E' permesso suicidarsi.

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

270312

Messaggio 

E' permesso suicidarsi.




“Potendosi desumere dalla recidività delle sue condotte
orientate finalisticamente alla consumazione di delitti pluriaggravati
contro il patrimonio e dalla violazione delle norme che regolano
l’ordine pubblico, ciò che gli permette di vivere, almeno in parte, con i
proventi di attività delittuose, dalle quali si deve ritenere che
tragga i mezzi di sussistenza considerando che il prevenendo risulta
nelle banche dati econometriche avere comunicato nominalmente un reddito
imponibile irrisorio” Queste le incredibili parole con cui la Questura
di Ancona ha notificato ad un militante del Centro Sociale Arvultura un
foglio di via che gli impedisce per i prossimi tre anni di mettere piede
nel capoluogo regionale. (ancona) ( da qui )

In sostanza è la versione riveduta e corretta, minimamente corretta, del confino politico dei tempi del fascismo.

Allora, il dissidente veniva mandato in qualche paesetto, dove
potesse essere controllato facilmente. Nell’epoca di internet questo è
più difficile. Per ora si accontentano di impedire la presenza fisica
nei luoghi dove puoi fisicamente provocare disordini.

Infatti sanno bene che finché stiamo qui a scambiarci motivi di
indignazione e di allarme siamo pericolosi quanto un napoleone da
manicomio che dirige le sue armate. Ma non appena fermiamo fisicamente
le catene del consumo, della circolazione delle merci, delle opere che
“non hanno alternativa”, allora tutta gli apparati dello Stato, –
Politica, Polizia, Magistratura, Media – agiscono all’unisono, ognuno
per la sua parte.

La criminalizzazione del dissenso non appena si manifesta come tale è
solo agli inizi. La logica è che puoi dissentire, sempre che tu non
faccia nulla per impedire che ciò su cui dissenti vada avanti.

Altrimenti sei un criminale. Sei immediatamente un black bloc, un
pericoloso estremista, un facinoroso. Indifferentemente dal fatto che tu
sia un lavoratore, padre di famiglia, un piccolo imprenditore, un
operaio precario, un disoccupato laureato, una madre di una famiglia che
non ha più mezzi di sussistenza.

E’ permesso suicidarsi, però.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

E' permesso suicidarsi. :: Commenti

avatar

Messaggio il Ven Mag 04, 2012 9:42 am  mork

Buzz ha scritto:la pensiamo diversamente... Smile

sul caso specifico del titolo specifico, eh... Smile

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Ven Mag 04, 2012 9:55 am  buzz

mork ha scritto:
Buzz ha scritto:la pensiamo diversamente... Smile

sul caso specifico del titolo specifico, eh... Smile

si certo. per me queste cose non sono mai casuali. nascono da input che più o meno arrivano dall'alto.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum