Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  LucaVi il Ven Feb 07, 2014 12:20 pm

avatar
LucaVi

Messaggi : 3648
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  motosega il Ven Feb 07, 2014 1:57 pm

Ero tra i firmatari del vecchio appello, fiero di ciò. Nel mio piccolo ho amplificato la cosa e la condanna di tale scempio è stata unanime. Se c'è da reiterare l'appello sono pronto
avatar
motosega

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  AndreaVe il Ven Feb 07, 2014 2:02 pm

La questione bolli rossi è tutt'altro che chiusa.
E non solo quella.

Da domani, ad esempio, si riparlerà di elisky. Il Comune di Calalzo ha appena appena autorizzato, per quel che gli compete, l'elisky in Marmarole  Evil or Very Mad

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  biemme il Ven Feb 07, 2014 2:21 pm

Molto bene Very Happy 

Ma chi sarà mai quel tal Bu Hzz di cui gogna apprezza il pov?  Rolling Eyes
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  buzz il Ven Feb 07, 2014 3:46 pm

Rolling Eyes  Rolling Eyes  Rolling Eyes

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  kala il Sab Feb 08, 2014 4:29 pm

Evidentemente Alessandro Gogna può permettersi di pagare gli avvocati.
avatar
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  gongo il Sab Feb 08, 2014 9:10 pm

il vago intervento su banff mi dà fastidio come un bollo del beltrame.
avatar
gongo

Messaggi : 358
Data d'iscrizione : 22.03.12

http://latanadellorso.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  kala il Sab Feb 08, 2014 10:00 pm

gongo ha scritto:il vago intervento su banff mi dà fastidio come un bollo del beltrame.

tanto vago quanto circostanziato
ti quoto, c'avevo la randellata sulla punta delle dita
avatar
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  LucaVi il Dom Feb 09, 2014 1:01 pm

Diversamente dai verniciatori più o meno ignoti io separerei le due cose, l’ambiente e i libri, evitando di penalizzare anche questi ultimi in un periodo di crisi in cui se ne vendono peraltro già pochissimi.

Per quanto riguarda il Parco e i sentieri, inoltre, la situazione è diversa da come alcuni sostengono, disorientati forse dal fumo negli occhi sparso sul web. Il Parco sta infatti facendo uno sforzo enorme per tenere aperti più itinerari possibili e i pochi dismessi, d’accordo con il CAI, nell’impossibilità di essere mantenuti sicuri per l’escursionista medio favoriscono almeno una wilderness maggiore. Puoi anche lavorare un mese di piccone, per esempio, per facilitare il tratto dirupato e detritico del Sentiero Marini, ma bastano 24 ore di pioggia per far sparire di nuovo la traccia. I sentieri, in passato, erano tenuti in ordine dai pastori, dai boscaioli e da tutta la comunità, con un’opera costante e gravosa di manutenzione. Si crede davvero che per mettere in sicurezza un percorso basti la bomboletta spray?

In ultimo, la questione dell’Alta Via n. 6. E’ stata creata, segnalata e divulgata da una pur brava persona, Toni Sanmarchi, con un’iniziativa però privata, personale, nel 1975. Chi ne ha adesso la competenza, chi dovrebbe gestirla? Boh! Il CAI, il Parco, prima o poi prenderanno posizione su questo percorso, ma nel frattempo non si deve loro imputare alcuna colpa. Tanto più che i segnali apposti dallo stesso Sanmarchi con criterio e rispetto, cioè non invasivi per dimensioni e quantità come quelli apparsi ultimamente, sono ancora lì, si riconoscono e ci guidano con discrezione, non sono stati affatto cancellati dai bocciardatori.
Basta bugie, quindi, sul fatto che noialtri si voglia mandare la gente a perdersi!
avatar
LucaVi

Messaggi : 3648
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dura presa di posizione di Alessandro Gogna sulle verniciature nel gruppo della Cima dei Preti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum