Controllo dello scoiattolo grigio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Cimalepri il Lun Giu 17, 2013 3:43 pm

Ciao a tutti, vi giro un messaggio che mi è arrivato da una zoologa di mia conoscenza, invitandovi a partecipare al sondaggio:

"Nell’ambito del progetto LIFE EC-SQUARE RossoScoiattolo è stato lanciato un sondaggio online per verificare la propensione dei cittadini verso le attività di gestione dello scoiattolo grigio finalizzate alla conservazione dello scoiattolo rosso.
Ci interessa la partecipazione più ampia possibile di semplici cittadini, naturalisti, ambientalisti, animalisti, cacciatori e qualunque altra categoria professionale/amatoriale.
Inviterei quindi gli iscritti a questa lista che volessero partecipare al sondaggio a collegarsi a questo link.
http://tolu.na/146l2vV
Vi chiediamo, inoltre, di diffondere al massimo questa iniziativa presso altre Liste di discussione, Associazioni, colleghi e amici, per fare in modo che la partecipazione sia numerosa, anche riprendendo questo messaggio (avvertenza compresa).
AVVERTENZA Il sondaggio online non prevedendo un campione deciso a priori e rappresentativo della popolazione italiana o di una sua parte non ha valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti e ha quindi lo scopo di permettere ai partecipanti di esprimere la propria opinione su questo tema."


Grazie a tutti.
avatar
Cimalepri

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 09.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  . il Lun Giu 17, 2013 8:18 pm

vivevo nell'innioranza


pensando che era quello rosso, l'americano

fatto test.

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  virgy il Lun Giu 17, 2013 8:51 pm

fatto anche io il test (e anche io vivevo nell'ignoranza) Embarassed
avatar
virgy

Messaggi : 3112
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Ad_adri il Lun Giu 17, 2013 8:54 pm

Risposto pure io ma lo sapevo da tanti anni , non è un problema che è nato ora ma evidentemente si è aggravato.
avatar
Ad_adri

Messaggi : 1450
Data d'iscrizione : 21.05.12

Tornare in alto Andare in basso

In difesa dello scoiattolo grigio

Messaggio  Scoiattolo Grigio il Mar Giu 25, 2013 9:39 pm

Buonasera,

chiedo scusa per l'intrusione ma mi sono iscritto proprio per rispondere a questo post.  D'altro canto gli autori del sondaggio vogliono farmi la pelle (e si fanno finanziare per questo, per il 2013-2014 i fondi stanziati sfiorano 2 milioni di euro), mi permetterete quindi di rispondere.

Ci sono svariati profili secondo i quali si puo' tranquillamente affermare che il sondaggio non solo non e' attendibile ma e' stato costruito per indirizzare gli intervistati a fornire le risposte piu' gradite agli intervistatori.

Senza scendere nei dettagli vorrei fare presente che l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ritiene che lo scoiattolo rosso non corra rischi di estinzione, la Direttiva Habitat dell'Unione Europea non include lo scoiattolo rosso tra le specie a rischio che necessitino di protezione, e  mercoledi' 22 maggio il Ministero dell'Ambiente ha presentato ufficialmente la "lista rossa" di animali considerati a rischio di estinzione in Italia, e anche in questo caso lo scoiattolo rosso e' classificato chiaramente come specie non a rischio di estinzione in Italia.  

E io devo essere ucciso per proteggere dal rischio di estinzione chi non e' a rischio di estinzione?  Non vi pare che ci sia qualcosa che non va, tenendo oltretutto presente che ci sono invece moltissime altre specie animali e vegetali che sono classificate a rischio di estinzione, e per le quali non si fa nulla?

Il discorso dello scoiattolo grigio e' molto lungo e difficile da condensare in un post.  Se avete almeno 45 minuti di tempo (beh si', per informarsi seriamente senza fermarsi alle tesi di una sola parte ci vuole tempo) suggerirei un sito ed un articolo (se la policy lo consente, diversamente mi scuso):

http://www.scoiattologrigio.org
http://asinusnovus.wordpress.com/2013/01/23/lasino-e-lo-scoiattolo/

Grazie in anticipo a chi avra' la pazienza di leggere, anche se magari non condividera' tutto quello che trovera' scritto.
avatar
Scoiattolo Grigio

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.06.13

http://www.scoiattologrigio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  zietta il Mer Giu 26, 2013 9:54 am

Ad_adri ha scritto:Risposto pure io ma lo sapevo da tanti anni , non è un problema che è nato ora ma evidentemente si è aggravato.
chiaro che lui lo sapeva da tanti anni Cool Cool

fatto test
fico questo sistema quick surveys
Jagg visto che non vieni al raduno fai almeno un test per sondare il gradimento della casera, del campanile della val puttanaia e cose simili??
avatar
zietta

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : BZ-forse torno a RE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  kala il Mer Giu 26, 2013 11:56 am

Ho fatto il test.
Ho scoperto di essere scoiattolo grigio al 83%. Cool
avatar
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Drugo Lebowsky il Mer Giu 26, 2013 2:49 pm

Scoiattolo Grigio ha scritto:Buonasera,

chiedo scusa per l'intrusione 

Tu non devi chiedere scusa per una intrusione
tu devi chiedere scusa per essere, seppur educatamente, il classico esempio di pirla di animalista (che non so checcazzo voglia dire oltre ad essere sinonimo di pirla) che non capisce uno stracazzo di rapporti faunistici.
tu devi chiedere scusa per riportare delle stupide chiacchiere indegne perfino di un pedofilo come walt disney
tu devi chiedere scusa per un approccio pietestico dannoso
non a noi umani
ma alle bestie che vivono in un determinato territorio
e ti faccio presente che il termine bestia ha la sua porca dignità
cosa che  chi scrive puttanate come le tue non ha manco di striscio.

vedo una nutria lungo il fiume
io la trovo carina
la gran parte dei miei concittadini la vede con orrore in quanto epidermicamente ricorda un ratto estrogenato

la massa ha un approccio epidermico
basta!
cheppalle!
sono stufo di sentir parlare di natura solamente in base al ffatto che bambi abbia dei gran  occhioni... mentre un qls anfibio, rettile o pesce manco si sa di striscio che esista (o più spesso esisteva...) in un un certo ambiente.
basta
fate più danni dei cacciatori
e non per ischerzo.

la nutria mi è simpatica
ma se mi chiedono se sono favorevole alla sua eradicazione (cosa peraltro ormai irrealizzabile) ebbene si, lo sono
perchè, alloctona o meno, fa danni (...); danni che peraltro non ci possiamo permettere nè noi umani, nè il (eco)sistema fiume.

ma come sempre il dibattito pro/contro il controllo di una sp viene colto da un pdv emotivo, senza alcuna motivazione razionale e su basi scientifiche.
così per la nutria
così per il cormorano
così per lo scoiattolo grigio
...
mavvaffanculo, va.
di cuore
e taci che fai più bella figura.


firmato, 
il nonno di uno Sciurus vulgaris incazzato e stomacato di leggere pedanterie buoniste, false ed ipocrite.
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Drugo Lebowsky il Mer Giu 26, 2013 2:51 pm

Ad_adri ha scritto:Risposto pure io ma lo sapevo da tanti anni , non è un problema che è nato ora ma evidentemente si è aggravato.

almeno uno che non spara cazzate 


evidentemente gli animalisti pirla vogliono che lo scoiattolo europeo voglia fare la fine della popolazione inglese

checcazzo.
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Topocane il Mer Giu 26, 2013 2:53 pm

ohhhh...

...là!

rotfl rotfl rotfl rotfl

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Admin il Mer Giu 26, 2013 2:53 pm

va beh drugo ma senza pietismi, a me dello scoiattolo rosso che me ne frega? perché dovrei ammazzare quello grigio per far campare quello rosso?

la vita si estingue continuamente sulla terra. in passato ci sono stati momenti in cui fino al 95% delle specie si sono estinte (permiano) uomini o non uomini.

facciamo parte, anche noi, dell'ecosistema. lo distruggiamo è vero, così come una mandria di erbivori distrugge un pascolo trasformandolo in arida distesa di polvere.

e allora?

perchè lo scoiattolo rosso si e quello grigio no?

perché c'era prima?
ma chi se ne frega che c'era prima.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Drugo Lebowsky il Mer Giu 26, 2013 3:10 pm

Ad_buzz ha scritto:

perché c'era prima?
ma chi se ne frega che c'era prima.

metto le mani avanti
non è perchè quello rosso sia padano e quello grigio extracomunitario

ma solamente perchè il primo  ha qualche milionata di generazioni che hanno fatto sì che si sia evoluto in un determinato ambiente, ovvero faccia parte di una cenosi (..)
l'altro no
è un organismo alloctono che fa solo danni, tende ad escludere l'inquilino che occupava da ben prima quella determinata nicchia ecologica e che è giunto solo grazie alla dabbenaggine di qualche pirla che vede la natura come nei cartoni animati 

non è un ampliamento di areale di una sp determinato da cambiamenti (...) del sistema
è una importazione tout court
la natura non fa salti e l'estinzione di una specie, come l'avanzare di un'altra avvengono per gradi.

io voglio lo sciurus vulgaris e non quello americano
io voglio il luccio e non il siluro
e se queste ssp saranno destinate all'estinzione, che ciò avvenga a ragione di processi naturali
e coi tempi della natura
non in pochi anni a causa di sciagurate immissioni in natura di sspp alloctone

ragionare da animalisti in certi ambiti è errato
e manco tanto intelligente

che se a 'sto punto vogliamo accettare il tuo ragionamento, tanto vale che il toporazzo vada in burundi, si pigli ebola e torni a casa prima di schiattare
crepiamo tutti?
pazienza
prima o poi la bertuccia attraverserà il canale di sicilia 
ed anzichè dai topirazzo la brianza sarà popolata di bertucce
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  mork il Mer Giu 26, 2013 3:16 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:

perché c'era prima?
ma chi se ne frega che c'era prima.

metto le mani avanti
non è perchè quello rosso sia padano e quello grigio extracomunitario

ma solamente perchè il primo  ha qualche milionata di generazioni che hanno fatto sì che si sia evoluto in un determinato ambiente, ovvero faccia parte di una cenosi (..)
l'altro no
è un organismo alloctono che fa solo danni, tende ad escludere l'inquilino che occupava da ben prima quella determinata nicchia ecologica e che è giunto solo grazie alla dabbenaggine di qualche pirla che vede la natura come nei cartoni animati 

non è un ampliamento di areale di una sp determinato da cambiamenti (...) del sistema
è una importazione tout court
la natura non fa salti e l'estinzione di una specie, come l'avanzare di un'altra avvengono per gradi.

io voglio lo sciurus vulgaris e non quello americano
io voglio il luccio e non il siluro
e se queste ssp saranno destinate all'estinzione, che ciò avvenga a ragione di processi naturali
e coi tempi della natura
non in pochi anni a causa di sciagurate immissioni in natura di sspp alloctone

ragionare da animalisti in certi ambiti è errato
e manco tanto intelligente

che se a 'sto punto vogliamo accettare il tuo ragionamento, tanto vale che il toporazzo vada in burundi, si pigli ebola e torni a casa prima di schiattare
crepiamo tutti?
pazienza
prima o poi la bertuccia attraverserà il canale di sicilia 
ed anzichè dai topirazzo la brianza sarà popolata di bertucce

chiedo, da ignorante, è possibile che uno scoiattolo sia in equilibrio con una ambiente mentre l'altro no quindi oltre a danneggiare la prima specie rischia anche di danneggiare l'ambiente e alla fin fine anche se stesso? non so se mi sono spiegato.
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Paolin il Mer Giu 26, 2013 3:18 pm

Maledetto scoiattolo grigio. Evil or Very Mad
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 41
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  biemme il Mer Giu 26, 2013 3:26 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:.... che se a 'sto punto vogliamo accettare il tuo ragionamento, tanto vale che il toporazzo vada in burundi, si pigli ebola e torni a casa prima di schiattare
crepiamo tutti?
pazienza
prima o poi la bertuccia attraverserà il canale di sicilia 
ed anzichè dai topirazzo la brianza sarà popolata di bertucce

e tutte bertucce con westfalia perfettamente funzionanti, altrochettopirazzi appiedati
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Silvio il Mer Giu 26, 2013 3:33 pm

biemme ha scritto:
Drugo Lebowsky ha scritto:.... che se a 'sto punto vogliamo accettare il tuo ragionamento, tanto vale che il toporazzo vada in burundi, si pigli ebola e torni a casa prima di schiattare
crepiamo tutti?
pazienza
prima o poi la bertuccia attraverserà il canale di sicilia 
ed anzichè dai topirazzo la brianza sarà popolata di bertucce

e tutte bertucce con westfalia perfettamente funzionanti, altrochettopirazzi appiedati

appiedati ma con kilometri e kilometri di kilometri sotto le suole delle scarpe.

___________________________
avatar
Silvio

Messaggi : 2503
Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  zietta il Mer Giu 26, 2013 4:07 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:il nonno di uno Sciurus vulgaris incazzato e stomacato di leggere pedanterie buoniste, false ed ipocrite.

c'e' un sondaggio sul nonno???
vorrei farlo
rotflrotflrotfl
avatar
zietta

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : BZ-forse torno a RE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  grip il Mer Giu 26, 2013 4:10 pm

a fine del sondaggio mi e' venuta fuori la scritta ...Cecchino!!asd
avatar
grip

Messaggi : 1582
Data d'iscrizione : 26.03.12
Età : 44
Località : nordest

http://www.ilrisuolatore.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  grip il Mer Giu 26, 2013 4:29 pm

avatar
grip

Messaggi : 1582
Data d'iscrizione : 26.03.12
Età : 44
Località : nordest

http://www.ilrisuolatore.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Admin il Mer Giu 26, 2013 4:43 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:

perché c'era prima?
ma chi se ne frega che c'era prima.

metto le mani avanti
non è perchè quello rosso sia padano e quello grigio extracomunitario

ma solamente perchè il primo  ha qualche milionata di generazioni che hanno fatto sì che si sia evoluto in un determinato ambiente, ovvero faccia parte di una cenosi (..)
l'altro no
è un organismo alloctono che fa solo danni, tende ad escludere l'inquilino che occupava da ben prima quella determinata nicchia ecologica e che è giunto solo grazie alla dabbenaggine di qualche pirla che vede la natura come nei cartoni animati 

non è un ampliamento di areale di una sp determinato da cambiamenti (...) del sistema
è una importazione tout court
la natura non fa salti e l'estinzione di una specie, come l'avanzare di un'altra avvengono per gradi.

io voglio lo sciurus vulgaris e non quello americano
io voglio il luccio e non il siluro
e se queste ssp saranno destinate all'estinzione, che ciò avvenga a ragione di processi naturali
e coi tempi della natura
non in pochi anni a causa di sciagurate immissioni in natura di sspp alloctone

ragionare da animalisti in certi ambiti è errato
e manco tanto intelligente

che se a 'sto punto vogliamo accettare il tuo ragionamento, tanto vale che il toporazzo vada in burundi, si pigli ebola e torni a casa prima di schiattare
crepiamo tutti?
pazienza
prima o poi la bertuccia attraverserà il canale di sicilia 
ed anzichè dai topirazzo la brianza sarà popolata di bertucce

va beh ma quante volte nel corso dell'evoluzione sarà avvenuto che una specie arrivata fortunosamente (l'uomo ha certamente influito molto, negli spostamenti) si è impadronita di una nicchia ecologica scacciando i precedenti inquilini ?
sia relativamente alle specie animali che vegetali.

facendo parte in modo estramamente ingombrante dell'ecosistema sicuramente abbiamo volenti o nolenti le nostre responsabilità, così come il ratto portandosi dietro la pulce aveva responsabilità nel diffondersi del virus della peste.

ma sostanzialmente, mi stai dicendo che lo scoiattolo rosso va protetto dallo scoiattolo grigio perché c'era prima e quello grigio è arrivato dopo.
quindi quello rosso garantisce la continuazione (in teoria, essendo comunque una sola parte del tutto) di uno status quo, mentre quello grigio andrà con tutta probabilità a modificarlo.

ma in forza di quale scala di valori il mondo dello scoiattolo grigio è peggiore di quello dello scoiattolo rosso?

in pratica, in cosa differisce, la tua posizione da quella che stai attaccando?
si ok, in quella di "scoiattolo grigio" c'è un pietismo disneyano. ma nella tua cosa c'è? un conservatorismo darwiniano?

in entrambe seppur da opposti punti di vista prevale la logica antropocentrica, per cui l'uomo decide se la tale specie deve o meno affermarsi.

ripeto... sono consapevole che con la nostra semplice esistenza provochiamo dei cambiamenti nell'ambiente e non possiamo certo far finta che non sia così lasciando semplicemente che le cose vadano.

dal momento in cui modifichiamo l'ambiente sarebbe cosa intelligente che fosse il più possibile adatto alla nostra vita, quantomeno.
cioè... fra tanti punti di vista almeno prevlaga un logico seppur egoistico buon senso.

ma ancora non ho capito perchè il nostro mondo è megliore se c'è lop scoiattolo rosso anziché quello grigio.
a parte che quello rosso c'era prima.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  . il Mer Giu 26, 2013 4:49 pm

non ciai raggione non ciai

e rigira il discorso come vuoi asdTwisted Evil

ma non ciai raggione non ciai

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Admin il Mer Giu 26, 2013 4:51 pm

jhonny regulizia ha scritto:non ciai raggione non ciai





io non voglio avere ragione. tanto non è che devo decidere qualcosa. francamente dell'argomento non me ne frega niente.
ma visto che il drugo se la prende tanto cerco di capire perchè.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  . il Mer Giu 26, 2013 4:58 pm

sei per la globalizzazione pure della natura...

tra 15 giorni ti porto il leopoldo delle nevi, il l'elefante, il leone, il panda e pure lo gnu sul gran sasso

ti faranno estinguere il l'orso e il lupo e il stambecco, anzi gli modificano lo status quo asd,...voglio vedere se dici qualcosa voglio vedere voglio.... se apri bocca vedi.



.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Admin il Mer Giu 26, 2013 5:01 pm

siete leghisti dentro. c'è poco da fare.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  . il Mer Giu 26, 2013 5:05 pm

e allora ti becchi gli elefanti a campo imperatore

tra 2 settimane te li porto.

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Controllo dello scoiattolo grigio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum