Incidenti in valanga

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Admin il Lun Giu 24, 2013 9:52 am

mork ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:
mork ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:Entrambe le cordate sono precipitate nello stesso punto, in discesa sulla normale, poco sotto la spalla.
La prima alle 8.30, la seconda, dopo aver salito per la nord, alle 13.

non credo che il primo incidente sia avvenuto in discesa.
Secondo l'articolo (ok, da prendere con le molle), sono partiti alle 4 dal rifugio, e l'allarme sarebbe stato dato alle 8.30 dall'altra cordata che per avvertire è ridiscesa al rifugio. Vorrebbe dire che in 4 ore e mezza sono saliti e scesi, mi sembra troppo poco.

Se sono partiti alle 4, ci potrebbe anche stare che alle 8.30 fossero poco oltre la spalla in discesa, circa 300 mt sotto la vetta.
Poi, non so. Mi sono limitato a riportare il fatto saliente che anche se le cordate erano salite su due versanti diversi, gli incidenti sono occorsi nello stesso punto. Sembrava infatti strano che ci fossero condizioni pericolose sia sulla parete nord che sulla normale.

effettivamente, due incidenti nello stesso punto ha abbastanza dell'incredibile.

era più incredibile, per me, due incidenti nello stesso giorno su due versanti diversi, e quindi con condizioni neve totalmente diverse.

Se come credo lìincidente è accaduto nel canalino sopra il colle di bottiglia... eh. è un cazzo di passaggio...

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Giu 25, 2013 4:56 pm

Travolto dalla valanga a Pasquetta:
ritrovato oggi il corpo di un 32enne

Nell'incidente erano morti altri tre alpinisti. Il cadavere è stato
recuperato a quota 2.100, alle falde del massiccio dell'Ortles

BOLZANO - Il corpo dell'alpinista 32enne Christoph Remeny era rimasto sepolto per le forti nevicate della stagione ed è affiorato soltanto oggi a quota 2.100 alle falde del massiccio dell'Ortles. L'alpinista, di Monaco di Baviera, era morto a Pasquetta, travolto da una valanga assieme ad altri tre amici.

La valanga, staccatasi da Punta Beltovo di Fuori, aveva travolto il gruppetto di escursionisti. L'allarme era stato dato da un altro gruppo che si trovava nelle vicinanze e che aveva visto il distacco della valanga. Oltre al tedesco trovato oggi, le vittime erano state Marco Gius, bolzanino di 60 anni, Mauro Giovanazzi, trentino di 50 anni e un altro tedesco, Volker Klar, 41 anni, anche lui di Monaco di Baviera.

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  AndreaVe il Mar Ago 13, 2013 9:04 am

Ultim'ora sul sito di Repubblica.

Valanga sul monte Bianco, tre alpinisti travolti

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  AndreaVe il Mar Ago 13, 2013 9:29 am

Valanga su Monte Bianco
tre alpinisti travolti, due morti
L'incidente è accaduto all'alba sul versante francese nei pressi del Mont Blanc du Tacul. Sul posto gli uomini della gendarmeria di Chamonix, pompieri e guide alpine

Valanga su Monte Bianco tre alpinisti travolti, due morti
Tre alpinisti italiani sono stati travolti all'alba di oggi da una valanga caduta sul versante francese del Monte Bianco nei pressi del Mont Blanc du Tacul. Secondo fonti del soccorso alpino e della gendarmeria di Chamonix due escursioniste sono morte e il terzo, una guida alpina italiana, è stato recuperato ancora vivo ed è stato ricoverato all'ospedale di Annecy.

Sul luogo dell'incidente, che si trova sulla Via Normale francese di salita al monte, stanno operando una trentina di persone tra uomini della gendarmeria di Chamonix, guide alpine e pompieri. Le attività di soccorso degli alpinisti travolti sono state ostacolate dal pericolo di caduta di ulteriori valanghe e seracchi. A causare la sciagura è stata infatti la caduta di blocchi di ghiaccio, che ha coinvolto un gruppo di sei persone, tre delle quali sono rimaste sepolte dalla valanga. (13 agosto 2013)

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Ott 17, 2013 5:05 pm

nuovo termine coniato da traggedia.tv asd asd asd 
o magari è pure corretto, ma mi fa ridere


Valanga sul versante Nord dell’Everest: morti 4 trekkinisti

PECHINO, Cina –Un 60enne australiano e tre tibetani sono morti ai piedi del versante Nord dell’Everest a causa di una valanga. La tragica vicenda, la cui dinamica è ancora da chiarire nei dettagli, è avvenuta nei giorni in cui il ciclone Phailin si è scatenato sull’Himalaya, bloccando al campo base Nord della montagna ben 86 persone.

Secondo quanto riferito dall’agenzia cinese Xinhua, le quattro vittime della valanga facevano parte di un gruppo organizzato da un’agenzia di trekking tibetana che comprendeva 4 turisti australiani e 6 tibetani (tre portatori, due cuochi e una guida). L’agenzia riferisce che i quattro si trovavano “senza permesso in una zona in cui non avevano accesso”.

L’australiano è stato identificato come Dean Higgins, originario di Adelaide e secondo le dichiarazioni degli ufficiali di Shigatse rilasciate all’agenzia cinese, sarebbe morto dopo la valanga a causa di mal di montagna e esaurimento delle forze. I familiari hanno detto alla stampa australiana che il loro congiunto era in ottima salute e che sarebbe morto per lo sforzo profuso nel tentativo di salvare i tre tibetani travolti dalla valanga che lo aveva invece coinvolto solo marginalmente. Ma questa notizia non è confermata dalle autorità cinesi.

I quattro comunque avrebbero ricevuto soccorsi inviati dalle autorità locali, che negli stessi giorni si sono occupate dell’evacuazione di oltre un centinaio di persone bloccate nella zona a causa di valanghe e forti nevicate. Di questi, ben 86 turisti (di cui solo 13 cinesi) sono rimasti bloccati al campo base Nord dell’Everest: pare siano stati evacuati dai soccorsi lunedì, senza alcun incidente. Le autorità locali hanno rifiutato di fornire, per il momento, ulteriori notizie riguardo l’argomento.

Ricordiamo che il maltempo si é scatenato nella zona nei giorni scorsi a causa del ciclone Phailin, che dopo aver devastato le province nordorientali dell’India si è spostato sull’Himalaya, provocando le fortissime nevicate di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi parlando del Laboratorio Piramide dell’Everest, dove sono caduti 80 cm di neve in meno di 48 ore.

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Ott 17, 2013 5:08 pm

...invece abba impressive questo video, che nn so se sia recente o meno Rolling Eyes 

http://video.repubblica.it/sport/travolto-da-valanga-mentre-gira-spot-sciatore-salvo/143328/141862

Shocked Shocked Shocked 

Rolling Eyes

mi correggo, infatti... è del 25 gennaio u.s.
eccolo:

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  mork il Gio Ott 17, 2013 6:45 pm

Eppure le condizioni meteo parevano buone....
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Sab Dic 28, 2013 10:49 pm

...dopo 3gg di nevicate siamo a ca una decina d morti in valanga sul l'intero arco alpino. 
I più si contano fra sciatori fuoripista con impianti, motoslittari ed ultimi scialpinisti.

...vediamo mo' sta strage a ché porta; qui in Lombardia ci son già state uscite d assessori vari e dichiarazioni del presid regionale, pure  Rolling Eyes 
 so'tutti 'spertoni, mo' 

 auguri  cià

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  zietta il Lun Dic 30, 2013 8:49 am

non è incidente in valanga però dis-piace


http://www.corrieredellosport.it/formula_1/2013/12/29-345602/Schumacher+in+coma,+%C3%A8+stato+operato+al+cervello
avatar
zietta

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : BZ-forse torno a RE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Gen 07, 2014 9:01 am

bom... 
a fine vacanze siamo a ca. 20 decessi da incidenti in valanga, in oltre una 40/50ina di incidenti. 

ora vediamo a carte (vacanze) ferme, cosa si inventeranno...

....magari per regolamentare le valanghe  Rolling Eyes 

 Idea

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Mar Gen 07, 2014 11:56 am

Ciao Topoc.., e Treinadan! 
Leggo su vari forum e social, nobili e finalmente illuminati inni alla formazione e alla prevenzione, piuttosto che all'acquisto dell'ultimo modello di ABS o di Artva, mezzi spesso perfettamente inutili per salvare vite se ci si va a cacciare nei guai. Ma guarda caso, i possibili titolati ad impartire questa formazione sarebbero solo le Guide Alpine..  Rolling Eyes 
Ci leggo un ovvio manifesto della categoria, che alla fine porterà al pagamento dell'ennesimo pizzo per tutti gli aspiranti frequentatori della montagna invernale, e che forse metterà in pace tutti quanti. Per un certo periodo..
Poi è evidente che anche dopo un corso di formazione con le guide alpine, le valanghe travolgeranno ancora, sia i comuni mortali che le stesse guide, ma almeno il portafoglio si sarà aperto.
E ce lo faranno aprire di nuovo; perchè, dopo questa decisione di "patentare" skialp, ciaspolari, bambini con il bob, fondoescursionisti, cascatisti, ecc.. con i morti che si ridurranno solo dello 0,000.. percento, dopo quella delle guide arriverà la seconda lobby, quella molto più potente, delle assicurazioni, che farà in modo di rendere obbligatoria una polizza ben più salata di quella legata all'iscrizione CAI, con le varianti "elicottero normale, elicottero plus, elicottero con interno in cashmere, elicottero con sala operatoria incorporata e idromassaggio". 
A questo mondo, basta pagare e via con un'altra giostra.
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Gen 07, 2014 12:15 pm

schen ha scritto:...
Ci leggo un ovvio manifesto della categoria, che alla fine porterà al pagamento dell'ennesimo pizzo per tutti gli aspiranti frequentatori della montagna invernale, e che forse metterà in pace tutti quanti. Per un certo periodo..
Poi è evidente che anche dopo un corso di formazione con le guide alpine, le valanghe travolgeranno ancora, sia i comuni mortali che le stesse guide, ma almeno il portafoglio si sarà aperto..

....letto di ieri?? toh, ciàpa qui, il paradosso da te descritto sopra, già (ancora...) realizzato:


Berna, 6 gen. - (Adnkronos/Ats) - Le tre persone che ieri sono morte dopo essere state travolte da una valanga in Val d'Hérens, nel Vallese svizzero, stavano frequentando un corso di due giorni sulle slavine. Lo ha riferito oggi l'Associazione svizzera delle guide di montagna e tra le tre vittime figura anche una guida, che stava scendendo dalla Pointe de Masserey, quando si è staccata la valanga.

...mentre di quelli nel Toula, ieri??  vogliamo parlarne?  Very Happy
ai Tg stamattina: "pare che i tre travolti siano stati colpiti dalla massa nevosa staccata da due sopra, i soliti furbetti che per evitare le code agli impianti praticano il fuoripista" (TG5)
 Laughing  Laughing  Laughing

alè...  sotto a chi la spara più bella  rotfl

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  mork il Mar Gen 07, 2014 12:19 pm

Topocane ha scritto:...
ai Tg stamattina: "pare che i tre travolti siano stati colpiti dalla massa nevosa staccata da due sopra, i soliti furbetti che per evitare le code agli impianti praticano il fuoripista" (TG5)
 Laughing  Laughing  Laughing

alè...  sotto a chi la spara più bella  rotfl

no dai, non ci credo...
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Gen 07, 2014 12:22 pm

riferitomi da persona affidabile (...anche se mi vien male definire affidabile uno che la mattina si guarda il TG5  asd ) che l'ha ascoltato di suo orecchio stamattina  Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Mar Gen 07, 2014 1:04 pm

Minchia.., la bestialità tirata fuori dal Tg5 me la sono persa  Shocked. D'altronde, non lo guardo mai.
Comunque.., sono purtroppo sicuro che, ogni volta che qualcuno si ammazza sotto una valanga, da qualche parte ci sono soggetti che, nel perfetto stile dei banditi/politici/imprenditori post terremoto in Abruzzo, se la ridono sfregandosi le mani. Sia che si tratti di acquisire visibilità, sia per potenziali nuovi guadagni, qualcuno che ci marcia c'è anche qui. 
E le guide in fondo sono anch'esse un "veicolo". Un portage tecnico fatto da persone come si dice.. "expendable", sacrificabili.
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Gen 07, 2014 10:42 pm

....morto anche il 4° coinvolto nell'incidente durante il corso  Sad 

la cosa che, al solito, mi fa MOLTA rabbia, è veder i muro di gomma che si crea intorno a queste cose quando son coinvolti certe figure professionali...

penosa la presa di posizione dei colleghi oggi sulla stampa locale  Mad 

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201861355710549&set=a.1638225830514.2080938.1082814991&type=1&ref=nf

mica che si pongono il problema che, forse, l'errore è stato ESSERE LI! e non come e da dove passare una volta lì...   Evil or Very Mad

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Ven Gen 10, 2014 5:46 pm

http://www.valledaostaglocal.it/2014/01/10/leggi-notizia/argomenti/attualita-2/articolo/valanghe-azzalea-fuoripista-si-puo-fare-solo-se-preparati-e-con-le-guide.html


.. poi non si dica che non eravamo stati avvertiti che per fare una gita con pelli o ciaspole si dovrà essere accompagnati da una guida oppure dimostrare di aver seguito un corso tenuto dalle stesse, magari superando pure un esame alla fine .. 
Il corso ovviamente sarà gratis..  Rolling Eyes
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Ven Gen 10, 2014 11:06 pm

....gli venisse gran cagotto, fisso. In sciolta nei giorni di grado3 ed a spruzzo nei giorni di 2.

Mi vien male dire a lui e tutti i compagni suoi perché dubito fortemente che la pensino tutti come lui.

 Evil or Very Mad

ps. Qlc admino dai gran poteri mela pubblica in bacheca fb del foro, plis.
Ché magari legga e ci faccia la cortesia di venir ad argomentare tali proposte....

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Sab Gen 11, 2014 9:20 pm

Ieri sera ha poi fatto pubblicare la versione integrale dell'intervista su 12vda.. la sostanza non cambia di molto.. con le guide si va, senza si rischia.

http://www.12vda.it/ambiente/montagna/critiche-di-guido-azzalea-verso-il-giornalista-enrico-martinet-sullo-sci
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  mork il Lun Gen 13, 2014 11:18 am

schen ha scritto:http://www.valledaostaglocal.it/2014/01/10/leggi-notizia/argomenti/attualita-2/articolo/valanghe-azzalea-fuoripista-si-puo-fare-solo-se-preparati-e-con-le-guide.html


.. poi non si dica che non eravamo stati avvertiti che per fare una gita con pelli o ciaspole si dovrà essere accompagnati da una guida oppure dimostrare di aver seguito un corso tenuto dalle stesse, magari superando pure un esame alla fine .. 
Il corso ovviamente sarà gratis..  Rolling Eyes

beh dai, dalle parole della guida alpina di turno, ad una legge fatta e finita, credo che ne passi ancora un po'...

...

spero

...
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Lun Gen 13, 2014 11:20 am

....la guidalpina di turno, come dici tu  Rolling Eyes , è *solo* il presidente delle guide alpine valdostrane  Rolling Eyes 

non la prima guida che capita, insomma
e non di una regione adriatica... per dire  Laughing

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Lun Gen 13, 2014 12:32 pm

Prendendo spunto da una sacrosanta replica ai deliri di un giornalista incompetente, le guide tirano acqua al loro mulino.. 
si può anche capire e per certi aspetti condividerne la posizione ovviamente, però, che si arrivi a legare qualunque attività in montagna d'inverno fuori dai comprensori tutelati alla loro presenza o supervisione tramite un corso di formazione è veramente troppo.. Non credo che Guido intendesse proprio questo, però è quel che ne viene fuori.
Oltretutto, che succederà se dopo questo statement si dovesse malauguratamente decidere che si farà proprio così? Al prossimo incidente, stavolta con la guida, al malcapitato o alla famiglia arriverà un risarcimento? E' questo che si vuole? 
Una gita di scialpinismo tra amici, senza dover per forza contattare una guida che ci accompagni, sarà ancora possibile? 
Immagino poi le telefonate tra i colleghi professionisti.. "dove vai domani?" - " al canale del cesso dal rif.Torino con 4 russi.. pagano anche l'elicottero che fa assistenza e gli ho affittato tutto" - " ah ok, allora domani non vado più al Toula.. non passo con i miei la sotto mentre voi saltate sopra" - " ok, grazie, a buon rendere".  E qui nulla di male, anzi.. però nessun comune mortale avrà accesso a queste informazioni e se si troverà da "fuorilegge senza guida" al Toula e il canale del cesso scarica mentre i russi balzellano con il frullino vigilante sulla zucca e l'avalung già in bocca, che ne sarà di lui? Si dirà che se l'è cercata?
L'unico "big" che finora ha reagito mi pare sia stato Alessandro Gogna, che peraltro è intervenuto solo in merito all'ipotesi di reato per i compagni di gita di un travolto.. possibile che nessun altro abbia qualcosa da dire?
Sta passando il messaggio che per andare in montagna ci devi andare sempre accompagnato (da uno che ti chiede soldi per farlo) mentre ad esempio a caccia col fucilone posso portarci mio figlio e sparacchiare pallini di piombo in giro per la campagna, basta avere un pezzo di carta che mi identifica come proprietario di quell'arma??
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  mork il Lun Gen 13, 2014 2:25 pm

Topocane ha scritto:....la guidalpina di turno, come dici tu  Rolling Eyes , è *solo* il presidente delle guide alpine valdostrane  Rolling Eyes 

non la prima guida che capita, insomma
e non di una regione adriatica... per dire  Laughing

no, ok, ho visto chi è...

ma è anche vero che non mi risulti che il Collegio G.A. della VdA abbia potere legislativo, ecco...

Credo e spero che dalle parole del presidente delle guide alpine valdostane ad una legge ce ne passi (contento?  asd )
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Lun Gen 13, 2014 3:40 pm

sai qual'è il problema, Mork? 
In un periodo in cui i cadaveri estratti dalla neve fanno notizia, il poter andare in tv a dichiarare "basta morti sotto le valanghe" per un politico è molto più facile che trovare una soluzione ai ben più gravi problemi di cui dovrebbe occuparsi. La cosa offre visibilità, populismo e demagogia, tutto a basso prezzo. Figurati se dovesse mai ergersi a paladino dei morti sulla strada e mettere dei regolatori di velocità massima a 70 km/h su tutte le auto, ecc... impossibile!
Invece qui, basta decidere di vietare l'attività in neve fresca e comunque fuori dai comprensori gestiti. Chi si potrebbe opporre, rappresenta un "numero" troppo esiguo per preoccuparsi dei voti persi; nel contempo, la gente che della montagna invernale se ne strafotte, ma che ascolta il tg, dice "ma guarda che bravo quello, ha tirato fuori i coglioni contro questi pazzi incoscienti aspiranti suicidi".
In tutto questo si inseriscono le guide alpine che, come ogni professionista e come è logico che sia, non perdono l'occasione per promuovere, come unica via percorribile, la propria attività.
Una delle definizioni di libertà, per quanto mi riguarda, corrisponde ad un vallone immacolato e possibilmente senza tracce.. dove scegliersi il percorso applicando ciò che si è imparato negli anni. 
Premetto che ho molti amici guide alpine, ma non vorrei essere obbligato per decreto a dover sempre seguire un altro. 
Vorrei poter ancora scegliere io quando ritengo di poter fare da solo e quando appoggiarmi ad uno più esperto.
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  buzz il Ven Feb 07, 2014 1:49 pm


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum