protezioni

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  buzz il Gio Nov 22, 2012 2:53 pm

metatarso ha scritto:
buzz ha scritto:il rischio più grande che ho visto correre sotto ai miei occhi al gran sasso è stata la salita di Magua sui chiodi a pressione di Aquilotti, sosta a sosta senza protezioni intermedie (che er caporale ie le aveva levate tutte salendo)
roba che se ie partiva un dito dai chiodi faceva una randa che arrivava sulla verticale del rifugio dee guide ai prati...
ecco chi è magua...... il famoso ''portatore'' del caporale, salita entrata nella legenda, il caporale già era tanto che portava l'imbrago

roba che er curriculo de rugg in confronto è il diario di barbi

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  metatarso il Gio Nov 22, 2012 2:56 pm

buzz ha scritto:
metatarso ha scritto:
buzz ha scritto:il rischio più grande che ho visto correre sotto ai miei occhi al gran sasso è stata la salita di Magua sui chiodi a pressione di Aquilotti, sosta a sosta senza protezioni intermedie (che er caporale ie le aveva levate tutte salendo)
roba che se ie partiva un dito dai chiodi faceva una randa che arrivava sulla verticale del rifugio dee guide ai prati...
ecco chi è magua...... il famoso ''portatore'' del caporale, salita entrata nella legenda, il caporale già era tanto che portava l'imbrago

roba che er curriculo de rugg in confronto è il diario di barbi
infatti

metatarso

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 20.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  MARK12G il Gio Nov 22, 2012 2:58 pm

grazie......grazie...........



troppo buoni.........EmbarassedEmbarassedEmbarassed
avatar
MARK12G

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Topocane il Gio Nov 22, 2012 2:58 pm

buzz...

dovè che eravamo su quella via estrema co'quel diedro di cui dicevo sopra??? scratch

cazz... è mezzora ceh ci penso e nn mi viene in mente pale

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  buzz il Gio Nov 22, 2012 2:58 pm

per non considerare poi le raffinate tecniche g&g

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  buzz il Gio Nov 22, 2012 2:58 pm

Topocane ha scritto:buzz...

dovè che eravamo su quella via estrema co'quel diedro di cui dicevo sopra??? scratch

cazz... è mezzora ceh ci penso e nn mi viene in mente pale

via del topo

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Topocane il Gio Nov 22, 2012 3:07 pm

vero! Exclamation

...la temibile via del topo, azz! Idea

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  MARK12G il Gio Nov 22, 2012 3:10 pm

buzz ha scritto:il rischio più grande che ho visto correre sotto ai miei occhi al gran sasso è stata la salita di Magua sui chiodi a pressione di Aquilotti, sosta a sosta senza protezioni intermedie (che er caporale ie le aveva levate tutte salendo)
roba che se ie partiva un dito dai chiodi faceva una randa che arrivava sulla verticale del rifugio dee guide ai prati...



a dirla tutta nei chiodi nun ce mettevo li diti

ma li arpionavo co' l'unico rinvio che bonta' sua m'aveva lasciato ( ar III chiodo)

eh.......bei ricordi..........



avatar
MARK12G

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Silvio il Gio Nov 22, 2012 3:17 pm

buzz ha scritto:per non considerare poi le raffinate tecniche g&g


rotfl rotfl rotfl


avatar
Silvio

Messaggi : 2503
Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  biemme il Gio Nov 22, 2012 3:18 pm

sto cazzo de magua aho Rolling Eyes

in free-sòla lassù ce vole pelo sullo stomaco. micacazzi Shocked Shocked

avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:22 pm

ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  metatarso il Gio Nov 22, 2012 3:26 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool
ti avverto che sei soggetto ad una battuta di pessimo gusto Very Happy Very Happy Very Happy

metatarso

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 20.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Topocane il Gio Nov 22, 2012 3:26 pm

è sempre la stessa, fo

quella che ho sceso in sci io, anni fa
quando ciavevo kilometri e km ed inclinometri sotto le solette Cool

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:28 pm

metatarso ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool
ti avverto che sei soggetto ad una battuta di pessimo gusto Very Happy Very Happy Very Happy

cioè?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:29 pm

buzz ha scritto:
Rugg ha scritto:
metatarso ha scritto:cmq se te voi leva' la sete cor prociutto senza che vai a el cap al gs c'è bella robetta de grado....vai vai

Caro Metatarso,

Al Cap mi piacerebbe andare, ovviamente e pure all'Half Dome, guarda un pò.

Però se uno mi dice vai a tirarti quel bella via da fabbri che è la Reticent Wall oppure sparati la Regular Northwest Face alla Alex Honnold sull'Half Dome, beh la scelta è di sicuro la solitaria sull'Half Dome.

Per quel che riguarda il Gran Sasso, ti informo, che al GS io scalo dal '92, ho fatto oltre 10 prime solitarie fino al VII, svariate invernali, alcune vie nuove e credo di essere arrivato a oltre 100 vie fatte. Paretone e Camicia compresi. Una volta sono pure tornato a casa con l'ambulanza. Ho scalato con Tiziano C., Franchino F., Marco Forcatura, Marcheggiani e tanti altri alpinisti (gente che ha fatto molto e non ha neanche mai impiantato uno spit).

Sono certo di una cosa, sulle vie spittate non ci vado neanche morto, personalmente ne sono contrario e non condivido questo approccio alla montagna.

Ora questa è la mia opinione, se Voi ne siete contrari bene, è la vostra. Da qui prendere per il culo la gente, credo che ce ne passi.


Identificare l'artificiale col mero piantare spit dimostra o una incompleta conoscenza dell'argomento o una superficialità nel trattarlo. Puoi anche avere il curriculum di Messner ma se ti approcci ai discorsi in modo pressappochista la presa per il culo viene automatica.
Sull'argomento spit in montagna ci sono molte posizioni possibili. Io personalmente sono contrario e non pratico nemmeno artificiale. Non per questo tengo un atteggiamento gradasso del tipo che chi fa artificiale è come se azzerasse e non tiene le palle.
Atteggiamento che, ripeto, dimostra solo l'ignoranza o la poca intelligenza di chi lo esprime.
Vedi te, in quale dei due ti puoi riconoscere.

Senza bisogno di snocciolare curriculum, che qui, specie se ostentati, quali che siano, valgono meno che la carta da culo. Usata.

OK, facciamo finta che io non capisca un cazzo di artificiale, di montagna, di attrezzi di progressione, nè di Gran Sasso di Half Dome e tutte le montagne del cazzo del mondo. Io vado solo al Tuscolo cor cane.

Le ipotesi quindi sono due:

1. che io non capisco nà mazza in genere, di montagne, del mio lavoro, come si tratta con la gente etc.

oppure,

2. che io vado in parete, come faccio in genere, uso uno bd rosso, mi ci appendo, infilo un bd blu, mi ci appendo, proseguo nella fessura, passo un tetto, pianto un chiodo appeso, salgo sopra al tetto, poso il piede sul chiodo. Per me questa è artificiale bella e buona, però a questo punto ditemelo Voi visto che io ripeto, non ci capisco una mazza.

Quella descritta è la sequenza esatta sull'attraversamento di un tetto a 100 mt. da terra con una perpendicolare di oltre 6 mt, a terra ovviamente. Via che sto aprendo nel Vallone di Fara San Martino, a cui sto lavorando dall'anno scorso. La via forse più sù, diventa più abbordabile, forse, speriamo. Chi vuole andare a vedere, prima della 1° fontana a sx, vedrà un cordone bianco che pende da un tetto. E' quella.

Il passo/tetto lo defineri 6b+/6c. Oppure in artificiale A3 (però io non me ne intendo, per carità)

Detto ciò una domanda mi si pone (almeno per me), ma io quella via la stò facendo o la stò demolendo pezzo per pezzo per arrivare in cima?

Quello che penso io, è che la stò demolendo, la stò violentando, stò imponendo alla parete la mia volontà barando, nient'altro.

Poi nella "parete" ognuno di noi ci vede quello che vuole, se stessi, la vita, pura forza fisica, non lo so.

Io personalmente, ci vedo me stesso, i miei limiti, le mie paure. Quindi quando dico che io quella parete la sto demolendo, la sto violentando, mi ritrovo a pensare che sto facendo lo stesso con me. Nè più ne meno.

La soluzione.

Una sola, prepararmi, macinare vie, arrivare pronto ed affrontare la via in libera, senza barare, senza salire cm su cm in artificiale. Se non arriverò pronto, se mi renderò conto che li non ci arriverò mai vorrà dire , che quella via non fa per me, per me è troppo dura. Qualcun'altro arriverà, passerà e concluderà la via. Fine, non sarà un dramma. Non sarà un dramma, neanche se quella via rimmarrà con il passo in artificiale.

A chiudere, non capisco perchè, si possa offendere le persone per divergenze di idee, punti di vista o opinioni diverse, anche se strampalate oppure sbagliate.

Chiudo e non disturbo più, promesso.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  . il Gio Nov 22, 2012 3:32 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool

ma che? primo tiro artificiale dell'impresa bazz/topocà del 64?

in libera lo zoccolo è II°

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:34 pm

Rugg scusa
mi definisci A3 in artificiale
cioè descrivimi un tiro di A3 in artif

per capirci che qlcsina di artif ho fatto anche io da giovane

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  metatarso il Gio Nov 22, 2012 3:36 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:
metatarso ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool
ti avverto che sei soggetto ad una battuta di pessimo gusto Very Happy Very Happy Very Happy

cioè?
ci bannano mica stai su fv

metatarso

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 20.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  biemme il Gio Nov 22, 2012 3:41 pm

metatarso ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:
metatarso ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool
ti avverto che sei soggetto ad una battuta di pessimo gusto Very Happy Very Happy Very Happy

cioè?
ci bannano mica stai su fv

fai conto che quer tiro la lowella se l'è sparato da prima co le mano arculo, così tanto pe' daje ngrado Cool
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:45 pm

allora è meno di 5a...
e perchè è crivellato di chiodi a pressione Shocked

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  buzz il Gio Nov 22, 2012 3:48 pm

Rugg ha scritto:

OK, facciamo finta che io non capisca un cazzo di artificiale, di montagna, di attrezzi di progressione, nè di Gran Sasso di Half Dome e tutte le montagne del cazzo del mondo. Io vado solo al Tuscolo cor cane.

direi che dal resto che hai scritto fai finta molto bene.
cià

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Ospite il Gio Nov 22, 2012 3:53 pm

ecco qua!


ARTIFICIALE MODERNO o NEW-WAVE

GRADO DESCRIZIONE

A0 Si addopera il chiodo o qualunque altro tipo di ancoraggio artificiale solamente con le mani oppure i piedi. In genere l'ancoraggio è estremamente sicuro.
A1 Facile salita in artificiale, indipendente che la parete sia appoggiata, verticale o strapiombante. Gli ancoraggi possono venir collocati facilmente e offrono un'ottima tenuta in caso di volo.
Esiste in grado intermedio A1+.
A2 Difficile salita in artificiale, in cui la parete presenta non solo zone verticali, ma tratti strapiombanti faticosi e tetti. E' difficile collocare gli ancoraggi, perché entrano molto poco nella roccia; è necessario incravattare i chiodi. Vengono adoperati nut e sky-hook. La tenuta degli ancoraggi offre una limitata sicurezza
Esistono i gradi intermendi A2- e A2+.
A3 Salita in artificiale molto difficile. E' molto difficile collocare i chiodi perché entrano pochissimo ed è molto difficile posizionare i nut. Sono presenti tratti in cui si adoperano esclusivamente gli sky-hook.
In questa difficoltà si adoperano anche i Rurp e i copper-head, la cui tenuta precaria. Gli ancoraggi in genere devono venir testati prima di essere usati.
Un'eventuale caduta può comportare voli non banali.
Esistono i gradi intermendi A3- e A3+.
A4 Salita in artificiale estremamente difficile. Ci sono lunghi tratti in cui si adoperano sky-hook alternati a copper-head. Si utilizzano i micro-copper-head e, in modo continuativo, i rurp, dando così una precarietà generale all'intero tiro di corda.
Un eventuale volo comporta cadute molto lunghe, anche 30 metri, e pericolose.
Esistono i gradi intermendi A4- e A4+.
A5 Attuale massimo grado dell'arrampicata in artificiale. L'intera lunghezza di corda, spesso di 50-60 metri è molto precaria e richiede una assoluta padronanza sia degli attrezzi sia del self-control. Tutti gli ancoraggi sono precari e devono venir testati prima dell'uso.
Una eventuale caduta può essere anche mortale, in quanto nessun ancoraggio presente è in grado di trattenere anche un piccolo volo.
Il tempo necessario per portare a termine un simile tiro di corda è anche di 8 ore!!!
Esistono i gradi intermendi A5- e A5+.
AE Si adoperano gli ancoraggi a pressione o spit per la progressione. Quindi la difficoltà è esclusivamente fisica, non richiedendo abilità nell'infissione e per la loro ottima tenuta in caso di volo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  buzz il Gio Nov 22, 2012 3:54 pm

Il telefone malefico ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:ma in libera quant è?

5a?
la scendono in bici? Cool

ma che? primo tiro artificiale dell'impresa bazz/topocà del 64?

in libera lo zoccolo è II°

porta rispetto che io e topokà ci abbiamo km e km di fettuccine nella panza. che non c'erano nemmeno i frens. e ci proteggevamo con gli incastri del lego. e l'artificiale che era almeno A3.5 col metodo ormai scordato del bigodino.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  metatarso il Gio Nov 22, 2012 4:02 pm

si parlava pure di un grado dell'artificiale sussultorio....

metatarso

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 20.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Silvio il Gio Nov 22, 2012 4:02 pm

povero cane;

povera collina del sacro Tuscolo;

Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad sorry sorry sorry


___________________________
avatar
Silvio

Messaggi : 2503
Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: protezioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum