il percorso e gli spostamenti chiave.
Bravo comunque!


no,sinceramente era la prima volta che passavo in quella zona...in effetti arrivato in forcella pensavo di trovarmi un altro canale simile che mi portasse giù in popena,ma mi son subito accorto che era impraticabile Shocked ...poi ,notando che sulla forcella vi erano infissi nella roccia vari" paletti" di ferro con altrettanto filo spinato, ho pensato fin qua isoldati di sicuro non ci arrivavano volando!!! quindi aguzzando la vista ho deviato verso sinistra incrociando subito il sentiero di guerra che sale verso il cristallino Very Happy e da li è praticamente una pacchia scendere...

ps. noto adesso che anche sulla cartina tabacco vi è segnata una piccola traccia che, dal sentiero di guerra di val delle baracche,devia a sx x forc. michele


Ultima modifica di ofo il Ven Ott 19, 2012 12:44 am, modificato 1 volta
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  ofo il Ven Ott 19, 2012 12:00 am

AndreaVe ha scritto:Dimostrazione che sapendo usare e leggere il mitico Berti certe bellissime cose si riescono a fare. Wink

concordo in pieno,poi bisogna esser sempre pronti ad improvvisare,ma è proprio questo il piacere di viaggiare in montagna Very Happy ciao cià
avatar
ofo

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 15.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Mer Feb 13, 2013 6:59 pm

paoloC ha scritto:Sarebbe bello vedere una vecchia foto del ghiacciaio pensile del Popera Very Happy



Ne ho recuperate anche delle altre... con calma le posterò tutte (sono foto di guerra, italiane e austriache, del triennio 1915/17).

ciao! Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Mer Mar 13, 2013 12:26 pm



Il probabilmente estinto ghiacciaio del Marmor (qualcuno è mai stato là dentro... siamo sulle Pale di San Martino, versante d'Angheraz). Foto del geografo udinese Olinto Marinelli. Anno 1907.

Da "Il libro delle Cenge" di Mason c'è una interessante foto del ghiacciaio invece (probabilmente un glacionevato ormai). Una bella conoide ghiacciata a vedere dalla foto, all'interno di una cornice di pareti spettacolare e angosciante. Dalla relazione non sembrerebbe nemmeno impossibile arrivarci: si partirebbe da una deviazione del sentiero del dottor. Se a qualcuno interessa... firulì

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  federica boifava il Mer Mar 13, 2013 3:49 pm

figherrimo...
emozione
avatar
federica boifava

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 17.04.12
Età : 36
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Mer Mar 13, 2013 3:51 pm

guarda questa... Shocked



sempre di Olinto Marinelli (1910).



Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  federica boifava il Mer Mar 13, 2013 3:53 pm

1910... What a Face
avatar
federica boifava

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 17.04.12
Età : 36
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Ospite il Mer Mar 13, 2013 4:10 pm

31 luglio 1907, Cozzi e Zanutti avvistano una macchia scura sul ghiacciaio del Giazzèr: è il corpo di De Gasperi.

Acquerello di Napoleone Cozzi
File allegati
cozziDeGasperi.jpg (333 kb) Scaricato 2 volte

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I ghiacciai delle Dolomiti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum