per un pizzico di consapevolezza in più

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  buzz il Lun Set 10, 2012 11:32 am



L'olio di palma viene usato in diversi prodotti sia alimentari che
cosmetici....Se avete la pazienza di vederlo tutto il video, le immagini
parlano da sole...L'uomo come al solito fa grandi affari nella
deforestazione,vende legname,vende terra coltivabile,ci piantano le
palme che poi producono olio per le merendine,creme,dolci,uova e
cioccolata varia...Le aziende implicate sono molte una fra tutte è la
Kinder e altre che sono elencate nella parte finale del
documentario...Io credo che potremmo fare qualcosa se non altro non
acquistare prodotti che utilizzano olio di palma ...Agli animali viene
espropriato il territorio,la loro casa,la loro fonte di cibo e
sopravvivenza e questo suscita in me grande compassione ma anche grande
rabbia...Quelle povere scimmie che muoiono ogni giorno perchè ogni
giorno l'uomo deforesta e le caccia in malo modo...compresi elefanti e
altri animali che senza foresta non sopravvivono...

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  . il Lun Set 10, 2012 11:46 am

Bazz

non ho visto il video, ho letto la didascalia sotto e basta eh,(quindi potrei sparlare a caso)

però credo una cosa, che queste forme "lotta" del "boicottiamo x prodotti" non siano mai andate lontano, è un mio parere, poi sopratutto se si parla di numeri e prodotti di gran massa e consumi.

riguardo per esempio la kinder o la nestlè o quel che l'è, sai quante volte si è letto..."boicottiamo X perchè bla bla bla" .... ma al massimo gli si causa un prurito da zanzara.

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  buzz il Lun Set 10, 2012 11:52 am

Jaguaro ha scritto:Bazz

non ho visto il video, ho letto la didascalia sotto e basta eh,(quindi potrei sparlare a caso)

però credo una cosa, che queste forme "lotta" del "boicottiamo x prodotti" non siano mai andate lontano, è un mio parere, poi sopratutto se si parla di numeri e prodotti di gran massa e consumi.

boh non so. non mi interessa. io boicotto solo israele, quando me ne accorgo.
però viviamo nella società delle immagini e quindi dei documentari possono valere più di molte parole.

non l'ho postato per fare la guerra all'olio di palma.
mi interessa in generale il costo che la nostra società infligge al mondo.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  . il Mar Set 11, 2012 9:22 am

buzz ha scritto:....
mi interessa in generale il costo che la nostra società infligge al mondo.


beh allora leggi qua Bazz

Già si sapeva molto, ma questa poi ... Shocked ...... il bello è che c'è gente che attende questo gadget (su cui però non voglio incentrare la discussione che è trita e ritrita) ...... e la loro impazienza, va che costo anzi prezzo, ha su vite altrui.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/10/cina-studenti-deportati-per-stage-forzati-al-fornitore-della-apple/348071/

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  virgy il Mar Set 11, 2012 3:12 pm



ho visto tutto il video e ho letto il link dell'ultimo post
che amarezza!!!!

Soprattutto la tristezza è dovuta alla consapevolezza che è impossibile tornare indietro, che è difficile fare anche piccoli passi indietro

da dove dovremmo iniziare a indietreggiare????
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  buzz il Mar Set 11, 2012 3:45 pm

boh. niente di eclatante e risolutivo senza dubbio.
bisognerebbe aver chiaro quanto ogni piccola scelta o abitudine sia, pur in miliardesima parte, un piccolo tassello in una direzione o nell'altra e cercare di fare la migliore, o quanto meno la meno peggiore.

ma per fa questo bisognerebbe conoscere tutte le implicazioni di ciò che ci circonda. perché certo è facile fare l'equazione pelliccia = animali ammazzati, o simili, ma è molto più difficile risalire a quei meccanismi della globalizzazione per cui dietro ad un oggetto insignificante si cela sofferenza e morte.

quindi la consapevolezza e l'informazione, che bisogna andarci a cercare, perché non ci raggiunge più in automatico, sono essenziali.
ma per costruire consapevolezza e informazione occorre un minimo di cultura, di capacità di assemblare e collegare i dati e purtroppo la stragrande maggioranza della gente non ha questi strumenti essenziali.

E così si ferma alla superficie delle cose.
Può capitare allora che un verniciatore di sentieri abbia un'immagine di sé come DI un democratico amante della natura dotato di alto senso civico.

Cosa si può fare contro l'ignoranza? Sostanzialmente nulla.
Perché in massima parte, in questa società che è opulenta ormai da molti decenni, chi è rimasto ignorante è perché vuole rimanerlo.
Puoi cercare di raggiungerlò con tutta l'informazione possibile, ma non avrà tempo per essa, come non ha mai avuto tempo per conoscere, informarsi, crescere, migliorarsi.

Quindi ci sarebbe solo da togliergli il diritto di voto.
Lasciare la stragrande maggioranza della gente per quello che è: una massa bruta e idiota che pensa solo a ciò che lo tocca da vicino e non vede oltre.

Un discorso elitario il mio. Sicuramente.
Purtroppo non faccio parte di quell'elite che sta già governando il mondo in questo senso, fingendo che esista la democrazia.

faccio parte della massa bruta e idiota. malgrè moi.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  fabri il Mar Set 11, 2012 4:25 pm

buzz ha scritto:

E così si ferma alla superficie delle cose.
Può capitare allora che un verniciatore di sentieri abbia un'immagine di sé come DI un democratico amante della natura dotato di alto senso civico.

ed infatti è su Fb con che nick?.... "101% Vera montagna ..." ..... Rolling Eyes Rolling Eyes

Cosa si può fare contro l'ignoranza? Sostanzialmente nulla.
Perché in massima parte, in questa società che è opulenta ormai da molti decenni, chi è rimasto ignorante è perché vuole rimanerlo.
Puoi cercare di raggiungerlò con tutta l'informazione possibile, ma non avrà tempo per essa, come non ha mai avuto tempo per conoscere, informarsi, crescere, migliorarsi.

un nipote ha fatto un esame di ammissione all'università a numero chiuso, colloquio orale ... si era preparato per un po' di domande tecniche ed invece la maggior parte erano di cultura generale ed attualità .... direttori di tg e giornali...nomi di ministri, cariche della rai... alcune domande sulla giustizia....
ovviamente è rimasto sconcertato ed ha risposto che guarda solo la tv e solo lo sport ... e poi è uscito incazzatisso chiedendosi che c'entrassero mai quelle domande con quello che voleva fare lui... ed i suoi amici altrettanto...

quindi vedi.....

ah....naturalmete lo hanno preso... mrgreen

avatar
fabri

Messaggi : 433
Data d'iscrizione : 12.03.12
Località : 4 mori

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  tummu il Mar Set 11, 2012 5:10 pm

buzz ha scritto:
Quindi ci sarebbe solo da togliergli il diritto di voto.
Lasciare la stragrande maggioranza della gente per quello che è: una massa bruta e idiota

perché limitarsi al diritto di voto?

Sterminate tutti i bruti.

What a Face
avatar
tummu

Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 12.03.12
Località : Cagliari

http://www.flickr.com/photos/tummu/

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  Admin il Mar Set 11, 2012 6:30 pm

periodicamente si fa anche quello.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  virgy il Mar Set 11, 2012 7:01 pm

bel post, Buzz


mentre vedo facile e possibile, per le persone (poche) curiose e propense all'azione, informarsi, conoscere, non rimanere nell'ignoranza di superficie....vedo difficile, invece, mettere in pratica, quotidianamente, queste modifiche di comportamenti/scelte
perchè poi tutto quello che veniamo a sapere deve confluire per forza in azioni pratiche, altrimenti .... Rolling Eyes

mi domando
all'uomo...basta la conoscenza profonda delle cose, per optare scelte che portano indietro e non in avanti???
L'uomo consapevole e informato sopporterebbe poi le rinunce, abituato oramai com'è, ad ottenere una conquista (falsa e a discapito del pianeta) dietro l'altra????
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: per un pizzico di consapevolezza in più

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum