Incidenti in valanga

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  biemme il Gio Lug 12, 2012 10:04 am

ola schen
no, magari fossi su (t'avrei avvisato)... sto impelagato di lavoro di brutto Crying or Very sad
non ho idea dove sia accaduto, cmq x dal numero di vittime ho immaginato anch'io fosse al solito posto che dici Rolling Eyes
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  biemme il Gio Lug 12, 2012 12:53 pm

biemme ha scritto:
Valanga Monte Bianco francese, 6 morti


12/07/2012 09:44


9.44
Una valanga sul Monte Maudit, nella parte francese del Monte Bianco, ha
causato la morte di 6 persone e il ferimento di altre 8. Il fatto è
stato reso noto dalla Gendarmeria francese di Chamonix.
L'allarme era stato dato stamane da uno dei feriti.

vittime salite a 9 (e ancora 4 dispersi) Rolling Eyes
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  biemme il Gio Lug 12, 2012 1:05 pm

schen ha scritto:....Credo che sia partito il solito maledetto pendio della normale al Bianco dai Cosmiques.. con le file di candidati alla vetta di questi giorni, con attese alla terminale del muretto del Maudit anche di un'ora, questi incidenti sono sempre di proporzioni devastanti..

da questa testimonianza (la stampa di torino) si direbbe che è accaduto sulla spalla del maudit, non sotto sul tacul Rolling Eyes

....Tra i primi ad accorrere sul punto della strage è stata una guida alpina
di Gressoney con un cliente. Ecco il suo racconto: "Siamo partiti due
ore dopo le prime cordate, intorno alle 3,50, dal Refuge des Cosmiques
che era stracolmo, c'erano almeno cento alpinisti. Quando abbiamo
superato il Tacul ci siamo fermati un attimo, ho guardato verso il Mont
Maudit e ho visto che c'era gente in mezzo a quella che sembrava una
valanga. Ho pensato che stessero semplicemente controllando la zona
attorno, ma poi mi sono reso conto che erano tutti immobili.

A quel punto - prosegue la guida alpina - ho assicurato il cliente e
sono andato da solo a verificare. Quando sono arrivato lì ho trovato tre
alpinisti feriti, due erano ancora semisepolti dalla neve, poi c'era
anche un quarto ferito grave. Attorno non c'era più nessuno vivo".

"Ho
scavato con le mani e la piccozza, la valanga era gigantesca, blocchi
di neve e ghiaccio e con uno spessore di 4-5 metri. Si è staccato un
seracco enorme. Dopo qualche minuto è arrivato il primo elicottero dei
Soccorsi francesi, in poco tempo abbiamo estratto i corpi delle prime
sei vittime. C'era un vento fortissimo in quota, ha portato via il
caratteristico boato della valanga, ecco perché nessuno si è accorto di
nulla". ....
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Gio Lug 12, 2012 1:17 pm

biemme ha scritto:

da questa testimonianza (la stampa di torino) si direbbe che è accaduto sulla spalla del maudit, non sotto sul tacul


no, infatti intendevo proprio il pendio di 40 mt. sotto alla spalla del Maudit, dove di solito è piazzato il secondo piolo per la fissa e/o la doppia. In quel punto si formano le code, esattamente come più in basso, per salire sulla fissa del grande buco del Mt.Blanc du Tacul.. Comunque un massacro.. il seracco non poteva cadere in un punto più propizio per fare una strage. In quel posto stai fermo in fila sulla traccia per un sacco di tempo in attesa che gli altri salgano o scendano da quelle poche decine di metri più ripide, ma sei sotto al tiro e quella roba può cadere a qualunque ora e con qualunque tenperatura.
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Zio Vare il Gio Lug 12, 2012 1:52 pm

Crying or Very sad Crying or Very sad che disastro

___________________________
----------------
Vola solo chi osa farlo
... ma anche chi scivola
----------------
avatar
Zio Vare

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 40

http://www.http://photo.net/photos/andrea_varetto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Admin il Ven Lug 13, 2012 7:39 am

Non perché ci siano morti più pesanti, ma per dire come i seracchi non guardino in faccia nessuno, alpinisti alle prime armi ed esperti.
Una delle vittime è Roger Payne, alpinista britannico. Ex segretario del BMC ed ex presidente della guide alpine britanniche.
http://www.rogerpayne.info/climbing.htm

Era peraltro sul k2 nella tragica stagione del 93, insieme a Victor Saunders e Alan Hinkes.

Per coincidenza, Victor Saunders era ieri anch'egli sul Maudit, stava accompagnando due clienti.

Il ricordo di Ed Douglas http://www.thebmc.co.uk/roger-payne-killed-on-mont-maudit-ed-douglas-looks-back-on-his-life




Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  lucasignorelli il Ven Lug 13, 2012 8:57 am

Ad_buzz ha scritto:Non perché ci siano morti più pesanti, ma per dire come i seracchi non guardino in faccia nessuno, alpinisti alle prime armi ed esperti.
Una delle vittime è Roger Payne, alpinista britannico. Ex segretario del BMC ed ex presidente della guide alpine britanniche.
http://www.rogerpayne.info/climbing.htm

Era peraltro sul k2 nella tragica stagione del 93, insieme a Victor Saunders e Alan Hinkes.

Per coincidenza, Victor Saunders era ieri anch'egli sul Maudit, stava accompagnando due clienti.

Il ricordo di Ed Douglas http://www.thebmc.co.uk/roger-payne-killed-on-mont-maudit-ed-douglas-looks-back-on-his-life

Storia orribile... tra l'altro Vic e Roger era stati svalangati assieme sul K2 ma se l'erano cavata. Ieri Vic (che ha un sesto, settimo, e ottavo senso per i pericoli in montagna) era partito prima di tutti gli altri dal rifugio perché non gli quadrava il tempo. La valanga è partita quando loro stavano tornando indietro, hanno visto tutto e si sono precipitati a scavare. L'ho chiamato alle 10 quando ho sentito la notizia (era a mangiare da noi la settimana scorsa e sapevo che doveva fare in po' di giri sul Bianco con i clienti) ma mica mi ha detto niente di Roger..
Che sfiga... adesso ci mancano pure quelli di Chamonix che fanno casino...


lucasignorelli

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Lun Lug 16, 2012 8:23 am

altra dalla zona bianco:

Due giovani alpinisti, uno spagnolo e una polacca, sono stati ritrovati cadaveri ieri sera sul massiccio del Monte Bianco, a 4'400 metri di altitudine. I corpi dei due, rispettivamente di 35 e 30 anni, giacevano nei pressi del Dôme de Gouter, che demarca la frontiera fra Francia e Italia. Oggi sono stati trasportati nella camera mortuaria del cimitero di Courmayeur.
Recuperati i compagni

Le vittime, morte per assideramento, facevano parte di un gruppo di otto persone, partito per un'escursione in alta quota e sorpreso da una tempesta. I loro sei compagni, anche se esausti, sono riusciti a proseguire verso un rifugio e a dare l'allarme. Stamane sono stati recuperati dal soccorso alpino valdostano: uno ha riportato una frattura e tutti presentavano segni di congelamento.
Secondo caso in una settimana

Nella zona si tratta della seconda tragedia in pochi giorni, dopo la valanga che ha ucciso nove scalatori, tra cui un 63enne zurighese. È quello il bilancio più pesante per un incidente nelle Alpi francesi negli ultimi dieci anni.

quando poi ci sarà dato sapere.... capiremo anche noi, poveri mortali, ché stan facendo a chamonix Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Ven Lug 27, 2012 10:06 am

Due anni sotto la valanga Trovato Luca Tessarin
La montagna del Khan-Tengri restituisce il corpo dell’alpinista trevigiano Le autorità del Kirghizistan hanno avvisato la famiglia con una e-mail


di Rubina Bon
MOGLIANO. «Hanno ritrovato il corpo di Luca». L'attesa durata 707 giorni si è conclusa martedì, con una mail dal Kirghizistan. La montagna che Luca Tessarin, 46 anni di Mogliano, tanto amava, e dove il 17 agosto del 2010 aveva trovato la morte, ha alfine restituito la salma dell'alpinista. A darne l'annuncio, ieri, il padre Vittorio Tessarin, che si è già messo in contatto con le autorità locali e l'ambasciata per riportare a casa il suo Luca.

Il corpo del quarantaseienne, di professione fotografo per la “Quasar” di Piombino Dese, è stato individuato alle prime ore di martedì da una spedizione di alpinisti che stava affrontando, come Luca, la salita sul versante sud del Khan-Tengri, 7.236 metri in Kirghizistan, al confine tra Kazakistan e Cina. Nel corso dell'ascesa alla vetta, gli alpinisti hanno notato alcuni oggetti sulla superficie bianca, venuti alla luce con tutta probabilità grazie allo scioglimento dei ghiacci. Hanno intuito il dramma. Hanno scavato. Ed è affiorato il corpo di Luca, sepolto da circa mezzo metro di neve e ghiaccio. Giaceva là dalle sette del mattino del 17 agosto del 2010.

Tessarin era stato travolto, quando si trovava a 4.800 metri, da una valanga “grande come un palazzo”, racconta il padre. Assieme a Luca era morta un'alpinista polacca, subito trovata. L'altro giorno, a quasi due anni di distanza, è stata la volta di Luca. L'agenzia a cui Tessarin si era appoggiato per la spedizione ha avvertito martedì mattina la famiglia del moglianese del ritrovamento di un corpo. Con il passare delle ore, grazie ai documenti e al vestiario che era stato catalogato dopo la scomparsa dell'uomo, è stato accertato che si trattasse di Luca. La salma è stata portata al campo base. Oggi sarà trasportata in elicottero a Biskek, capitale del Kirghizistan. «Non è escluso che le autorità locali ci richiedano il riconoscimento del corpo. Attendo una telefonata dall'ambasciata, sono pronto a partire», spiega Tessarin.

La madre di Luca, Maria Pia Cecchetto, è morta il 25 febbraio, e non ha avuto la consolazione di piangerne il corpo. «Tra poco vado a trovare Luca» aveva sussurrate con un filo di voce prima di morire . La donna non si era mai rassegnata all'evidenza che il suo ragazzo non ci fosse più e che lei non avesse una tomba su cui piangere e portare un fiore. «Voglio trovare Luca», aveva ripetuto senza sosta dal 17 agosto del 2010 al marito Vittorio e all'altro figlio Daniele.
http://mattinopadova.gelocal.it/regione/2012/07/26/news/due-anni-sotto-la-valanga-trovato-luca-tessarin-1.5459816

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Ven Lug 27, 2012 10:08 am

....mmhhhh Rolling Eyes

Ricerca: simulazione prevede comportamento valanghe di neve
19:00 26 LUG 2012

(AGI) - New York, 26 lug. - Un modello matematico potrebbe aiutare a prevedere le condizioni che portano alla formazione di valanghe di neve. A metterlo a punto sono stati i ricercatori della Cornell University, che lo hanno pubblicato sulla rivista Physics of Fluids. I ricercatori hanno prima studiato il meccanismo responsabile del rapido accrescimento della massa della valanga nei primi metri di cammino, determinando che e' la pressione della neve in movimento che destabilizza il manto nevoso e fa staccare le particelle di neve. In seguito la simulazione ha guardato l'area subito sopra il manto nevoso, per capire gli effetti dell'aumento della massa sulle ' onde' formate dalla valanga, osservando che la variazione di densita' associata alla sempre maggior quantita'di neve cambia le velocita' interne nella nuvola soprastante, che a sua volta aumenta la pressione sugli strati sottostanti. " Una volta conosciuti tutti i parametri che regolano il movimento delle valanghe - spiega Cian Carroll, uno degli autori - potremmo essere in grado di prevederne la formazione e pianificare gli interventi nelle zone ad alto rischio". (AGI) -

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mer Ott 31, 2012 4:34 pm

Valanga del Mont Maudit provocata da cause naturali
Aosta - Come ha riferito all'Ansa il procuratore della Repubblica di Bonneville, titolare dell'inchiesta sull'incidente, l'incidente è avvenuto "forse per un seracco caduto su una placca a vento o per la rottura naturale della stessa placca'.


Non è stato un errore umano ma sono state delle cause naturali a provocare, il 12 luglio scorso, la valanga del Mont Maudit che ha provocato la morte di nove alpinisti. Come ha riferito all'Ansa il procuratore della Repubblica di Bonneville, Pierre-Yves Michaud, titolare dell'inchiesta sull'incidente condotta dal Peloton de Haute Montagne della Gendarmeria di Chamonix (Francia), l'incidente è avvenuto "forse per un seracco caduto su una placca a vento o per la rottura naturale della stessa placca'.

La valanga si staccò intorno alle 5.20 del mattino lungo la via normale francese del Monte Bianco travolgendo diverse cordate, partite poco prima dal rifugio Des Cosmiques.

'Le indagini non sono ancora completate - spiega il magistrato - ma quanto fino ad ora raccolto ci porta ad escludere che ci siano responsabilità di persone, così come non pare che il distacco si possa mettere in relazione con la presenza di tanti alpinisti sul luogo'.



di Redazione Aostasera

31/10/2012

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Nov 08, 2012 3:49 pm

...la supppperperizzzia! mi mancava Rolling Eyes


MAESTRO SCI MORI' SOTTO VALANGA IN LIGURIA, DISPOSTA SUPERPERIZIA

(AGI) - Chiavari (Genova), 8 nov. - Una superperizia per fare luce su una tragedia avvenuta in Val d'Aveto che causo' la morte del maestro di sci ligure, Marco Corvisiero, 29 anni. Il giovane venne ritrovato dai soccorittori diverse ore dopo la slavina e mori' per ipotermia e asfissia. La Procura della Repubblica di Chiavari, che a ventuno mesi dalla tragedia ha iscritto sul registro degli indagati sei persone (fra soccorritori e personale della As4 chiavarese oltre al gestore e concessionario degli impianti) con l'accusa di 'omicidio colposo', ha disposto una consulenza affidandola al comandante del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Courmayeur, Delfino Viglione. Il consulente della Procura dovra' chiarire se le operazioni di soccorso sono state svolte tempestivamente e se l'intervento medico e' avvenuto con sufficiente celerita'.

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mar Nov 13, 2012 10:42 am

....'catrota Neutral 13 di novembre, azz...

ENGADINA
Travolto da una valanga, muore sciatore

Un 40enne olandese si trovava fuori pista nella regione Diavolezza

PONTRESINA - Un 40enne olandese ha perso la vita lunedì pomeriggio, mentre faceva dello sci fuori pista nella regione Diavolezza, presso Pontresina.

L'uomo, in compagnia di altre due persone, aveva raggiunto la stazione di valle della funivia Diavolezza per fare dello sci fuori pista. I tre, riferisce la Polizia cantonale grigionese, erano ben equipaggiati ed avevano percorso la pista nonostante fosse ancora chiusa.

Nel pomeriggio i tre stavano ripercorrendo il percorso della mattina quando, presso un canalone piuttosto ripido, un lastrone di neve si è staccato, ed ha travolto l’uomo trascinandolo per un centinaio di metri fino a Lej da Diavolezza.



I suoi due accompagnatori, con l’apparecchio di ricerca in valanga, sono riusciti a localizzare la vittima in breve tempo. Purtroppo i soccorsi sono stati vani.



___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Nov 22, 2012 8:22 am

un po' di numeri ed analisi, per cominciar bene la stagione

Montagna: ben 60 morti sotto le valanghe l'inverno scorso
21 Novembre 2012 - 17:52

(ASCA) - Udine, 21 nov - Lo scorso inverno la montagna alpina italiana ha dovuto registrare una sessantina di morti ed in genere si puo' considerare che su 2.000 persone travolte da valanghe il tasso di mortalita' e' del 25 per cento, pari cioe' a 500 morti. Queste e numerose altre statistiche sono state rese pubbliche al convegno ''1972-2012, 40 anni di previsione valanghe in Friuli'', che si e' svolto oggi a Udine.

Negli anni '80 gli incidenti avvenivano soprattutto in primavera mentre oggi ad inizio inverno si segnalano incidenti; la fascia altimetrica dove avvengono e' in innalzamento ed i versanti piu' pericolosi rimangono quelli settentrionali, anche se - ha annotato Mauro Valt dell'Arpav Veneto - nell'arco alpino orientale risultano pericolosi anche quelli di Sud-Est, dovuti non solo alla copiosita' della neve ma anche alla struttura della neve ed appunto dall'esposizione del versante.

Se negli anni '90 erano in crescendo gli incidenti da valanghe innescate da snowboarder in fuoripista, negli anni 2000 le valanghe vengono attivate soprattutto da escursionisti con racchette da neve e negli ultimissimi anni da motoslitte e da chi pratica l'eliski. Addirittura, negli ultimi 10 anni il 17 per cento degli incidenti da valanga in Italia hanno avuto come protagonisti i ''professionisti della neve'', come guide alpine, maestri di sci, addetti agli impianti, ecc. Spesse volte, come nella prima meta' del febbraio 2012 ha fatto vedere il centro Italia (ha detto Massimiliano Fazzini, del Corpo forestale dello Stato), allorche' giungono in Italia masse d'aria di origine polare, il Friuli Venezia Giulia e tutto il Nord-Est restano ''sottovento'' e grandi e reiterate nevicate si concentrano nell'Italia centro-meridionale, secondo un trend ormai costante negli ultimi 25 anni, che fanno registrare, ha indicato, un aumento costante di +2/3 centimetri di neve ogni anno sull'Appennino centrale.

Se di fatto in Friuli Venezia Giulia le valanghe che hanno comportato il maggior numero di morti risalgono addirittura a fine febbraio 1837 (le cronache riportano 17 morti a Sostasio, Prato Carnico, ed 11 a Cleulis, a Nord di Paluzza) ed in Italia l'ultima valanga che ha interessato un centro abitato risale al febbraio 1999, a Morgex (Val d'Aosta), con una vittima, parecchi feriti e miliardi di lire di danni, comunque ogni anno le Alpi italiane, francesi, svizzere ed austriache continuano a causare di media un centinaio di morti, di cui circa il 20 per cento in Italia, hanno quindi documentato Valt ed Igor Chiambretti (responsabile tecnico Aineva), per lo piu' dovuti oggi non piu' a valanghe che colpiscono case ed infrastrutture ma ad un turismo caratterizzato da ''imperizia,imprudenza, errori di valutazione, sopravvalutazione delle proprie forze'', che dunque non possono chiamarsi ''disgrazia'', ha osservato Chiambretti.

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  texwiller il Gio Nov 22, 2012 8:36 am

Topocane ha scritto:un po' di numeri ed analisi, per cominciar bene la stagione

Montagna: ben 60 morti sotto le valanghe l'inverno scorso
21 Novembre 2012 - 17:52

(ASCA) - Udine, 21 nov - Lo scorso inverno la montagna alpina italiana ha dovuto registrare una sessantina di morti ed in genere si puo' considerare che su 2.000 persone travolte da valanghe il tasso di mortalita' e' del 25 per cento, pari cioe' a 500 morti....

Buongioornooo...



Interessante cmq.Wink
avatar
texwiller

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 16.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Ven Nov 30, 2012 8:11 am

IN VALCAMONICA ieri pomeriggio, poco prima delle 15, tre finanzieri del Soccorso alpino della Guardia di finanza Sagf, tenenza di Edolo, mentre rientravano dopo una perlustrazione per verificare il pericolo di valanghe a causa delle abbondanti nevicate in Presena e al Passo Paradiso, sono stati travolti da una piccola slavina. Il capo pattuglia, un finanziere di 44 anni, per evitare che venissero investiti i due colleghi li ha allontanati, rimanendo travolto. Ricoverato all'ospedale di Edolo, gli è stata riscontrata una sospetta frattura alla gamba. E il meteo annuncia per i prossimi giorni l'arrivo del freddo. Quello vero.
http://www.bresciaoggi.it/stories/dalla_home/437961_pioggia_e_vento_sul_brescianofinanziere_travolto_da_slavina/

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Lun Dic 03, 2012 10:57 am

di nuovo, azz Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

ecco la vera, forse, unica differenza del preferire ora il japp al kashmir, fra i powder addicted Sad

la zona è SEMPRE quella. una volta dal versante indiano; l'altra dal pakistano Mad


Valanga di neve in Kashmir:3 morti 18 dispersi
Tre soldati pachistani hanno perso la vita

Islamabad - Almeno tre soldati pachistani sono morti ed altri otto sono fra i 18 dispersi causati da una valanga di neve che si e' abbattuta sul Kashmir amministrato dal Pakistan.
L'incidente e' avvenuto nel settore Keel del Kashmir, non lontano dalla linea di controllo che separa il territorio pachistano da quello indiano. Un portavoce dell'esercito ha detto che 'le operazioni di soccorso sono cominciate".

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Lun Dic 03, 2012 11:03 am

Montagna: prima valanga della stagione, snoboarder ferito all'Ortles

Bolzano, 30 nov. - (Adnkronos) - Travolto da una valanga, la prima della stagione sciistica, se l'e' cavata con lesioni al bacino e al cranio per le quali e' stato trasferito all'ospedale di Bolzano con l'elicottero. Vittima dell'incidente e' un giovane snowboarder bolzanino avventuratosi assieme a due amici in un fuoripista sulle nevi del comprensorio di Solda ai piedi dell'Ortles.

La valanga si e' staccata in localita' Beltovo di Fuori, in Val Senales. Alto Adige. All'arrivo degli uomini del soccorso alpino di Solda, lo snowboarder era gia' riuscito a liberarsi con l'aiuto dei compagni. Con il verricello e' stato issato sul Pelikan 1 e trasferito all'ospedale San Maurizio di Bolzano.
http://www.liberoquotidiano.it/news/1134552/Montagna-prima-valanga-della-stagione-snoboarder-ferito-all-Ortles.html

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  mork il Lun Dic 03, 2012 11:47 am

Topocane ha scritto:
Montagna: prima valanga della stagione, snoboarder ferito all'Ortles

Bolzano, 30 nov. - (Adnkronos) - Travolto da una valanga, la prima della stagione sciistica, se l'e' cavata con lesioni al bacino e al cranio per le quali e' stato trasferito all'ospedale di Bolzano con l'elicottero. Vittima dell'incidente e' un giovane snowboarder bolzanino avventuratosi assieme a due amici in un fuoripista sulle nevi del comprensorio di Solda ai piedi dell'Ortles.

La valanga si e' staccata in localita' Beltovo di Fuori, in Val Senales. Alto Adige. All'arrivo degli uomini del soccorso alpino di Solda, lo snowboarder era gia' riuscito a liberarsi con l'aiuto dei compagni. Con il verricello e' stato issato sul Pelikan 1 e trasferito all'ospedale San Maurizio di Bolzano.
http://www.liberoquotidiano.it/news/1134552/Montagna-prima-valanga-della-stagione-snoboarder-ferito-all-Ortles.html

strano che non ho sentito fino a casa mia una valanga che si stacca in Val Senales e arriva fino a Solda...
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Lun Dic 03, 2012 11:49 am

ma l'importante era dare la notizia e soprattutto come *prima valanga*!

....verificarla, e pure del discorso primavalanga; cazzogliene? Laughing

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  texwiller il Lun Dic 03, 2012 5:48 pm

mork ha scritto:
Topocane ha scritto:
Montagna: prima valanga della stagione, snoboarder ferito all'Ortles

Bolzano, 30 nov. - (Adnkronos) - Travolto da una valanga, la prima della stagione sciistica, se l'e' cavata con lesioni al bacino e al cranio per le quali e' stato trasferito all'ospedale di Bolzano con l'elicottero. Vittima dell'incidente e' un giovane snowboarder bolzanino avventuratosi assieme a due amici in un fuoripista sulle nevi del comprensorio di Solda ai piedi dell'Ortles.

La valanga si e' staccata in localita' Beltovo di Fuori, in Val Senales. Alto Adige. All'arrivo degli uomini del soccorso alpino di Solda, lo snowboarder era gia' riuscito a liberarsi con l'aiuto dei compagni. Con il verricello e' stato issato sul Pelikan 1 e trasferito all'ospedale San Maurizio di Bolzano.
http://www.liberoquotidiano.it/news/1134552/Montagna-prima-valanga-della-stagione-snoboarder-ferito-all-Ortles.html

strano che non ho sentito fino a casa mia una valanga che si stacca in Val Senales e arriva fino a Solda...



avatar
texwiller

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 16.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Mer Dic 05, 2012 5:02 pm

Travolti da una valanga, sono salvi
I tre stavano facendo sci fuori pista nella Savoia francese

PARIGI - Tre sciatori sono stati travolti da una valanga mercoledì mattina a Tignes, nelle Alpi della Savoia francese, sono stati rapidamente individuati dai soccorritori. I tre erano incoscienti, e uno anche in arresto cardiorespiratorio, ma sono stati rianimati e trasportati all'ospedale.
I tre stavano facendo sci fuori pista nonostante le condizioni meteorologiche fossero incerte quando sono stati sorpresi dalla valanga che li ha trascinati a valle.
5.12.2012 - 16:28
http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/74376/travolti-da-una-valanga-sono-salvi.html

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Dic 06, 2012 10:46 am

valanga in diretta real-time dagli impianti di zermatt, stamattina Smile

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  schen il Gio Dic 06, 2012 11:03 am

Topocane ha scritto:valanga in diretta real-time dagli impianti di zermatt, stamattina Smile

Insomma, a stare attaccati alle webcam si potrebbe anche fare un colpaccio stile giornalista ammeregano che immortala il coreano che crepa sotto il metrò.
Wow.
Rolling Eyes
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Topocane il Gio Dic 06, 2012 11:05 am

...e si rischia sicuramete di meno mrgreen

cià

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incidenti in valanga

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum