Versi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

170412

Messaggio 

Versi




Vite tranciate da un amore che era vero.
Canzoni rimaste incompiute
non sapevano dirti perché l'amore sacrificò la vita alle montagne azzurre.
Sono sceso da te carico di pensieri e sogni
a vivere le loro melodie non terminate
perché anche tu le udissi, perché le comprendessi.

Anatoli Boukreev 1955


Anatoli Boukreev e Vladimir Balyberdin al campo base dell'Everest

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Versi :: Commenti

avatar

Messaggio il Mar Apr 17, 2012 7:15 pm  giggio

Mi fa venire in mente questo:

"... È così difficile accettare il nulla... vorresti sapere come stanno le cose in realtà, essere sicuro che tutto non sia un enorme scherzo; ma, per quanto enorme sia, uno scherzo come fa a sopravvivere per millenni?
Guarda come sono belle le stelle nel cielo nero, quelle piccole gemme che scintillano, quei piccoli mondi fantastici. Hai il creato qui davanti ai tuoi occhi, intorno a te, su questa stessa montagna che sta prendendoti la vita e che tu non puoi, neppure in questo momento, detestare. E se la verità fosse proprio qui, fra queste piramidi di granito?"


René Desmaison, in un bivacco improvvisato dopo il quale non era sicuro di risvegliarsi (correggetemi se sbaglio)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum