[Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  AndreaVe il Lun Feb 18, 2013 11:42 am

Lo vedo parecchio ispirato Alessandro Rolling Eyes

Musico, come hai fatto a reggerlo per una giornata intera?????

asd

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Lun Feb 18, 2013 12:18 pm

Nella penultima immagine sembra un guerriero pashtun. Cool
avatar
LucaVi

Messaggi : 3649
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Feb 18, 2013 12:27 pm

Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

qui si vorrebbe parlare di prealpi e di montagna comunque, quando avete finito di contarmi i peli in faccia mrgreen (comunque mi son fatto barba e capelli ieri sera suka )

Tanta neve in quota quest'anno sulle prealpi comunque (e manca ancora tutto marzo... mese potenzialmente molto nevoso da noi). Negli anni 2000, inverno 2012/2013 per il momento dietro solo all'irrangiungibile 2008/2009 in quanto a innevamento (più o meno ai livelli del 2005/06). Primavera che fece poi la differenze rispettivamente nelle annate 2001 e 2004 (quest'ultimo anno accumuli mostruosi in Prealpi).

Divagazioni nivologiche a parte, bella giornata quella di ieri Wink sempre affascinanti (e didattiche study ) le montagnette di casa I love you asd


cià

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  kala il Lun Feb 18, 2013 1:24 pm

Non ho capito perché m'avevi detto che si sarebbero usati picca e ramponi... Question asd mrgreen

(la prossima ravanata così potrei anche venire)

avatar
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Feb 18, 2013 1:31 pm

Infatti mrgreen ce lo siamo chiesti ripetutamente anche noi asd asd

La picca forse sarebbe servita poco più avanti, quando la cresta si affila nell'attraversare un paio di ripidi canali... ma non ci siamo nemmeno arrivati a quel punto. Boh, pensavo si fosse un minimo assestata e indurita la neve da lunedì che è caduta... invece, soprattutto nei versanti a nord, si sprofonda ancora fino all'inguine Very Happy


cià

P.S. questa la cresta che volevamo percorrere... ci siamo fermati al primo risalto sulla dx Embarassed


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  AndreaVe il Lun Feb 18, 2013 1:41 pm

Sabato c'era ancora una fantastica polvere più o meno ovunque.

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Lun Feb 18, 2013 1:59 pm

Comunque c'è tutto il versante orientale del Pasubio (lato Val Posina, dove eravamo noi, appunto) che è il paradiso ravanatorio per eccellenza di quelle zone, sia in veste estiva che invernale. Duro pane per i denti di un gongo Very Happy Non so se musico abbia fatto foto Question

Polvere ne abbiamo trovata anche noi nel boschetto sotto la cima, che non si faceva neanche fatica a nuotarci dentro Cool Lì con gli sci ci si divertiva... peccato per il precipizio più in basso Rolling Eyes


A proposito di scii andreve Idea

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  AndreaVe il Lun Feb 18, 2013 2:26 pm

alessandro ha scritto:


A proposito di scii andreve Idea

A proposito di scii, non si effettuano consegne a domicilio suka

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Feb 18, 2013 8:26 pm

AndreaVe ha scritto:Lo vedo parecchio ispirato Alessandro Rolling Eyes

Musico, come hai fatto a reggerlo per una giornata intera?????

asd

semplice: basta solo fare finta di ascoltarlo e ogni tanto annuire con la testa asd
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Lun Feb 18, 2013 8:31 pm

alessandro ha scritto:Comunque c'è tutto il versante orientale del Pasubio (lato Val Posina, dove eravamo noi, appunto) che è il paradiso ravanatorio per eccellenza di quelle zone, sia in veste estiva che invernale. Duro pane per i denti di un gongo Very Happy Non so se musico abbia fatto foto Question

Nell'ultima foto si intravede mi pare la val Pruche. Appena ho un po' di tempo cerco se ho qualche foto che renda meglio l'idea Wink
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Mar Feb 19, 2013 12:44 pm

Musico Errante ha scritto:
alessandro ha scritto:Comunque c'è tutto il versante orientale del Pasubio (lato Val Posina, dove eravamo noi, appunto) che è il paradiso ravanatorio per eccellenza di quelle zone, sia in veste estiva che invernale. Duro pane per i denti di un gongo Very Happy Non so se musico abbia fatto foto Question

Nell'ultima foto si intravede mi pare la val Pruche. Appena ho un po' di tempo cerco se ho qualche foto che renda meglio l'idea Wink

Qui forse l'unica traversata non troppo alpinistica del settore (Val Pruche verso Val di Sorapache... notare i toponimi tedeschi I love you ), per il Vajo del Pruche (quello puntinato a sinistra). Il canale di destra (Vajo Fortino delle Lucche) è una linea molto bella ma oppone più di un difficile salto da superare in arrampicata (non fa per me sorry ).


Un paio di vallate più in là (già nel versante trentino) altre grandiose possibilità ravanatorie...



E' un microcosmo di grande valenza ambientale, sconosciuto ai più e di conseguenza pochissimo frequentato. Nell'ultima valle postata in foto, a inizio estate si riconoscono in quel canale alla base delle pareti intere foreste di Cypripedium calceolus (scarpetta di venere) Shocked Shocked Shocked Il tutto a nemmeno un'ora di auto da casa. ciao! cià


e dimenticavo è quasi una "tick-free zone"... asd asd

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Gio Mar 14, 2013 10:16 pm

Anche se non si tratta proprio di prealpi, aggiungo qui qualche foto del giro di domenica Wink

Si parte da Vicenza alle 7, con ancora i postumi di una serata trascorsa ad Asiago a vedere gara 2 della semifinale scudetto tra Asiago e Val Pusteria del campionato italiano di hockey e dei successivi festeggiamenti

La meta è Grigno, Valsugana. Qui lasciamo la macchina in piazza e risaliamo i ripidi pendii del versante meridionale del monte Mezza, seguendo, con alcune deviazioni improvvisate al momento, il trodo de le Banchesele.





Arrivati sull'altopiano di monte Mezza c'è giusto il tempo di mangiare un boccone



per poi scendere, con una discreta ravanata su neve, al paese di Cinte Tesino.



Da qui, per tornare a Grigno, percorriamo la mulattiera che costeggia il lato destro della Gola del Murelo, strada che offre degli scorci spettacolari sulla forra creata dal torrente Grigno



e viene interrotta, poco prima del paese, da un'imponente frana Cool



avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Mar 15, 2013 10:11 am

Very Happy

Stiamo diventando dei maestri delle ravanate improbabili... mrgreen anche qui dove si passa in auto cento volte l'anno, basta alzare lo sguardo e muovere un passo sulle pendici di queste montagne sempre snobbate per trovare percorsi di una bellezza assurda Wink

Tra l'altro abbiamo scovato probabilmente le uniche zecche del trentino-AA... asd asd


P.S. geologicamente sono Prealpi comunque... Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  kala il Ven Mar 15, 2013 1:23 pm

Bella ravanata Very Happy

Son stato anch'io sul Mezza, parecchi anni fa, partendo da Cinte mrgreen mrgreen
avatar
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Mar 15, 2013 1:32 pm

kala ha scritto:Bella ravanata Very Happy

Son stato anch'io sul Mezza, parecchi anni fa, partendo da Cinte mrgreen mrgreen
Un versante vale l'altro... come in una bella ragazza asd asd

Comunque sembrava veramente di stare sui Monti del Sole... ambiente, vegetazione, percorso, (zecche...)... impensabile considerando la zona (tesino appunto, buono per passeggiate con famiglia).

Lo spunto comunque c'è lo ha dato questo volumetto che consiglio. ciao!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  paoloC il Ven Mar 22, 2013 11:26 am

alessandro ha scritto:
Un versante vale l'altro... come in una bella ragazza
Suspect



___________________________
L'Enrosadira non ha bisogno di Photoshop
avatar
paoloC

Messaggi : 701
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 35
Località : Segusino

http://www.paollocolombera.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Mer Mag 01, 2013 9:45 pm

A nemmeno 36 ore da Parigi mrgreen ritorno d'obbligo sui paracarri di casa, nella migliore tradizione delle "ravanate" prealpine. Menù del giorno il massiccio del Pasubio, per il versante più selvaggio e più bello di Val Posina (siamo sulle Prealpi Vicentine).



Con la primavera che comincia a farsi prepotentemente strada anche in quota, questo mercoledì festivo si delineava come forse ultima chiamata per provare a realizzare una traversata che studiavo da tempo, che svolgendosi per buona parte all'interno di ripidi canaloni (i cosiddetti "vai", come vengono chiamati in questa zona) è preferibile fare con la neve data la diffusa instabilità del fondo. Ne avevo accennato proprio qui:
alessandro ha scritto:
Qui forse l'unica traversata non troppo alpinistica del settore (Val Pruche verso Val di Sorapache... notare i toponimi tedeschi I love you ), per il Vajo del Pruche (quello puntinato a sinistra). Il canale di destra (Vajo Fortino delle Lucche) è una linea molto bella ma oppone più di un difficile salto da superare in arrampicata (non fa per me sorry ).

Val Sorapache e Val Pruche sono due profonde incisioni che dal fondovalle del Posina salgono fin sull'altopiano sommitale, a creare con le loro innumerevoli vallette laterali, un'orografia complessa e tormentata, dal dislivello e sviluppo notevoli, terreno da camosci quasi del tutto sconosciuto all'esplorazione alpinistica (se si eccettua qualche puntata da parte del Gruppo Rocciatori R. Casarotto negli ultimi anni per l'apertura di alcune vie in questo settore). A circa metà del loro corso, entrambe presentano un'incisione laterale che mette quasi in comunicazione, ad una quota di circa 1650 m, i due rispettivi bacini idrografici. A dividerle un esile diaframma, unica incognita del percorso secondo la sola relazione che accenna a questo raccordo (a posteriori, dal fondovalle, abbiamo ricostruito il traverso così).


Direzione di marcia da sud a nord, cioè da Val Sorapache verso la Val Pruche, attraverso rispettivamente la Val del Tauro e il Vajo del Pruche. L'inizio è incoraggiante: Val del Tauro ben innevata fin dal suo inizio ad appena 1100 metri di quota.


Ma dopo l'unica interruzione della valle, un muretto di II grado che si supera facilmente (con piramide umana asd ) sulla destra salendo...


la neve improvvisamente sparisce, costringendoci (con me Musico Errante che si fida ancora delle mie idee strampalate Rolling Eyes ) ad una sfiancante risalita ora su instabili macereti, ora su ripida loppa (per di più bagnata, perché s'era pure messo a piovere in questo momento)




Ambiente orridamente affascinante, e con la luce della ben visibile forcella sempre più vicina e un timido sole ad accompagnarci negli ultimi metri che ci spalancano verso i grandi spazi della Val Posina.


Qui anche l'unica difficoltà del percorso, una cinquantina di metri lineari di traverso discendente, molto friabile ed impressionante sul profondo salto sottostante che si percepisce. Ma con un po' di cautela si passa (partenza dall'ometto a destra del larice e finale su neve).



Dall'altra parte, subito uno sguardo a controllare che la via di discesa non presenti qualche altra incognita (ma siamo adesso a nord e l'innevamento è abbondante e continuo) e quindi via di corsa giù per il Vajo del Pruche, in uno scenario altrettanto intenso e maestoso.






ciao! Very Happy


Ultima modifica di alessandro il Gio Mag 02, 2013 2:26 pm, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  LucaVi il Mer Mag 01, 2013 10:34 pm

Bei giri Alex! Wink
avatar
LucaVi

Messaggi : 3649
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  paoloC il Gio Mag 02, 2013 9:54 am

Direi che siete pronti per il Colle del Ligonto Very Happy

___________________________
L'Enrosadira non ha bisogno di Photoshop
avatar
paoloC

Messaggi : 701
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 35
Località : Segusino

http://www.paollocolombera.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Gio Mag 02, 2013 10:31 am

paoloC ha scritto:Direi che siete pronti per il Colle del Ligonto Very Happy
Non puoi tentarmi così... dopo ieri ho detto "basta con le ravanate"... mrgreen mrgreen


Wink Very Happy


P.S. colle del ligonto da che versante?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Gio Mag 02, 2013 12:14 pm

Qualche altra...
sfilata di torri e pinnacoli in media Val Sorapache.



Il tratto iniziale del vaio, l'unico su neve della risalita della Val del Tauro (in sx idrografica corrono in parallelo ad altezze diverse tre paurose cenge da camosci... secondo me mai percorse. Tracce evidenti di passaggio di animali, ma veramente paurose pale ).


Subito dopo il saltino a circa un terzo del canale.


L'aerea forcellina di cresta, appena prima di intraprendere la discesa per il Vaio del Pruche.


Il movimento dal fondovalle. A circa metà inquadratura, sotto quella cima dalla forma triangolare corre il traverso che permette di collegare le due valli (si intravede anche la chiazzetta di neve traversata).


Wink cià

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Musico Errante il Gio Mag 02, 2013 9:14 pm

alessandro ha scritto:
Ma dopo l'unica interruzione della valle, un muretto di II grado che si supera facilmente (con piramide umana )

parla per te Twisted Evil

comunque ti sei dimenticato le due foto più significative della giornata



ci vorrebbe sempre un ritorno a valle così Cool
avatar
Musico Errante

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 20.03.12
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Ospite il Ven Mag 03, 2013 10:13 am

Comunque mi devo ricredere circa l'isolamento esplorativa della zona, che almeno dal punto di vista alpinistico ha visto negli ultimi anni l'apertura di numerose vie in val Sorapache e dintorni, ad opera del GRRC (Gruppo Rocciatori Renato Casarotto) e dei fratelli Balasso in particolare, come si può leggere qui.

http://www.grupporocciatorirenatocasarotto.it/index.php?mod=02_Download/Vie_Nuove/zona_Monte_Pasubio/area_Val_Sorapache


cià

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Rugg il Ven Mag 03, 2013 10:18 am

Musico Errante ha scritto:
alessandro ha scritto:
Ma dopo l'unica interruzione della valle, un muretto di II grado che si supera facilmente (con piramide umana )

parla per te Twisted Evil

comunque ti sei dimenticato le due foto più significative della giornata



ci vorrebbe sempre un ritorno a valle così Cool


A Musico Errante, ma se dopo una ravanata del genere (stile "Marsicano" dalle nostre parti), non ci dite che vi siete mangiati.............................

qui a Roma siamo molto sensibili a certi argomenti!!
avatar
Rugg

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 28.01.13
Località : Dalla vaccareccia nazionale!

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Silvio il Ven Mag 03, 2013 10:35 am

alessandro ha scritto:Comunque mi devo ricredere circa l'isolamento esplorativa della zona, che almeno dal punto di vista alpinistico ha visto negli ultimi anni l'apertura di numerose vie in val Sorapache e dintorni, ad opera del GRRC (Gruppo Rocciatori Renato Casarotto) e dei fratelli Balasso in particolare, come si può leggere qui.

http://www.grupporocciatorirenatocasarotto.it/index.php?mod=02_Download/Vie_Nuove/zona_Monte_Pasubio/area_Val_Sorapache


cià

ma Sorapache si legge Sorapasc... come fortapasc ???

mrgreen mrgreen mrgreen

___________________________
avatar
Silvio

Messaggi : 2503
Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Prealpi Venete Occidentali] varie ed eventuali...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum