Piccola riflessione

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

200912

Messaggio 

Piccola riflessione




Non condivido quasi mai a fondo le posizioni di Michele Serra, anche se riconosco un pensiero critico intelligente. Ma questa riflessione è anche la mia, espressa molto bene.

Aldilà della contingenza di Fiorito, è proprio il concetto di democrazia diretta, che sta mostrando in questi anni tutti i suoi limiti.
La classe dirigente di questo paese è il frutto della maggioranza di questo paese, che è fatta di gente incolta, manipolabile, meschina, egoista, furba, disonesta quando può. In generale di infimo livello intellettuale.

Come la mettiamo?



buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Piccola riflessione :: Commenti

Messaggio il Ven Set 21, 2012 2:38 pm  buzz

E'chiaro che mica sono rincoglionito che non so che la politica è diventato altro.
Ma quando si tocca il fondo, e oltre, la tendenza s'inverte.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Ven Set 21, 2012 2:48 pm  .

Non siamo al fondo, non ancora. Quindi non è possiblile.

qui, o ci invadono, o arriva un dittatore illuminato...ma dittatore, o ci facciamo a tocchettini che ognuno si arrangi, o serve un miracolo, o il 21 dicembre 2012

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Ven Set 21, 2012 2:50 pm  buzz

intanto pure l'estate è passata. i maia se la piano indercooler

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 4:48 pm  tummu

Tengri ha scritto:
tummu ha scritto: io che mi lavoro le 6 ore ...

Ecco appunto, diciamo che non sai di che parli allora. 6 ore? ma sai in quanti siete a potervi permettere di lavorare 6 ore? E sai grazie a chi? Ma dai per favore. Ci piacerebbe a tutti fare i dipendenti pubblici a 6 ore al giorno. Ma poi chi li pagherebbe gli stipendi dei dipemndenti pubblici?

Mio fratello ne lavora 14 di ore. Al giorno eh non alla settimana. 6 giorni su 7. Alle volte anche il settimo. Fa il falegname. E se dovesse dichiarare tutto quello che guadagna nemmeno il mutuo di casa riuscirebbe a pagare.

Fai dei distinguo sennò il tuo discorso rasenta il ridicolo. Come ci sono dipendenti pubblici e dipendenti pubblici, ci sono anche evasori ed evasori.

E poi ... il Governo di alto profilo ...?? Mi piacerebbe sebntira cosa ne penseresti se la prossima misura per contenere la spesa pubblica fosse per una volta invece che quella di aumentare le tasse quella di fare fuori il 40% inutuile dei dipendenti pubblici. E' facile essere a favore di misure che non ci riguardano ....

In questo Serra ha ragione ... siamo un popolo di piccole meschine unità. Incapaci di guardare oltre il proprio orto. Ci allevano così perché è più facile controllare le pecore dei lupi ...

da come abbai mi sembri più un cane

io ho citato "le mie sei ore" in relazione a quell'episodio, non certo per vantarmi; e in ogni caso il numero di ore che uno lavora non lo qualifica per parlare o esprimere opinioni più di un altro

io so benissimo il privilegio che hanno i dipendenti pubblici; se trovi un mio post dove li difendo, o è un falso materiale o ero ubriaco; io ho sempre detto che il settore pubblico, dall'amministratore all'ultimo scrivano, oltre che inefficiente, ipertrofico e asfissiante per l'economia, è anche in gran parte marcio, una specie di associazione a delinquere; io ho sempre detto che se non riesci a farlo funzionare allora non resta che tagliare i fondi, tagli che incidono anche sul personale per il blocco del turn over: non è un licenziamento ma nel medio periodo ha lo stesso effetto; io non avrei niente in contrario se le riforme del lavoro vengono applicate anche a noi, invece di perpetrare privilegi millenari
so che ci hanno ridotto da poco il buono pasto: bene
avevo letto di tagli delle 13me: bene
ci bloccano i rinnovi contrattuali: bene

che altro dire, non capisco proprio il senso delle tue accuse, se non quello appunto di abbaiarmi contro perché ce l'ho con l'evasione fiscale (tra parentesi, io l'ho sempre pensata così, non certo da ieri; non so nulla di campagne mediatiche per demonizzare gli evasori come causa di tutto il male dell'Italia: ammesso che non sia una fandonia di internet, me le sono perse).

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 5:14 pm  Tengri

tummu ha scritto: da come abbai mi sembri più un cane

Da come ti offendi sembri colpevole. E sorvolo sull'insulto che mi verrebbe da mandarti affanculo e basta. Ma sono una persona civile quindi tralascio e provo a tornare agli argomenti.

Beh ... se pensi che ce l'abbia con te allora hai la coda di paglia. Ho usato le tue 6 ore (che hai tirato in ballo te non io) come un esempio. Ho preso te come simbolo di una categoria. Tredicesima, rinnovi contrattuali, turn-over ... guarda che c'è chi queste cose non sa manco che sono eh ... c'è chi alla fine dell'anno non ha capitalizzato nemmeno l'equivalente delle tue dodici mensilità E se sta a casa malato nessuno lo paga. E le ferie significano "no money". E ai figli nemmeno ci pensa perché non se li può permettere. E non sto parlando di gente che esce la sera si compra le macchine. Sto parlando di gente con le pezze al culo che fa la spessa al discount e va in giro con i calzoni e le scarpe con cui lavora.

Sono questi gli evasori di cui parlo. Per i quali ti chiedo di fare distinguo.

E se poi la campagna di demonizzazione non la vedi ... no l'hai vista ... allora vivi da un'altra parte. Allora mi sa che scrivi dalla Luna. Buon per te. Perché fra un po' quella gente si romperà il cazzo sul serio. Strangolata ogni giorno per pagare le decine di migliaia di fancazzisti della Regione Sicilia ad esempio. E allora saranno cazzi ... e io spero di non eserci ... perché quei cazzi saranno amari ....

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 5:19 pm  fabri

.....

Ultima modifica di fabri il Lun Set 24, 2012 12:41 pm, modificato 1 volta

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 5:22 pm  fabri

.....

Ultima modifica di fabri il Lun Set 24, 2012 12:41 pm, modificato 1 volta

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 5:51 pm  Beldar

bah, io non sto a far crociate perchè non mi interessa, ne contro i dipendenti pubblici ne contro gli imprenditori, che di gente che si fa il mazzo e di minchioni ne conosco distribuiti in maniera isotropa in entrambi i campi;
Stiamo arrivando alla canna del gas come paese, e mentre ancora c'è chi si compra 88000 euro di SUV con i soldi pubblici , perchè "ne ho bisogno", noi ci scanniamo da pezzenti sulle nostre guerricciole di religione "pubblicoparassita vs privatoevasore".

C'è però una constatazione che devo fare in tutta onestà e che non avrei fatto 5 anni fa: se mi guardo intorno, tra la cerchia dei miei amici, 32-42 enni, quasi tutti laureati e con master, gli unici che hanno il culo ragionevolmente parato e un lavoro garantito per i prossimi, non dico molto, 5 anni, sono dipendenti pubblici, per gli altri è una giungla,è un rimbalzare di lavoro in lavoro con ampi buchi temporali di lavoretti del piffero spesso semigratuiti o di nulla totale (ziocan quanto si scala però... Embarassed ), e la proletarizzazione delle professioni un tempo "agiate", o che almeno ti davano da campare con tranquillità, è ormai un dato acquisito, non è un fenomeno transitorio.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 5:53 pm  schen

buzz ha scritto:E' un'illusione la tua, schen.
Pensare che siccome uno ha già 1000 (quando tutti hanno 100) non possa volere 10000.
......

La politica è prima di tutto passione. Amore. Condivisione.
Questo ce lo siamo scordato, in questo paese.

no, non è un'illusione. E' un'idea molto precisa di come vorrei scegliere i componenti di governo e parlamento.
E non ho detto che voglio uno già ricco a governarmi, ho detto che sono disposto ad arricchire chi è in grado di farlo, a ben determinate condizioni: trasparenza assoluta e voglia di mettersi a nudo.
Sono concetti molto diversi.
Berlusconi era un ricco che ha detto "ghe pensi mì " ma non ha spiegato come avrebbe fatto.. il risultato è che ha fottuto tutti quanti per farsi gli affari suoi.
Io invece vorrei che le eccellenze, i famosi cervelli in fuga, si mettessero al servizio del paese per amore, per la gloria, per la passione, per l'etica, per la condivisione e anche per lo stipendio.
L'ultima motivazione è proprio quella che fa si che il tutto sia un po' meno illusorio.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 7:46 pm  trek2005

mi sto perdendo topic spettacolari... Sad

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 10:21 pm  tummu

mi dispiace ma io non faccio sconti, sull'evasione come su altri reati - e per inciso anche se non fosse un reato ma un semplice illecito amministrativo
ribadisco che ciò non significa sottoscrivere il teorema "la colpa è solo degli evasori, lasciamo perdere tutto il resto", ammesso che tale teorema esista davvero, ovviamente; infatti io non penso che il fatto che se ne parli tanto implichi necessariamente quel messaggio
primo, la lotta all'evasione non è in agenda da oggi, ma scherziamo? c'è da molto prima di questa crisi e dei vari movimenti "delle partite iva" e "anti equitalia"
quindi? fatemi capire, siccome una maggiore quota di soggetti sono "costretti" a evadere a causa della crisi allora la lotta all'evasione è diventata una campagna mediatica ingiusta? non capisco
secondo, faccio notare che da anni non solo se ne parla e si dice di combatterla, ma a fronte di tanti impegni e parole non si è mai ottenuto un gran risultato: forse, dico forse, è anche per questo che se parla di più, perché questa potrebbe essere l'occasione buona, se questi governanti tecnici che sono meno condizionati dal ritorno elettorale di scelte impopolari, cosa che hanno già dimostrato abbastanza, potrebbero davvero fare qualcosa (in tal caso, mi sorge il dubbio, non potrebbe anche pensarsi che sono proprio quelli che hanno paura di quelle scelte ad avere inscenato lo spettro di una campagna ingiusta contro di loro? la manipolazione dell'informazione (caro buzz) oggi non viene più solo dai poteri forti)

Tengri, non ho la coda di paglia, io mi reputo un onesto lavoratore, anche se di un comparto privilegiato; ma sembra che tu e altri pensiate che questo mio privilegio, di cui non ho nessuna colpa e che io stesso deploro, delegittimi la mia opinione contro l'evasione fiscale

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Ven Set 21, 2012 10:25 pm  Admin

Beldar ha scritto:bah, io non sto a far crociate perchè non mi interessa, ne contro i dipendenti pubblici ne contro gli imprenditori, che di gente che si fa il mazzo e di minchioni ne conosco distribuiti in maniera isotropa in entrambi i campi;
Stiamo arrivando alla canna del gas come paese, e mentre ancora c'è chi si compra 88000 euro di SUV con i soldi pubblici , perchè "ne ho bisogno", noi ci scanniamo da pezzenti sulle nostre guerricciole di religione "pubblicoparassita vs privatoevasore".

C'è però una constatazione che devo fare in tutta onestà e che non avrei fatto 5 anni fa: se mi guardo intorno, tra la cerchia dei miei amici, 32-42 enni, quasi tutti laureati e con master, gli unici che hanno il culo ragionevolmente parato e un lavoro garantito per i prossimi, non dico molto, 5 anni, sono dipendenti pubblici, per gli altri è una giungla,è un rimbalzare di lavoro in lavoro con ampi buchi temporali di lavoretti del piffero spesso semigratuiti o di nulla totale (ziocan quanto si scala però... Embarassed ), e la proletarizzazione delle professioni un tempo "agiate", o che almeno ti davano da campare con tranquillità, è ormai un dato acquisito, non è un fenomeno transitorio.

Senza colpevolizzare e nemmeno invidia cattiva. Buon per loro.
Ma i dipendenti pubblici (o assimilabili) la crisi la "vedono". Non la vivono.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Set 21, 2012 10:29 pm  tummu

schen ha scritto:
buzz ha scritto:E' un'illusione la tua, schen.
Pensare che siccome uno ha già 1000 (quando tutti hanno 100) non possa volere 10000.
......

La politica è prima di tutto passione. Amore. Condivisione.
Questo ce lo siamo scordato, in questo paese.

no, non è un'illusione. E' un'idea molto precisa di come vorrei scegliere i componenti di governo e parlamento.
E non ho detto che voglio uno già ricco a governarmi, ho detto che sono disposto ad arricchire chi è in grado di farlo, a ben determinate condizioni: trasparenza assoluta e voglia di mettersi a nudo.
Sono concetti molto diversi.
Berlusconi era un ricco che ha detto "ghe pensi mì " ma non ha spiegato come avrebbe fatto.. il risultato è che ha fottuto tutti quanti per farsi gli affari suoi.
Io invece vorrei che le eccellenze, i famosi cervelli in fuga, si mettessero al servizio del paese per amore, per la gloria, per la passione, per l'etica, per la condivisione e anche per lo stipendio.
L'ultima motivazione è proprio quella che fa si che il tutto sia un po' meno illusorio.

io sarei abbastanza d'accordo, se non altro perché mi sembra un'illusione maggiore la politica per passione di cui parla buzz (alla passione preferisco la competenza (data per scontata, in entrambi i casi, l'onestà)) ma non pensi che gli stipendi di ora siano già abbastanza alti?

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 8:50 am  virgy

tummu ha scritto:mi dispiace ma io non faccio sconti, sull'evasione come su altri reati - e per inciso anche se non fosse un reato ma un semplice illecito amministrativo
ribadisco che ciò non significa sottoscrivere il teorema "la colpa è solo degli evasori, lasciamo perdere tutto il resto", ammesso che tale teorema esista davvero, ovviamente; infatti io non penso che il fatto che se ne parli tanto implichi necessariamente quel messaggio
primo, la lotta all'evasione non è in agenda da oggi, ma scherziamo? c'è da molto prima di questa crisi e dei vari movimenti "delle partite iva" e "anti equitalia"
quindi? fatemi capire, siccome una maggiore quota di soggetti sono "costretti" a evadere a causa della crisi allora la lotta all'evasione è diventata una campagna mediatica ingiusta? non capisco
secondo, faccio notare che da anni non solo se ne parla e si dice di combatterla, ma a fronte di tanti impegni e parole non si è mai ottenuto un gran risultato: forse, dico forse, è anche per questo che se parla di più, perché questa potrebbe essere l'occasione buona, se questi governanti tecnici che sono meno condizionati dal ritorno elettorale di scelte impopolari, cosa che hanno già dimostrato abbastanza, potrebbero davvero fare qualcosa (in tal caso, mi sorge il dubbio, non potrebbe anche pensarsi che sono proprio quelli che hanno paura di quelle scelte ad avere inscenato lo spettro di una campagna ingiusta contro di loro? la manipolazione dell'informazione (caro buzz) oggi non viene più solo dai poteri forti)

Tengri, non ho la coda di paglia, io mi reputo un onesto lavoratore, anche se di un comparto privilegiato; ma sembra che tu e altri pensiate che questo mio privilegio, di cui non ho nessuna colpa e che io stesso deploro, delegittimi la mia opinione contro l'evasione fiscale


una sta in montagna al nord, il we, e guarda quanto si deve mettere in pari Shocked mrgreen

sì, c'è evasione ed evasione
l'evasione per sopravvivere (esigenza nata negli ultimi anni, però....) e l'evasione per furbizia/arricchirsi sempre più ecc ecc
e poi c'è il "privilegiato", cioè il dipendente publico e privato che il suo bel 40/45% di tasse glielo prelevano dallo stipendio e zitto
certo, può ammalarsi, anche se adesso deve stare attento pure a quello, ma è pur sempre un privilegiato
adesso che c'è la crisi eh.....poi è fortunatissimo asd
prima invece, molti anni fa, ricordate??? Tutti volevano fare gli artigiani, i liberi professionisti, aprire dei negozietti.....proprio per fare i furbetti e metterlo nel culo agli altri

adesso, invece, poverini....vengono stritolati dalle tasse/contributi ecc ecc
non capisco allora perchè non abbiano scelto, in passato, di fare l'operario e lavorare 8 ore in una fabbrica per pochi soldi
vabbè....

certo....esistono due tipi di evasione
ma esiste pure chi non può evadere mai
ma soprattutto esiste la grossa evasione, quella che non vogliono vedere (chissà come mai)
noto sempre che, anche con la crisi, c'è gente che riesce ancora a comprarsi macchine costose, riesce ancora a portare soldi altrove
noto che la percentuale di chi evade per "sopravvivere" è minima rispetto all'altra, almeno ..nella mia realtà

vivo dentro a queste cose, ogni giorno da 31 anni, sia per il mio lavoro che per il lavoro delle persone vicine
per questo sono più vicino ai post di tummu, soprattutto questo.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:03 am  tummu

per me è anche un discorso di distorzione del mercato, posto che c'è gente che le paga e si trova a competere con loro
mi può anche dispiacere che uno non ce la faccia più, ma tenendo presente che sei tu - come diceva virgy - che hai scelto di essere indipendete e di stare sul mercato, e sapevi già che la pressione fiscale era bella alta (ché non è alta da ieri); in ogni caso se si inizia a fare dei "distinguo" non se ne esce più; è la fine
in Italia abbiamo avuto decine di condoni di ogni tipo, uno più vergognoso dell'altro
a sto punto aggiungiamo anche questo

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:09 am  buzz

esiste pure chi non può evadere mai. certo.
però ha 14-15-16-17 mensilità. permessi pagate. aspettative pagate. mesi di ferie. malattie pagate. indennità di rischio.indennità di cassa. indennità di giorno. di notte. indennità sindacale. mutui agevolati. tassi agevolati. affitti agevolati.
e ha gli scatti della contingenza che puntuali scattano.
e ha liquidazioni faraoniche.
e il posto assicurato con anni di cassa integrazione e/o riassunzione da altre parti.

mavvaffanculo.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:13 am  virgy

buzz ha scritto:esiste pure chi non può evadere mai. certo.
però ha 14-15-16-17 mensilità. permessi pagate. aspettative pagate. mesi di ferie. malattie pagate. indennità di rischio.indennità di cassa. indennità di giorno. di notte. indennità sindacale. mutui agevolati. tassi agevolati. affitti agevolati.
e ha gli scatti della contingenza che puntuali scattano.
e ha liquidazioni faraoniche.
e il posto assicurato con anni di cassa integrazione e/o riassunzione da altre parti.

mavvaffanculo.

sei rimasto indietro, Buzz ...non esistono quasi più le agevolazioni che tu riporti
aggiornati Rolling Eyes

e, comunque, ripeto, è una questione di scelte
ora non devono piangere le persone che avevano scelto la libertà di decisioni/la libertà di lavoro/la libertà di pagamento tasse ecc
sceglievano altro


Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:15 am  tummu

buzz ha scritto:esiste pure chi non può evadere mai. certo.
però ha 14-15-16-17 mensilità. permessi pagate. aspettative pagate. mesi di ferie. malattie pagate. indennità di rischio.indennità di cassa. indennità di giorno. di notte. indennità sindacale. mutui agevolati. tassi agevolati. affitti agevolati.
e ha gli scatti della contingenza che puntuali scattano.
e ha liquidazioni faraoniche.
e il posto assicurato con anni di cassa integrazione e/o riassunzione da altre parti.

mavvaffanculo.

la soluzione è togliere i privilegi a chi li ha
non aggiungerne di nuovi a favore delle altre categorie

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:15 am  Topocane

virgy ha scritto:
e, comunque, ripeto, è una questione di scelte
ora non devono piangere le persone che avevano scelto la libertà di decisioni/la libertà di lavoro/la libertà di pagamento tasse ecc
sceglievano altro

Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:16 am  .

buzz ha scritto:esiste pure chi non può evadere mai. certo.
però ha 14-15-16-17 mensilità. permessi pagate. aspettative pagate. mesi di ferie. malattie pagate. indennità di rischio.indennità di cassa. indennità di giorno. di notte. indennità sindacale. mutui agevolati. tassi agevolati. affitti agevolati.
e ha gli scatti della contingenza che puntuali scattano.
e ha liquidazioni faraoniche.
e il posto assicurato con anni di cassa integrazione e/o riassunzione da altre parti.

mavvaffanculo.

mi ricordo ancora quando parlando con degli amici, a natale mi pare.... io non lo sapevo nemmemo sta cosa....sembravo alieno, si lamentavano che gli avevano tolto tipo 30 euro dalla quattordicesima.......

E io, non capivo manco fosse sta roba, concepisco proprio le entrate diversamente, 14esima??.......poi m'hanno spiegato mrgreen mrgreen Suspect

poi m'hanno spiegato ero rimasto con la lingua felpata a penzoloni 3 giorni Suspect Suspect rotfl

non ci credo dai che esista la 17esima...non è vero dai.

Ultima modifica di Jaguaro il Lun Set 24, 2012 9:18 am, modificato 1 volta

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:17 am  buzz

tummu ha scritto:
buzz ha scritto:esiste pure chi non può evadere mai. certo.
però ha 14-15-16-17 mensilità. permessi pagate. aspettative pagate. mesi di ferie. malattie pagate. indennità di rischio.indennità di cassa. indennità di giorno. di notte. indennità sindacale. mutui agevolati. tassi agevolati. affitti agevolati.
e ha gli scatti della contingenza che puntuali scattano.
e ha liquidazioni faraoniche.
e il posto assicurato con anni di cassa integrazione e/o riassunzione da altre parti.

mavvaffanculo.

la soluzione è togliere i privilegi a chi li ha
non aggiungerne di nuovi a favore delle altre categorie

d'accordissimo.
ma troppi ce ne sono di privilegi assurdi e incredibili, nelle pieghe nascoste sia del servizio pubblico che del privato privilegiato.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:26 am  tummu

Jaguaro ha scritto:

non ci credo dai che esista la 17esima...non è vero dai.

ora non so, ma quando io mi sono diplomato negli anni 80, il posto in banca (assicurato ai 60/60) dicevano che avevi quasi due stipendi ogni uno: 12+6 18

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:28 am  virgy

infatti
l'unica cosa da fare sarebbe, appunto, togliere i privilegi sproporzionati
infatti hanno iniziato Rolling Eyes

così adesso nell'evasione sono stati tolti alcuni privilegi e i pesci piccoli sono stati danneggiati, ma chissà come mai non vengono toccati i grandi evasori
così come sono stati tolti, piano piano, alcuni privilegi al piccolo lavoratore dipendente, togliendo 14° e 15° ecc ecc, ma non, per esempio, ai dirigenti che continuano ad avere stipendioni


Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:29 am  virgy

tummu ha scritto:
Jaguaro ha scritto:

non ci credo dai che esista la 17esima...non è vero dai.

ora non so, ma quando io mi sono diplomato negli anni 80, il posto in banca (assicurato ai 60/60) dicevano che avevi quasi due stipendi ogni uno: 12+6 18

in banca di italia, sì...è vero
ma solo i dipendenti della banca di italia

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Set 24, 2012 9:33 am  Topocane

già

gli altri di altre banche e/o enti statali invece so' vessati. poveretti

del resto mica si son potuti scegliere di essere indipendenti. eh! Idea

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum