Ascanio Celestini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

130412

Messaggio 

Ascanio Celestini






Che fa da giusta introduzione a questo concetto:

La letteratura economica fornisce una semplice spiegazione di quanto sta accadendo oggi in Italia. L’economia ci dice che lo scopo (inconfessato) della riforma del mercato del lavoro deve essere quello di causare un incremento della disoccupazione. Un (ulteriore) incremento del tasso di disoccupazione si rende necessario per un motivo molto semplice: la curva di Phillips. La curva di Phillips stabilisce che la crescita dei salari è in relazione inversa rispetto al tasso di disoccupazione, una relazione individuata da A.W. Phillips nel 1958.

Questa relazione non è mai stata posta seriamente in discussione nella letteratura empirica, come ci ricorda Jeffrey Fuhrer. Non sorprende quindi che gli economisti ne facciano tuttora uso per prevedere l’inflazione (Fendel, Lis e Rulke), ed è assolutamente evidente che il governo italiano sta facendo altrettanto.

In tutta evidenza, i fautori della riforma si aspettano che un innalzamento del tasso di disoccupazione moderi la crescita dei salari e quindi il tasso di inflazione. Ciò contribuirebbe a ristabilire la competitività di prezzo dei prodotti italiani e quindi a riequilibrare gli sbilanci esterni che sono alla radice della crisi dell’eurozona, come spiega ad esempio Martin Wolf. Tra l’altro, questo è uno dei motivi per i quali i mercati finanziari, che credono in questo meccanismo (come ci ricordano Fendel et al. in un altro lavoro), potrebbero accogliere con favore un innalzamento della disoccupazione in Italia.

L’unico piccolo problema con questo approccio è di natura politica, non economica. Il ragionamento del governo è impeccabile da un punto di vista economico. Il suo unico (trascurabile?) difetto è che nessun membro del governo sta dicendo la verità, ovvero che lo scopo immediato e inconfessabile di una riforma altrimenti insensata è quello di far aumentare la disoccupazione.

Li chiamano esodati, quelli che hanno perso o stanno perdendo il lavoro. Una bella parola per dipingere una realtà che spesso è drammatica.

La Fornero, è cosa di queste ore, parla di 65.000. La Camusso dice che sta barando, che i numeri sono ben più alti.
Le stime INPS di ieri parlano di 130.000 in 4 anni. E qualcosa mi dice che sono molto, ma molto caute.

Fate caso come, nel frattempo, le inchieste della magistratura abbiano come obiettivo pressocchè giornaliero, la Lega e Vendola. Chi appoggia questo governo è fuori da ogni tipo di traversia investigativa.

Ogni altro movimento che si oppone è troppo frammentato per essere considerato pericoloso, e comunque controllabile dalla polizia e dalla stessa magistratura, non appena occorra.

In effetti, senza dubbio, soccazzinostri.



buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Ascanio Celestini :: Commenti

avatar

Messaggio il Ven Gen 04, 2013 5:24 pm  yo

Accidenti che bello il video di Ascanio Celestino

.... e l'Italiano ride con l'ombrello in culo e manco se ne accorge!!!

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Ven Gen 04, 2013 6:51 pm  Ospite

Concordo Neutral

anche se mi rimane sempre come l'impressione che ai cosiddetti "poteri forti" il potere glielo abbiamo messo in mano noi, deliberatamente, all'interno della società dei consumi. Un po' come la storiella di Henry Ford che diceva di dare il salario agli operai perchè si comprassero le auto che costruivano. Non si può dire che sia sia vissuto male negli ultimi 30/40 anni in Italia, anche grazie a questo sistema economico. Adesso arriva il conto da pagare probabilmente, si riprendono quello che ci hanno prestato (e già che ci sono si tirano dietro anche un bel po' di diritti e servizi...)

Che vivere più sobriamente non sarebbe neanche una cattiva idea, ma forse è meglio mantenere un certo stile di vita (ma con annesso ombrello in posizione rettale).

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Gen 04, 2013 7:08 pm  yo

è incredibile notare come l'italiano sia rassegnato
come un cane
bastonato anzichè pensare di reagire e mordere il padrone che lo picchia
lui continua imperterrito ad essere fedele. ma in nome di cosa?
dei soldi e del denaro, ecco in nome di cosa.

La satira non fa più ridere ed i comici sono tutti coalizzati cercando di farci aprire gli occhi
"oh ma vi svegliate?!" ci dicono
e noi così, come minche che non reagiscono

si pensa che andrà sempre peggio

lo penso pure io in fondo, perchè giustamente è difficilissimo disistricarsi da tutti sti grovigli


per questo voterò Grillo, perchè voglio che le sue idee politiche entrino pesantemente in parlamento
e perchè il suo programma è bellissimo
molto meglio di ciò che mi sarei mai potuta immaginare!

Svegliaaaaaa!!!

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Gen 04, 2013 7:18 pm  yo

alessandro ha scritto:Concordo Neutral

anche se mi rimane sempre come l'impressione che ai cosiddetti "poteri forti" il potere glielo abbiamo messo in mano noi, deliberatamente, all'interno della società dei consumi.

Se posso permettermi: tu non eri manco nato quando questi poteri sono stati dati in mano a questa gentaglia, che di generazione politica in generazione politica si sono tramandati tutti i più cattivi ed immorali comporatamenti. Non ne sei responsabile di questo. Questi poteri glieli vogliamo portare via? Perchè essi non sono capaci di amministrare e governare, sono solo capaci a comandare, a far sentire le persone inutili e impotenti cittadini, sono capaci di far sentire il cittadino debole. Ed il cittadino è debole perchè questi governi han fallito in tutti i principi costituzionali che si erano imposti.

che manco più si può trombare in pace con sta crisi Evil or Very Mad bugiardi!! Twisted Evil

Tu mi avevi passato questo link, no?
ecco, per chiudere in bellezza!
http://www.youtube.com/watch?v=Y1RWxPMSe3E

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum