Alexey Bolotov : chapeaux!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alexey Bolotov : chapeaux!!

Messaggio  biemme il Mer Mag 15, 2013 4:33 pm



era alla ricerca dell'ennesima apertura di una linea difficile, elegante, perfetta sulla parete più difficile di una grande montagna

oggi era la più grande, ma l'impresa gli era già riuscito in altre occasioni, sulle pareti più difficili delle più difficili montagne del mondo (ben più difficili dell'everest) :


THALAY SAGAR (6904) - "High tension", diretta russa - 1999



JANNU (7710)- Diretta russa - 2004 (piolet d'or)


MAKALU (8462) - diretta parete ovest - 1997 (piolet d'or)


K2 (8611) - diretta parete ovest (in rosso) - 2007


K2 - tentativo prima invernale assoluta (fino a 7000) - 2011 (in foto un suo compagno di spedizione)


stavolta, ai piedi dell'everest, a 5600 è bastata (pare, ancora notizie confuse) una corda fissa che si spezza, poco sopra il "sentiero" dell'ice fall

un Grande che se ne va nel modo "banale" di altri Grandi (Kukuczka, Casarotto, Humar, Lachenal ...)

"banale" forse x alcuni, io direi semplicemente, per lui come per gli altri, legge di murphy ...

le sue vie, sorry, le sue opere d'arte rimarranno scolpite sulle più belle pareti delle più belle montagne del mondo, e sono il miglior tributo a questo grande alpinista
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alexey Bolotov : chapeaux!!

Messaggio  Rugg il Mer Mag 15, 2013 11:27 pm


Che Bolotov, fosse un grande, è fuor di dubbio e di certo, il mio intervento non è strettamente necessario.


Quello che mi domando e che cerco di scrutare nei suoi occhi, o in quelli di Lafaille o in quelli di Casarotto e in quanti non so quali occhi,
è il minimo comun denominatore che li lega. Coraggio, follia, sogni visionari, il tutto al di sopra di altri migliaia di alpinisti, della domenica come il sottoscritto, o di altri, sempre giaganti delle montagne, però meno folli, meno coraggiosi o meno visionari, anche di una sola piccola inezia.

A tutti questi grandi alpinisti, forse mancava quel sesto senso che salvaguardia la vita del fuoriclasse o della meterora; dalla casualità, dalla banalità o dalla semplice sfortuna.

Credo, forse,

che anche Bolotov abbia deciso di non scegliere quel sesto senso, ma puntare a quel minimo comun denominatore, come purtroppo tanti altri.

до свидания Alexei!



avatar
Rugg

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 28.01.13
Località : Dalla vaccareccia nazionale!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alexey Bolotov : chapeaux!!

Messaggio  Frentano il Gio Mag 16, 2013 9:38 am

gran brutta notizia...ciao Bolotov...il tuo alpinismo rimmarà alla storia come è rimasto quello di Bonattim la tua scelta delle pareti iimpossibili e delle linee impossibili sono al pari di quelle di Bonatti di 50 anni fa.

Frentano

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 11.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alexey Bolotov : chapeaux!!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum