Walter Bonatti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

060912

Messaggio 

Walter Bonatti




La verità qualche volta può raccontarla persino una ruota di scorta. Su quella del furgone con il quale negli anni Novanta girava a caccia di pareti, Steve House aveva dipinto tre parole: Bonatti is god, Bonatti è dio. Il credo di un ragazzo americano che sarebbe diventato un gigante della scena alpinistica internazionale. Un comandamento laico e non blasfemo, che faceva di un nome un manifesto e perciò un programma di vita, di un'anagrafe una mitologia con i piedi ben piantati sulla roccia. Viveva all'altro capo del mondo, House, non aveva mai visto le Alpi, non era nato quando il suo eroe italiano firmava l'ultima impresa, eppure sentiva il bisogno di gridare la sua venerazione....
Giorgio Spreafico da http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Caccia%20Grossa/495952/



Fra qualche giorno sarà un anno che se ne è andato.
Ieri su Repubblica c'era un articolo, sul suo archivio fotografico post alpinismo. (80.000 fotografie di proprietà di un'agenzia)

http://www.repubblica.it/persone/2012/09/05/news/dall_alaska_alle_ande_con_l_occhio_di_bonatti_tutte_le_cartoline_di_mister_avventura-41976221/?fb_action_ids=4556495073715&fb_action_types=og.recommends&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=246965925417366



Pensavo che sarebbe bello raccogliere il materiale che si trova in rete, nonché anedotti, considerazioni. Sulle sue vie certamente... e sulla persona. Perché Walter Bonatti è stato sicuramente un grandissimo alpinista, ma anche, ancora di più un grande Uomo.

I vari articoli che parlano di lui indugiano spesso sulla leggenda.
Un esempio... "bonatti is god" Wink


Difficilmente escono dall'agiografia, dai particolari pittoreschi.
Sicuramente lui era una la cui vita si prestava, alla leggenda. Al mito.
Ma l'uomo era anche, molto, altro.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Walter Bonatti :: Commenti

avatar

Messaggio il Ven Ott 26, 2012 5:38 pm  Batman

Ecco, lo sapevo, non dovevo farlo.

Adesso mi tocca scrivere un altro papiello Rolling Eyes

Però lo scrivo domani, che oggi tengo da lavorare. Se poi ce la faccio - ma non lo prometto - vedo anche di scansionare il pezzo di Bonatti.

Comunque sì, buzz, in quel pezzo c'erano anche - magari espresse con un tono che non mi piaceva - considerazioni su "dove stava andando" l'alpinismo che a posteriori si possono ben vedere come fondate e condivisibili.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Ott 26, 2012 7:36 pm  LucaVi

Resta il fatto che lui mi faceva sognare mentre adesso le pur mille realizzazioni diversificate, le più incredibili, mi emoziano ben poco.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum