De' confini

Andare in basso

De' confini Empty De' confini

Messaggio  kala il Gio Ott 09, 2014 9:10 pm

Appena posso spenderò due parole  mrgreen


De' confini 0112
Col de Giatei

De' confini 0211
Lastoi de Formìn

De' confini 0311
Lastoi de Formìn

De' confini 0411
Rocheta de Cianpolongo
kala
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  LucaVi il Gio Ott 09, 2014 10:02 pm

Una cosa te la dico già, dato che in tali scritte storiche mi sono imbattuto per esempio sul Cristallo o meglio sul Popena: verniciarle in rosso, per evidenziarle, è segno di inciviltà.
LucaVi
LucaVi

Messaggi : 3746
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  kala il Ven Ott 10, 2014 9:11 am

LucaVi ha scritto:Una cosa te la dico già, dato che in tali scritte storiche mi sono imbattuto per esempio sul Cristallo o meglio sul Popena: verniciarle in rosso, per evidenziarle, è segno di inciviltà.

Eh, altra vecchia distriba...
Che vuoi che ti dica, siamo alle solite.
Ovviamente chi li dipinge (ma chi ha cominciato? boh) sosterrà che se non fai così nessuno li troverà mai e prima o poi verranno perduti per sempre.

Per mia esperienza ammetto che se non fossero verniciati sarebbe difficilissimo scorgerli, almeno quelli che non sono incisi su massi isolati in bella evidenza dei sentieri); e pure sarebbe difficile leggerli per il profano, nel senso che spesso è proprio difficile capire numeri e lettere.

Ma come per tante altre cose è il punto di vista che forse sfugge o che a bella posta si vuole ribaltare.
Se uno li vede per caso può dire "oh che belli", fare una foto e metterli su fèisbuc (l'ho fatto anch'io qui sopra  asd ), con ogni probabilità non avrà aggiunto un grammo alla sua conoscenza. Che siano o non siano evidenziati in rosso con ogni probabilità non capirà niente, se non che lì passava un confine nel tal anno.

Se invece la medesima persona è interessata a trovare i segni confinari probabilmente spingerà la sua ricerca un po' più oltre e troverà il modo di comprenderli (di roba scritta in giro se ne trova): ecco che non solo riuscirà a interpretarli meglio ma probabilmente saprà anche dove trovarli senza bisogno della solita solerte dipintura del solito solerte benefattore.

Chissà che ne dice la Soprintendenza ai Beni Culturali, sicuramente interessatissima al problema.
kala
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  alessandro il Mar Mag 12, 2015 10:23 am

Sicuri che non fossero colorati già in originale (ovviamente non a vernice)?
alessandro
alessandro

Messaggi : 1134
Data d'iscrizione : 04.01.15

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  kala il Ven Ott 14, 2016 3:32 pm

alessandro ha scritto:Sicuri che non fossero colorati già in originale (ovviamente non a vernice)?

Col sangue di un capretto? affraid


Ho discusso con dei pittori di zona San Vito o giupperlì.
Sarei di giudizio abbastanza permissivo in questo caso.
Ci sono segni confinari ché han dovuto scavare per tirarli fuori.
Tutto sommato credo sia il male minore.
kala
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  LucaVi il Ven Ott 14, 2016 4:18 pm

Sempre sul pezzo, eh, Kala!
LucaVi
LucaVi

Messaggi : 3746
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  kala il Ven Ott 14, 2016 4:52 pm

In effetti nel fiume di post questo dello scorso anno si stava perdendo... asd
kala
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  alessandro il Ven Ott 14, 2016 8:36 pm

kala ha scritto:
alessandro ha scritto:Sicuri che non fossero colorati già in originale (ovviamente non a vernice)?

Col sangue di un capretto? affraid
Pigmenti che aderiscono sulla roccia sono noti da millenni... senza scomodare le pitture rupestri, un qualcosa "stile Latemar" cià

De' confini Scritt10

De' confini Le-scr10
alessandro
alessandro

Messaggi : 1134
Data d'iscrizione : 04.01.15

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  kala il Mer Ott 19, 2016 2:26 pm

alessandro ha scritto:
kala ha scritto:
alessandro ha scritto:Sicuri che non fossero colorati già in originale (ovviamente non a vernice)?

Col sangue di un capretto? affraid
Pigmenti che aderiscono sulla roccia sono noti da millenni... senza scomodare le pitture rupestri, un qualcosa "stile Latemar"  cià

Giusto Wink

Questi comunque credo non lo siano mai stati...
kala
kala

Messaggi : 1664
Data d'iscrizione : 12.03.12

Torna in alto Andare in basso

De' confini Empty Re: De' confini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum