Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  giangi4 il Dom Apr 12, 2015 10:12 pm

cosa vuoi che ti dica?
peccato che mw non si opponga ma per il resto a me sembra sempre più una guerra contro i mulini a vento.
il riconoscimento dell'UNESCO non ha fatto altro che aumentare l'appetibilità economica delle dolomiti, pensi si possano ancora contrastare progetti che in qualche modo fanno girare soldi (subito e sporchi) in questo periodo di vacche magre?
il CAI locale in prima linea in questo caso non fa che avvallare questo progetto con la scusa 'si termina un'opera pensata e non realizzata negli anni che furono' come se tutto quello che è stato pensato nel passato fosse positivo.
d'altra parte la faccenda eliski sta catalizzando le risorse senza per questo ottenere grandi risultati o consensi unanimi.
nel caso del bivacco secondo me meglio aspettare l'estate per alzare le barriere.
purtroppo bisogna anche prendere atto che l'idea di montagna che accomuna noi appassionati sta diventando minoritaria, fino a quando riusciremo a difenderla?
boh, all'orizzonte vedo sempre più vicina la sostituzione delle battaglie in campo aperto con una lotta di resistenza per chi ne avrà la forza e la voglia.
avatar
giangi4

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Dom Apr 12, 2015 10:24 pm

Ciao Giangi... ovvio che non mi riferisco a te (visto che siamo sulla stessa linea di pensiero Wink )

Concordo con te, magari domani ci torno e provo a spiegarmi con più calma... ciao! Very Happy
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Dom Apr 12, 2015 11:51 pm

Qualcosa ho detto, mi sono esposto. Ma sono stanco. Non sarebbe male che qualcuno più giovane affrontasse la cosa.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  Ad_adri il Lun Apr 13, 2015 9:18 am

Boicottarlo, non andare, e dirlo in giro.
Il cai non mi rappresenta piu.
avatar
Ad_adri

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 21.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  kala il Lun Apr 13, 2015 9:53 am

Ecco le simulazioni della nuova struttura:

https://demogoarchitecture.wordpress.com/2015/03/17/bivouac-fanton/

http://divisare.com/projects/284697-DEMOGO-Bivacco-Fanton

https://www.facebook.com/pages/demogo/283374211689893
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Lun Apr 13, 2015 11:18 am

Il progetto è una merda... senza girarci tanto intorno Wink

Io provo ad attivarmi... la mia idea sarebbe quella di arrivare, come dire, ad una dichiarazione d'intento in cui s'incassa la costruzione di questo bivacco ma ci si ferma lì: no a nuove ferrate e sentieri attrezzati nelle Marmarole, che questo bivacco non sia il pretesto per una testa di ponte per nuove devastanti opere impattanti le alte quote. Vediamo di fare un po' di casino almeno. ciao.
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Lun Apr 13, 2015 12:22 pm

Allora, il problema è il solito. Dietro c'è un presidente di sezione del CAI che vuole "darsi da fare", promuovere, emergere, eccetera, con un occhio al consiglio comunale... Come fermarlo? Impossibile, quasi. Tieni conto che gli stessi soggetti interessati sono quelli che hanno dato il benestare all'eliski in Marmarole...
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Lun Apr 13, 2015 12:39 pm

Dovrei stupirmi che anche dietro questa vicenduola ci siano interessi economici e politici?

Non saremmo in Italia altrimenti!

Anche in Cansiglio, a partire dal lontano 1987 fino ad oggi, si muovono interessi politici ed economici, molto più forti di quelli che girano intorno a questa storia.

Quello che i politici (o i consiglieri CAI) detestano più di ogni altra cosa è il tam tam mediatico intorno ai loro progetti. Soprattutto quando si parla di soldi pubblici. Non vedono di buon occhio l'articolo sulla stampa, la controinformazione, le manifestazioni, la persona autorevole (che sia il prof. universitario nel caso del Cansiglio o un alpinista famoso in vicende come questa)... insomma, che se ne parli. Meglio gestire la cosa in casa, tra amici... più se ne parla più c'è il pericolo che qualcosa si possa bloccare, che i lavori subiscano un arresto: se hai le elezioni in arrivo è un rischio che non puoi correre.

C'è poi il precedente del bivacco sull'Antemarucol da non dimenticare.

Ma diamo pure per realizzato questo nuovo bivacco, se si incomincia a parlarne ora del significato ecologico, turistico e di wilderness delle Marmarole, magari si sarà più preparati e incisivi quando dopo il bivacco, reclameranno la costruzione di una ferrata sul Froppa, qualche altra diavoleria nei paraggi etc.

Bisogna vedere i problemi (e quindi le soluzioni) su scala più ampia... muovere fin da ora l'opinione pubblica su questo bivacco, vuol dire anche prendere conoscenza del valore della salvaguardia di una delle ultime oasi di natura autentica nell'immondezzaio di sfruttamento indiscriminato che sono le Dolomiti ora.

Perchè il CAI (non quello di Auronzo of course) ma quello nazionale, o triveneto, o la commissione TAM, che ricordo loro ha come articolo 1 dello statuto "la difesa del loro ambiente naturale" non si attiva invece e si fa promotore per l'istituzione di un parco, o almeno di una riserva naturale che già riconosce per esempio la foresta di Somadida.

Forza CAI, a nome dei tuoi 300 mila iscritti!
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Lun Apr 13, 2015 1:00 pm

Il parco delle Marmarole è storia vecchia...

Oggi devo scendere in città, ma ci penso su.

Partire con una campagna di controinformazione è un attimo. Avremo però contro un intero comune (Auronzo) che non ha alcuno scrupolo ambientale (si pensi alla strada delle Tre Cime) e il CAI locale che gli va dietro e che ha già detto sì all'eliski.

Boh, a stasera...
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  kala il Lun Apr 13, 2015 2:08 pm

Intanto oltre al bivacco dovremo incassare due o tre sentieri attrezzati, secondo me.

Sì, perché per giungere a forcella Marmarole, da una parte o dall'altra, ci sono già degli infissi: dalla Val Baion delle scalette aiutano a vincere un salto roccioso quasi in testa alla valle, per il Vallon del Froppa gli ultimi metri vengono vinti grazie ad una corda (correggetemi se sbaglio perché di lì non son mai passato), per risalire a Forc. Froppa da Jau de la Tana ci sono pure delle corde fisse. E come si può tollerare un NUOVO bivacco se non servito da sentieri perlomeno decenti? E allora oltre a tracciare e segnare bene i suddetti sentieri (che spesso si riducono quasi a traccia essendo su terreno estremamente mobile) scommetterei che verrà anche il rifacimento dei suddetti tratti attrezzati... Ché a dirla tutta il salto della Val Baion si poteva vincere per facili roccette anche quando non era attrezzato, se ricordo bene.
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Lun Apr 13, 2015 3:03 pm

Lo temo anch'io e lo vedo come la "naturale" conseguenza della costruzione del bivacco (non a caso continuo a chiamare questa iniziativa come *testa di ponte* per altri interventi in quota). Alla fine tutto ruota attorno agli interessi economici di un rifugio posto a sud della catena principale delle M., ed infatti buona parte di questi itinerari graviterebbero attorno ad esso... (nulla di nuovo). I dislivelli (consistenti) poi, dovrebbero comunque scoraggiare una frequentazione di massa. Sempre che... nuove funivie, jeep, eliski: lo vedete che non è solamente la questione del nuovo bivacco, ma un problema globale di questa area!

Ma il punto comunque è fermare nel prossimo futuro la penetrazione oltre f.la Froppa: preservare la cima principale del Gruppo, i Lastoni, le Marmarole autentiche, quelle senza rifugi. Il padre del moderno concetto di wilderness (l'ecologo statutitense A. Leopold) scriveva che è la w. è una risorsa che può solo diminuire mai aumentare... qui ci stiamo giocando gli ultimi lembi di natura autentica, all'interno dell'area montuosa più antropizzata del pianeta (le Dolomiti). Spiace vedere il CAI come promotore di quest'iniziativa: se la questione fosse solo ripristinare l'esatta ubicazione in origine del biv Fanton (pur con una costruzione assolutamente "aliena" al contesto ambientale di f.la Marmarole) è un discorso, ulteriori compromissioni delle alte quote (e di queste in particolare) non possono passare inosservate tra l'indifferenza generale...
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Lun Apr 13, 2015 8:37 pm

Questa volta non c'entrano i rifugi o i rifugisti, bensì l'ambizione di un neopresidente di sezione del CAI, che trova appoggi nel consiglio comunale.

Ci ho pensato su, oggi, e sono davvero stanco, vecchio e malato. Darò una mano, dirò la mia, ma più di così non me la sento, per ora.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  Drugo Lebowsky il Mer Apr 15, 2015 3:20 pm

c'era?
lo rifanno?
e allora?
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Mer Apr 15, 2015 9:03 pm

Lo spostano, anche se non serve più. E con la scusa che avrebbero dovuto collocarlo già allora, ma il maltempo non glielo consentì, vanno a inquinare un sito preziosissimo dal punto di vista ambientale.
Un'intromissione, a questo punto. E tutto per l'ambizione di un neo presidente di sezione.
Che schifo, l'Italia e il CAI che vanno avanti nel solito modo!


Ultima modifica di LucaVi il Mer Apr 15, 2015 10:01 pm, modificato 1 volta
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Mer Apr 15, 2015 9:13 pm

LucaVi ha scritto:Lo spostano, anche se non serve più. E con la scusa che avrebbero dovuto collocarlo già allora, ma il latempo non glielo consentì, vanno a inquinare un sito preziosissimo dal punto di vista ambientale.
Un'intromissione, a questo punto. E tutto per l'ambizione di un neo presidente di sezione.
Che schifo, l'Italia e il CAI che vanno avanti nel solito modo!
Già! Rolling Eyes

Ed entrando nel merito del progetto, una costruzione esagerata (12 posti letto), che dovrà fungere anche da ricovero invernale (quindi sarà sopraelevata rispetto il piano basale per consentire anche l'ingresso con molta neve), in più (la chicca letta oggi), per consentire di essere avvistato anche da lontano o, appunto, durante l'inverno, l'esterno avrà un materiale riflettente, come quei capannoni di pianura illuminati dal sole la mattina che sembrano fari aeroportuali... Neutral Neutral Neutral  

Il tutto a forcella Marmarole però! No No
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  giangi4 il Mer Apr 15, 2015 11:08 pm

dal progetto e dalle foto non vedo materiale riflettente.
si tratta di una specie di lamiera che si ossida superficialmente e che quindi non ha bisogno di essere colorata ne manutenuta, praticamente ruggine che protegge.
i 12 posti richiesti sono imbarazzanti, esistono altri bivacchi nelle dolomiti con così tanti posti? senza contare la saletta da pranzo e il disimpegno.
avatar
giangi4

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Gio Apr 16, 2015 12:28 am

Ho letto questo su uno dei link postati da kala:

L’edificio rifiuta volontariamente una mimesi materica con il contesto, rendendosi un elemento facilmente individuabile, per essere avvistato anche in condizioni critiche di scarsa visibilità. Il rivestimento metallico, con finitura naturale, muta con il variare delle condizioni atmosferiche, in base all’esposizione alla luce e al susseguirsi delle stagioni: questo lo rende un elemento vivo, contaminato dal panorama circostante e dal suo cambiamento. Nei mesi invernali, con una forte presenza di neve, instaura un rapporto di differenza cromatica con il paesaggio circostante, diventando riconoscibile anche a grandi distanze. Durante l’estate diventa punto di riferimento grazie alla superficie che riflette sia la luce, rendendolo immediatamente individuabile lungo il percorso, sia le formazioni rocciose circostanti.


A me sembra il classico *pugno in un occhio*, al di là delle valutazioni ambientali ed ecologiche (per me più importanti). Poi boh... ci vorrebbe un parere di un ingegnere o architetto. notte!
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  giangi4 il Gio Apr 16, 2015 8:37 am

da quanto ho capito io l'effetto è quello di una lamiera brunita che spicca per contrasto.
il discorso che riflette forse è perché il materiale è liscio.
ma anche se il bivacco fosse stato rosso?
mi sembrano particolari inutili, non c'è bivacco che possa andare, al massimo se fosse un buco sottoterra.
è il concetto stesso di bivacco in quella zona ad essere sbagliato.
avatar
giangi4

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Gio Apr 16, 2015 9:51 am

Non c'è dubbio (continuo a ribadire in ogni post il primato delle considerazioni ecologiche), ma visto che lo costruiranno, esordire nel testo di presentazione del progetto con un: "L’edificio rifiuta volontariamente una mimesi materica con il contesto"... fa specie Rolling Eyes

Il CAI che patrocina l'iniziativa l'ha letto secondo voi? Cosa ne pensa?
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  giangi4 il Gio Apr 16, 2015 10:06 am

è un bivacco di emergenza non un rifugio, deve essere visibile non mimetico.
infatti quelli berti sono rossi mica per niente.
avatar
giangi4

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  alessandro il Gio Apr 16, 2015 10:23 am

giangi4 ha scritto:è un bivacco di emergenza non un rifugio, deve essere visibile non mimetico.
infatti quelli berti sono rossi mica per niente.
Se mi trovi un link che sostiene questa cosa ci credo... ma continuando a rileggere quelli ufficiali del progetto, tra cui il portale dello studio di progettazione, la parola emergenza non la ritrovo sorry

anzi... "Lo sviluppo del progetto lungo il pendio viene sfruttato per ripensare la convivenza degli ospiti al suo interno: i diversi livelli dell’ambiente creano un’immediata gerarchia spaziale in base al proprio diverso grado di privacy. Il livello inferiore, più aperto, si affaccia direttamente sulla valle e si connota come ambiente di ritrovo e discussione. Lo spazio comune continua longitudinalmente in direzione opposta, indirizzandosi verso le cime retrostanti, attraverso diversi livelli che portano alle aree più intime, le nicchie che fungono da zona di riposo."

Questo non è stato concepito come bivacco d'emergenza, ma come rifugetto o capanno alpino stile swisse per fare girare (=incentivare) la frequentazione delle Marmarole, visto che per motivazioni geologiche ed orografiche, non si prestano a costruirci parcheggi stile tre cime di lavaredo. Dopo il bivacco arriveranno le ferrate, i sentieri tematici, gli eliski: un investimento del genere verrà sfruttato fino in fondo. Il paragone con i semibotte della fondazione Berti non regge... qua stiamo parlando di un'altra cosa. ciao! Wink
avatar
alessandro

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 04.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  Drugo Lebowsky il Gio Apr 16, 2015 3:21 pm

ecco
perso il 4
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  Drugo Lebowsky il Gio Apr 16, 2015 3:51 pm

http://www.dolomiti.org/Ita/articolo.php?idArticolo=121&value=inverno
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 855
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  kala il Gio Apr 16, 2015 4:17 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:http://www.dolomiti.org/Ita/articolo.php?idArticolo=121&value=inverno

Exclamation
avatar
kala

Messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  LucaVi il Gio Apr 16, 2015 4:49 pm

La mentalità o sottocultura, dominante, è quella. Felice di aver trovato le montagne, nel corso della mia esperienza, diverse.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum