[Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Dom Nov 24, 2013 10:07 pm

Ma tirava un po' di aria oggi? mrgreen mrgreen 

Quelle nubi lenticolari non mentono... ecco infatti i grafici di Campogrosso: vento che si attivato nel pomeriggio (una raffica a quasi 50 km/h tra l'altro).




ciao!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Nov 25, 2013 11:57 am

alessandro ha scritto:

Forza forza che prima di Natale voglio già piazzarne una!


mrgreen
Sono stato accontentato... partenza con il botto come non succedeva da anni! Very Happy 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Lun Nov 25, 2013 12:13 pm

Anche qui bellissimo, con raffiche di vento.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Nov 25, 2013 7:28 pm

alessandro ha scritto:Ma tirava un po' di aria oggi? mrgreen mrgreen 
a dir la verità no, ma forse ero su un versante riparato.

comunque ieri niente in confronto ad oggi: questo pomeriggio dall'ufficio le Piccole sembravano tanti vulcani causa neve alzata dal vento sulle creste Cool  
 

(infatti oggi raffiche fino a 80 km/h a Campogrosso)
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Nov 25, 2013 8:40 pm

Musico Errante ha scritto:questo pomeriggio dall'ufficio
Io dall'ufficio vedo un muro pensa te... quando succede qualcosa di interessante ho degli amici in vedetta che mi chiamano via skype per dirmi: "vecchio, guarda fuori!" mrgreen mrgreen come oggi che c'era un bellissimo tramonto Wink 

Il vento di oggi comunque, in ottica fine settimana, ha iniziato a formare accumuli sottovento secondo me...  soprattutto versanti S e SE   

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Mer Dic 04, 2013 10:51 am

La partenza ad orari impossibili domenica mattina alla spasmodica ricerca di un ultimo possibile scatto alla famosa cometa prima della sua disintegrazione nel vuoto cosmico non è stata del tutto vana: ecco forse una delle rarissime immagini dell'oggetto celeste che ci ha premiato nel silenzio siderale di un'alba gelida! Shocked 




Il mix letale tra un sabato sera pesantemente alcolico e la partenza decisamente antelucana pensavo fosse la causa delle tremende allucinazioni che mi hanno colto a pochi passi dall'auto: strabuzzavo continuamente gli occhi, mi prendevo violentemente a schiaffi... che stessi sognando? Solo ora, rivedendo queste preziose immagini, mi rendo pienamente conto di esser stato lì presente proprio in quell'attimo! Shocked Shocked 




Immagino ci dovrà pur essere una fottutissima spiegazione geologica del fatto che queste montagne ad un passo dalla pianura veneta abbiano un giorno improvvisamente deciso di sollevarsi per oltre duemila metri direttamente da queste collinette vulcaniche buone per coltivare patate e raccogliere castagne: fatto sta che il contrasto è notevole e lo trovo personalmente delizioso, il che mi costringe a frequentarle assiduamente, anche a scapito delle sorelle di dolomia più famose! Shocked Shocked Shocked 





Very Happy  cià

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  kala il Mer Dic 04, 2013 12:59 pm

Very Happy 
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Dic 09, 2013 12:30 pm

alessandro ha scritto:il che mi costringe a frequentarle assiduamente...
sabato abbiamo perseverato ...  Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil 

neve che sta sparendo a vista d'occhio (in ottica scivolatoria... abbiamo incrociato anche AndreaG in discesa  Wink ), ma dentro i canali il divertimento inizia proprio adesso, il tutto a nemmeno un'ora da casa  Very Happy 


P.S. musico dovrebbe avere un paio di foto circa le nostre "performance"...  asd asd

e comunque   

alessandro il 5 novembre ha scritto:
Forza forza che prima di Natale voglio già piazzarne una!


troppa grazia sant'antonio!  mrgreen 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Dic 09, 2013 10:16 pm

Eccomi qui  Wink


Anche sabato la sveglia suona a orari improbabili, e il primo pensiero della giornata è il solito: chi me lo fa fare? Ma poi, dopo una colazione veloce e una corsa in macchina con tanto di sbandate su strade ghiacciate (per la gioia di alessandro  asd ), bastano gli istanti dell'alba per darmi una valida risposta.



La salita che ci aspetta, il vajo Pelegatta, è relativamente breve, ma non per questo priva di fascino, incuneata tra le pareti del settore sud-occidentale dell'Obante.




Dopo un primo tratto "camminabile" le pendenze si fanno più interessanti, tanto da mettere non poco alla prova il nostro alessandro...



...che una volta in cima decide di godersi un pò di meritato riposo  asd 



Da qui la discesa è breve:

uno sguardo all'alpe di Campobrun, dove sole e vento hanno lasciato i loro segni



traversiamo in direzione del Plische, per poi imboccare la discesa lungo il Boale Nascosto



con cui, sorvegliati da strane presenze pietrificate



torniamo nuovamente al cospetto del Fumante  emozione 

avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Dic 09, 2013 10:59 pm

E a proposito di perseverare, anche domenica la sveglia suona prima dell'alba.  

Solo che stavolta alessandro si è inventato la scusa di un concerto il sabato sera e preferisce restare a casa a dormire  Sleep 



Cambia il compagno e cambia la meta, ma sempre a due passi da casa: il Pasubio, salendo per la Val Canale fino a Cima Palon, dove ad accoglierci è un branco di una quindicina di camosci










 cià
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Lun Dic 09, 2013 11:27 pm

Bella quest'ultima!  Very Happy 
avatar
LucaVi

Messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Mar Dic 10, 2013 11:20 am

Ma quale "casa a dormire"?

Quando voi sarete partiti probabilmente dovevo ancora rincasare...  mrgreen mrgreen mrgreen 


Belle comunque... prima di Natale un salto lo faccio su: ad occhio siete usciti diretti fino alla cima no? (cosa che mi manca di fare...).

Si conferma anche il fatto che i camosci finchè non c'è troppa neve rimangono in alta quota anche d'inverno!

ciao!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Mer Dic 11, 2013 9:47 pm

allora tanto valeva che facevi un dritto no?  asd 

no, non siamo usciti dritti in cima, ma abbiamo deviato prudenzialmente (forse troppo) quando abbiamo incrociato la strada degli eroi, causa temperature elevate (al Papa il mio orologio segnava 12°C  )

in compenso abbiamo aggiunto un po' di pepe alla giornata in discesa, tornando alla galleria d'Havet seguendo il percorso del sentiero delle creste sotto l'Incudine  Cool
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Mar Dic 24, 2013 5:20 pm

Da soli in montagna.
Tempo per pensare, riflettere; respirare, scrisse qualcuno.
Necessità a volte, più spesso esigenza; quell’esigenza di confrontarsi con l’ambiente, ma soprattutto con noi stessi.
Per trovare nel silenzio quei pensieri che troppo spesso ci sfuggono nel rumore di tutti i giorni.
Proprio per questo, credo, quando siamo da soli, cerchiamo itinerari ancor meno frequentati, che ci permettano di mantenere la solitudine che abbiamo scelto.

Come l’altra domenica; i luoghi sono sempre quelli, le prealpi dietro casa, e anche l’ora è sempre quella, quando le prime luci avvolgono i monti, nell’attesa dell’alba vera e propria.



Al parcheggio comunque c’è già movimento, al che decido di prepararmi in fretta, per preservare la solitudine che ho scelto. Il tempo di fissare la piccozza allo zaino, un cenno di saluto alle altre persone che si stanno preparando, e parto, salendo velocemente nel bosco, lasciando il vociare dietro di me.
Passando accanto al rifugio Battisti sento i rumori della colazione venire dall’interno, in lontananza ancora voci.
Proseguo dritto sulla strada che passa in rassegna tutti i vaji che salgono verso il Zevola. Rallento sotto ognuno di essi, seguendo con lo sguardo le linee di salita. Oggi la Fratta Grande sarebbe in condizione, ma proprio per questo sarà affollata. Decido quindi di proseguire fino al vajo Ristele, itinerario solitamente usato per la discesa, e proprio per questo poco frequentato in salita (infatti non incrocerò nessuno).

Calzo i ramponi e inizio la salita sulla massima pendenza, seguendo la linea di slavinamento del canale. Arrivato a metà decido di abbandonare la direttrice, che sembra interrompersi più in alto, per seguire quello che sarebbe il sentiero estivo fino in forcella.





Un’occhiata ai prati di malga Fraselle, in parte privi di neve, e poi su, verso il Gramolon.



Seguo quelle che da lontano sembrerebbero tracce di persone, ma mi accorgo più tardi che sono di camosci. Arrivo in cima e capisco che dall’ultima nevicata di fine novembre non è salito più nessuno quassù. Un peccato perché, seppur sia una cima minore, consente di spaziare dalla Lessinia alla pianura, dal Carega e Pasubio fino alle lontane Dolomiti.





Ma anche una fortuna, perché mentre sono solo, lassù, un po’ alla volta capisco; quello che pochi minuti prima era uno stimolo quasi meccanico che mi spingeva a salire, ora è diventato consapevolezza di ciò che vado cercando sui monti:

silenzio
leggerezza
respiro
libertà
assoluto

vita

avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Mar Dic 24, 2013 5:53 pm

Bello Andrea Very Happy 

La Fratta Grande andiamo a farla assieme alla prima occasione  Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  kala il Mer Dic 25, 2013 8:58 pm

mi accoderei volentieri su un itinerario così..  Very Happy
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Dic 27, 2013 6:45 pm

Musico Errante ha scritto:...di ciò che vado cercando sui monti:

silenzio
leggerezza
...
a chi lo dici  Wink 


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Dic 30, 2013 5:06 pm

Cima Carega oggi...




P.S. foto di Giorgio Peripoli

Noi abbiamo intravisto la cima dopo essere scesi da Lumignano... un bellissimo tramonto stasera dai colli  Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Dic 30, 2013 8:57 pm

e bravo pivio  Smile
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Gio Gen 02, 2014 8:39 pm

Siccome chi si ferma è perduto, anche il 31 mattina giretto solitario in prealpi, per bruciare un pò di calorie e stimolare la fame in attesa del cenone asd 

Partenza prima dell'alba, destinazione altopiano di Asiago, zona monte Verena, alla ricerca di un pò di neve e solitudine, sebbene a due passi dagli impianti di risalita.
Intento del tutto riuscito perché dopo aver posteggiato nel parcheggio degli impianti (ancora praticamente deserto alle 8 ), calzo gli sci e mi addentro nel bosco, in direzione malga Quarti, senza incontrare anima viva  Cool  





Poco dopo la malga abbandono la strada forestale e provo a “perdermi” nel bosco, in un paesaggio che ha poco da invidiare alla lapponia o ai racconti di Jack London.





Solo in cima al Rossapoan mi risveglio e mi ricordo di essere in altopiano quando, guardando giù, vedo la conca di Asiago completamente priva di neve.



Da qui una puntatina veloce alla cima del Verena



dove, tra una merenderos e l'altro, lo sguardo spazia dal Portule (con le Pale alle spalle) alle Dolomiti di Brenta  Very Happy 





Poi due curve su neve sofficiosa la punto giusto, giù alla macchina e via verso casa  Wink 



 cià
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Gen 03, 2014 5:35 pm

Bella Andrea  ok 

Ecco il paradigma climatico che stiamo vivendo... quota neve mediamente più alta di 300/400 metri rispetto le medie 60/90 (più o meno quel grado e mezzo in più di temperatura che si è registrato nell'ultimo quindicennio). E per fortuna che siamo nel bel mezzo di un minimo solare e in fase di Niña...

Musico Errante ha scritto:

Solo in cima al Rossapoan mi risveglio e mi ricordo di essere in altopiano quando, guardando giù, vedo la conca di Asiago completamente priva di neve.



Tra l'altro non so se sia un difetto dell'obiettivo ma si percepisce benissimo la sfericità della Terra in questa immagine   

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Gen 03, 2014 5:49 pm

Io invece in questi giorni di vacanza mi sono dato all'etnografia e allo studio della storia nel Canale del Brenta, seguendo i suggerimenti di Scandellari (ad ogni passo s'inciampa nella Storia scriveva...), tra mulattiere selciate, sentieri di partigiani e contrabbandieri, terrazzamenti e masiere, contrade semi abbandonate dove spero un giorno (non troppo lontano  Wink ) di trasferirmi a vivere.

Una in particolare mi ha colpito: mix perfetto tra bellezza costruttiva e naturalità del luogo...  mrgreen 


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Ven Gen 03, 2014 6:47 pm

Giusto per facilitarmi la possibilità di venirti a trovare.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Gen 03, 2014 7:13 pm

Wink 

C'è giusto un pezzetto del tuo ultimo libro anche da queste parti...



 cià 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Ven Gen 03, 2014 7:21 pm

Dal Grappa?
avatar
LucaVi

Messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum