desiderio e motivazione

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  MauMau il Mar Mar 20, 2012 2:58 pm

scusa cse avevo fatto un casino Embarassed
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  schen il Mar Mar 20, 2012 3:14 pm

MauMau ha scritto: io son rimasto spiazzato. Mi sarei aspettato che mia figlia fosse una sportiva, essendo sempre nata e vissuta in Sardegna. Invece con sorpresa ho visto che a lei piace la montagna

Bello! .. ma non è che anche Cecilia sotto sotto ha qualche radice alpestre? Comunque, è vero o no che da quando Sara vuole salire sulle montagne anche tu hai avuto più voglia di tornarci?
Io nei rifugi ci andavo ormai con la noia, quasi il fastidio del tempo perso.. una notte inutile mi separa dall'azione, dal vero motivo per cui sono qui, che palle. E invece, 4 passi con loro nei rifugi più accessibili e la magia è tornata. E quindi le mie motivazioni adesso sono bi livello come dicevo prima: ogni anno qualcosa di intenso e di nuovo tecnico con la signora, riscoperta del basic con i bimbi.
Roba da riempirti 3 vite! Quindi l'8000 è un plus tranquillamente accantonabile. Cool
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  MauMau il Mar Mar 20, 2012 3:27 pm

no con lei avevo fatto la Rochefort, il Tacul e altre cose, ma il vero battesimo è stato sulla Chiara dove in discesa, distrutta, c'era da traversare un pendio di ghiaccio vivo... Però non è mai stata per queste cose, lei preferisce la roccia e le cose più comode. Quando parto in spedizione con gli energumeni di turno mi dice: fatti tuoi se ti bruci le vacanze a farti il culo con quelli... :mrgreen: :mrgreen:
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  giggio il Mar Mar 20, 2012 4:07 pm

MauMau ha scritto:io non ho mai provato quel che dice Fo, cioè guardare la nostra passione dal di fuori, perchè ti sei stancato ed hai smesso.

“Devo vedere una cosa laggiù”, mi disse.
“Quale cosa?” Non voleva dirla, e si puo' anche capire perché quando alla fine la disse, quel che disse fu: “Il mare”.
“Il mare?”.
“Il mare”.
Pensa te, a tutto potevi pensare ma non a quello. Non volevo crederci, sapeva di presa per il culo bell'e buona. Non volevo crederci, era la cazzata del secolo. “Sono trentadue anni che lo vedi il mare, Novecento!” [nota: il tal Novecento è nato ed è sempre vissuto su di una nave]
“Da qui. Io lo voglio vedere da là. Non è la stessa cosa”. Sant'Iddio, mi sembrava di parlare con un bambino.
“Va beh, aspetta di essere in porto, ti sporgi e lo guardi per bene. È la stessa cosa”.
“Non è la stessa cosa”.
“E chi te lo ha detto?”
Gliel'aveva detto uno che si chiamava Baster, Lynn Baster. Un contadino. Uno di quelli che vivono quarant'anni lavorando come muli e tutto quello che hanno visto è il loro campo e, una o due volte, la città grande, qualche miglio più in là, il giorno della fiera. Solo che poi a lui la siccità aveva portato via tutto, la moglie se n'era andata con un predicatore di non so cosa, e i figli se li era portati via la febbre, tutti e due. Uno con la buona stella, insomma. Così un giorno aveva preso le sue cose, e aveva fatto tutta l'Inghilterra a piedi per arrivare a Londra. Dato però che non se ne intendeva granché, di strade, invece che arrivare a Londra era finito in un paesino da nulla, dove però se continuavi sulla strada, facevi due curve e giravi dietro la collina, alla fine, d'improvviso vedevi il mare. Non l'aveva mai visto prima, lui. Ne era rimasto fulminato. L'aveva salvato, a voler credere a quello che diceva. Diceva: "È come un urlo gigantesco che grida e grida, e quello che grida è: “Banda di cornuti, la vita è una cosa immensa, lo volete capire o no? Immensa!”. Lui, Lynn Blaster, quella cosa non l'aveva pensata mai. Proprio non gli era capitato di pensarla. Fu come una rivoluzione, nella sua testa.

___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  luna il Mer Mar 21, 2012 7:12 am

giggio ha scritto:
MauMau ha scritto:io non ho mai provato quel che dice Fo, cioè guardare la nostra passione dal di fuori, perchè ti sei stancato ed hai smesso.

“Devo vedere una cosa laggiù”, mi disse.
“Quale cosa?” Non voleva dirla, e si puo' anche capire perché quando alla fine la disse, quel che disse fu: “Il mare”.
“Il mare?”.
“Il mare”.
Pensa te, a tutto potevi pensare ma non a quello. Non volevo crederci, sapeva di presa per il culo bell'e buona. Non volevo crederci, era la cazzata del secolo. “Sono trentadue anni che lo vedi il mare, Novecento!” [nota: il tal Novecento è nato ed è sempre vissuto su di una nave]
“Da qui. Io lo voglio vedere da là. Non è la stessa cosa”. Sant'Iddio, mi sembrava di parlare con un bambino.
“Va beh, aspetta di essere in porto, ti sporgi e lo guardi per bene. È la stessa cosa”.
“Non è la stessa cosa”.
“E chi te lo ha detto?”
Gliel'aveva detto uno che si chiamava Baster, Lynn Baster. Un contadino. Uno di quelli che vivono quarant'anni lavorando come muli e tutto quello che hanno visto è il loro campo e, una o due volte, la città grande, qualche miglio più in là, il giorno della fiera. Solo che poi a lui la siccità aveva portato via tutto, la moglie se n'era andata con un predicatore di non so cosa, e i figli se li era portati via la febbre, tutti e due. Uno con la buona stella, insomma. Così un giorno aveva preso le sue cose, e aveva fatto tutta l'Inghilterra a piedi per arrivare a Londra. Dato però che non se ne intendeva granché, di strade, invece che arrivare a Londra era finito in un paesino da nulla, dove però se continuavi sulla strada, facevi due curve e giravi dietro la collina, alla fine, d'improvviso vedevi il mare. Non l'aveva mai visto prima, lui. Ne era rimasto fulminato. L'aveva salvato, a voler credere a quello che diceva. Diceva: "È come un urlo gigantesco che grida e grida, e quello che grida è: “Banda di cornuti, la vita è una cosa immensa, lo volete capire o no? Immensa!”. Lui, Lynn Blaster, quella cosa non l'aveva pensata mai. Proprio non gli era capitato di pensarla. Fu come una rivoluzione, nella sua testa.



Bello il racconto,interessante l'argomento.desiderio e motivazione non sempre vanno di pari passo. Io desidero tanto viaggiare,vedere luoghi nuovi e rivederne altri. Viaggiare, uscire,scappare ,a volte, da queste 4 mura che non sempre ti danno quello di cui hai bisogno,perchè improvvisamente un evento ti ha fatto perdere la motivazione che ti ha sempre incoraggiato. Per fortuna ti viene incontro lei! la natura in tutte le sue forme. E allora viaggiare, uscire, scappare per vedere un sentiero di montagna, ascoltare il suo silenzio,osservare il percorso di un ruscello o guardare per ore il mare in tempesta. Amo la primavera, il miracolo della natura che si rinnova ogni anno, i fiori, le piante ,gli animali che tornano . E adesso sarà lei,la bella stagione a darmi la motivazione per il mio desiderio di viaggiare in cerca di una serenità a volte difficile da conservare. buona giornata a tutti! ora devo scappare .... non nella natura ma al lavoro. Sob!!!
avatar
luna

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 20.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  paoloC il Mer Mar 21, 2012 8:43 am

Il desiderio che mi motiva ho la fortuna di realizzarlo spesso.
Sicuramente è perchè non punto alto, quindi per me è più semplice raggiungere il traguardo che mi sono posto.

La cosa bella e singolare è che, dopo aver raggiunto quello che volevi, non segue la delusione per sapere che è finito un sogno.
Finito uno ne inizia subito un altro, che ti motiva.
Credo questo succeda perchè tutti i miei desideri hanno un unico denominatore comune che alimenta in modo finora inesauribile i miei pensieri.

In altre parole è lo scopo che mi son posto che alimenta e crea sempre nuovi desideri, tutti realizzabili.
avatar
paoloC

Messaggi : 701
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 35
Località : Segusino

http://www.paollocolombera.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Batman il Mer Mar 21, 2012 9:37 am

Diciamo che anta anni fa sognavo cose che mi sembravano impossibili e che non sapevo che sarei riuscito a fare.

Oggi sogno cose che mi sembrano impossibili e che so che non riuscirò a fare.

Ma, anta anni fa come oggi, non c'è una relazione diretta tra i sogni e la motivazione. La motivazione, è il sapere che sarà sempre possibile partire. Per luoghi dove sei già stato mille volte, o dove non sei stato mai e mai avresti pensato di andare. A volte poi capita di partire e arrivare a far diventare realtà uno dei sogni.

Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  giggio il Mer Mar 21, 2012 10:22 am

Batman ha scritto:Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.

anche a me è capitato una volta. quando ero agli inizi e fino a pochissimo tempo prima credevo che quelle via fosse impossibile.
credo - ad un certo punto - di avere smesso di pensare che potrebbe ricapitarmi... ma leggerti mi ha fatto pensare Very Happy

___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Topocane il Mer Mar 21, 2012 10:24 am

giggio ha scritto:
Batman ha scritto:Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.

anche a me è capitato una volta. quando ero agli inizi e fino a pochissimo tempo prima credevo che quelle via fosse impossibile.
credo - ad un certo punto - di avere smesso di pensare che potrebbe ricapitarmi... ma leggerti mi ha fatto pensare Very Happy


normale al fungo?!? Rolling Eyes
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  giggio il Mer Mar 21, 2012 10:32 am

Topocane ha scritto:
giggio ha scritto:
Batman ha scritto:Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.

anche a me è capitato una volta. quando ero agli inizi e fino a pochissimo tempo prima credevo che quelle via fosse impossibile.
credo - ad un certo punto - di avere smesso di pensare che potrebbe ricapitarmi... ma leggerti mi ha fatto pensare Very Happy


normale al fungo?!? Rolling Eyes

ho detto una via, non un monotiro asd

___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Batman il Mer Mar 21, 2012 10:32 am

Topocane ha scritto:
giggio ha scritto:
Batman ha scritto:Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.

anche a me è capitato una volta. quando ero agli inizi e fino a pochissimo tempo prima credevo che quelle via fosse impossibile.
credo - ad un certo punto - di avere smesso di pensare che potrebbe ricapitarmi... ma leggerti mi ha fatto pensare Very Happy


normale al fungo?!? Rolling Eyes

direttore democratico, prima ripetizione rotpunkt... farao
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Topocane il Mer Mar 21, 2012 11:20 am

giggio ha scritto:
Topocane ha scritto:
giggio ha scritto:
Batman ha scritto:Avete mai pianto di bellezza? A me è successo, all'uscita di una via che aveva a lungo popolato i miei sogni. Arrivato all'ultima sosta sono scoppiato in lacrime e solo dopo dieci minuti buoni sono riuscito a ricompormi, tornare con la testa sulle manovre da fare e far salire il compagno.

Forse la motivazione è pensare che un giorno potrebbe capitarmi di nuovo. Non importa molto dove.

anche a me è capitato una volta. quando ero agli inizi e fino a pochissimo tempo prima credevo che quelle via fosse impossibile.
credo - ad un certo punto - di avere smesso di pensare che potrebbe ricapitarmi... ma leggerti mi ha fatto pensare Very Happy


normale al fungo?!? Rolling Eyes

ho detto una via, non un monotiro

è arrivato lo sbòrone baüscia, re di peregallo
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Ospite il Mer Mar 21, 2012 11:21 am

Certo che per i 30anni ormai pericolosamente vicini,
Il mio desiderio inizia con la A.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Ospite il Mer Mar 21, 2012 11:27 am

E poi desidero una biga!!!


Oggi sbavo sulla Intense Uzzi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  schen il Mer Mar 21, 2012 11:28 am

Fo3-The Awakening ha scritto:Certo che per i 30anni ormai pericolosamente vicini,
Il mio desiderio inizia con la A.


è da una vita che mi soddisfo con l'A0..
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Ospite il Mer Mar 21, 2012 11:41 am

Più desideri si hanno, più è statisticamente probabile di azzeccarne alla fine almeno uno. Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Batman il Mer Mar 21, 2012 11:50 am

claudio1949 ha scritto:Più desideri si hanno, più è statisticamente probabile di azzeccarne alla fine almeno uno. Very Happy

Mica sempre vero.

Per me la probabilità di fare La Rambla, o di fare uno qualunque dei 9a a disposizione, è comunque la stessa.
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  MauMau il Mer Mar 21, 2012 12:01 pm

a me capita sempre più spesso di osservare certi settantenni arzilli e desiderare... Rolling Eyes Rolling Eyes Per fortuna che fra un po' inventeranno il viagra dello scalatore Shocked
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Ospite il Mer Mar 21, 2012 1:00 pm

Batman ha scritto:
claudio1949 ha scritto:Più desideri si hanno, più è statisticamente probabile di azzeccarne alla fine almeno uno. Very Happy

Mica sempre vero.

Per me la probabilità di fare La Rambla, o di fare uno qualunque dei 9a a disposizione, è comunque la stessa.





Leggendo la fisica dei supereroi ho letto che secondo una formula per il calcolo delle probabilità, per quanto assurdo possa essere la possibilità che tu salga la rambla non è 0!
Per cui da qlc parte nel multiverso ha saliti la rambla

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  mork il Mer Mar 21, 2012 1:23 pm

Batman ha scritto:
claudio1949 ha scritto:Più desideri si hanno, più è statisticamente probabile di azzeccarne alla fine almeno uno. Very Happy

Mica sempre vero.

Per me la probabilità di fare La Rambla, o di fare uno qualunque dei 9a a disposizione, è comunque la stessa.

sbagli l'approccio statistico.
Il tuo desiderio di fare La Rambla, deriva dal fatto che la Rambla è 9a. Invece, il tuo desiderio di fare uno qualunque dei 9a a disposizione è sempre legato al grado 9a. Quindi alla fine, semplificando, il tuo desiderio è sempre uno in entrambi i casi: fare un 9a.
Se invece estendi il campo dei gradi che vorresti fare, sempre sorpassando il tuo limite, allora la probabilità aumenta. Ad esempio, da 5b a 9a ci sono dodici gradi diversi, vedrai che qualcuno lo fai asd
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  MauMau il Mer Mar 21, 2012 1:28 pm

guarda che la scala delle difficoltà per Batman è come il sistema solare. Il 7a è tipo Nettuno, ancora visibile e forse raggiungibile, magari con qualche nuova tecnologia Laughing . Oltre è tutto indistintamente lontano ed irraggiungibile. Per cui è superfluo anche parlarne :mrgreen: :mrgreen:
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Batman il Mer Mar 21, 2012 2:08 pm

@fo: anche la probabilità che una scimmia pestando a caso sulla tastiera componga la Divina Commedia è diversa da zero. Basta provare abbastanza a lungo. Io per fare la Rambla tutto questo tempo non ce l'ho...

@mork: sbagli l'approccio onirico. A me in realtà di fare la Rambla non mi frega una cippa.

@MauMau: non dimenticare che il grado è morto
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Ospite il Mer Mar 21, 2012 2:12 pm

Batman ha scritto:@fo: anche la probabilità che una scimmia pestando a caso sulla tastiera componga la Divina Commedia è diversa da zero. Basta provare abbastanza a lungo. Io per fare la Rambla tutto questo tempo non


La si facesa l esempio di passare attraverso un muro come flash.

Poi spiegava che flash passa attraverso gli oggetti perche fa vibrare e le particelle e....
Non ci ho capito piu nulla Neutral

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  MauMau il Mer Mar 21, 2012 2:21 pm

Batman ha scritto:
@MauMau: non dimenticare che il grado è morto

c'è tempo sino al 21 dicembre, però... Shocked
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Batman il Mer Mar 21, 2012 2:53 pm

MauMau ha scritto:
Batman ha scritto:
@MauMau: non dimenticare che il grado è morto

c'è tempo sino al 21 dicembre, però... Shocked

Per fare la Rambla o per uccidere il grado?

Bella questa. Nel 1968 Messner diceva che lui non avrebbe ucciso il drago. Noi invece oggi vogliamo uccidere il grado. Sarà conseguenza di un eccesso di droga?
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: desiderio e motivazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum