La realta' e' una stampella per la gente che non regge le droghe.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

200912

Messaggio 

La realta' e' una stampella per la gente che non regge le droghe.






http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/roma_droghe_droga_pigneto_prezzi_aumenti_manifesti/notizie/220541.shtml#

I manifesti non sono le solite stampe fatte in casa o
scritti a mano: sono un prodotto di tipografia, ben stampati in quattro
diversi colori: bianco, giallo, nero e rosso. «Basta con gli aumenti» si
legge all'inizio. Poi quattro simboli grafici per quattro tipi di droga
con la lista degli aumenti: cocaina, 80 euro al grammo, più 12 per
cento, marijiuana, 12 euro, più 20 per cento, mdma 40 euro, più 25 per
cento, eroina 30 euro, più 16 per cento. Sotto le illustrazioni, la
protesta che ha qualcosa di delirante: «Le sostanze stupefacenti sono
uno strumento di sintonizzazione e di sincronizzazione dei tempi di vita
del lavoro, precario e intermittente. L'aumento del prezzo di tali
sostanze è un attacco indiscriminato alla nuda vita della classe
operaia. Noi la crisi non la paghiamo». Firmato: «Dipendenti a tempo
indeterminato», con un gioco di parole tra lavoratori dipendenti e
dipendenza dalle droghe.


L'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze in una
nota scrive che «i manifesti che deturpano il quartiere Pigneto contro
l'aumento del costo delle sostanze stupefacenti devono essere rimossi
immediatamente. È uno scherzo di cattivo gusto che l'Amministrazione
capitolina non può, e non deve, tollerare. Confidiamo in un intervento
immediato del sindaco Alemanno per la loro rimozione e nel lavoro degli
inquirenti, affinché siano individuati quanto prima i responsabili di
questo atto, che calpesta la sofferenza delle persone tossicodipendenti e
offende il grande lavoro di tutti coloro che, a vario titolo, sono
impegnati nel contrastare la piaga delle dipendenze nella nostra città»


C'è sempre qualche coglione che l'ironia non sa nemmeno cosa sia.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum