Vivere in montagna

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Batman il Gio Mag 10, 2012 3:49 pm

Paolin ha scritto:
Topocane ha scritto:azz...
da li dove sei, sognar di andar a vivere a milano o a trieste Shocked

'ttazzacana devi star messo proprio male, eh What a Face



nono, 'spetta. non ho detto che sogno d'andar a Milano o Trieste (Milano: per carita', Trieste non sarebbe niente male), rispondevo al Maiale che m'ha chiesto se ci fosse qualcosa d'intermedio tra il Jersey e le Dolomiti....

Maddài che ci hai i Gunks a un tiro di sputo...

praticamente come abitare a Grenoble...
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  schen il Gio Mag 10, 2012 4:00 pm

LULU' ha scritto:immagino la casetta in legno, il camino, i fiori, l'altalena in giardino...la quiete...e i monti lì, sempre pronti ad accogliermi I love you

fammi fare il Caino disfa-sogni, solo per ridurre un po' il tasso poetico (..che peraltro è stato anche per me, ed è ancora.. Wink, la molla che mi ha fatto lasciare un lavoro ottimo a Milano, per venire qui in VdA):

casetta in legno: marcisce, bisogna dargli l'impregnante ogni anno altrimenti diventa uno schifo. E' un lavoro da schiavi.
il camino: sporca come una centrale a carbone. Quando tira vento e non ti ricordi di chiudere subito le prese d'aria (magari non lo fai prima di andare a dormire..) ti ritrovi tutta la casa piena di cenere fumante che non viene via manco con gli aspiratori industriali
i fiori: danno un sacco di lavoro e poi crepano tutti mentre quelli del vicino sono meravigliosi e ti viene voglia di ucciderlo
l'altalena in giardino: non puoi più mollare i bocia neppure per fare una pipì di 8 secondi netti: sono in grado di: impiccarsi, schiantarsi, attorcigliarsi, arrampicarsi ad altezze impossibili nel giro di un amen
la quiete: il vicino attacca trattore e motofalciatrice alle 6 del mattino di ogni domenica perchè ha più terreni dell'Aga Kahn
i monti, lì ad accoglierti: quando nevica tutta la notte, butta 80 cm di neve pesante, non riesci ad uscire dalla rampa del garage e il vicino bastardo ti guarda dai vetri mentre spali perchè lui quel giorno non deve uscire e non ti aiuta manco se lo paghi, vorresti essere a Tuamotu.

Aaahh.., la montagna..
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Topocane il Gio Mag 10, 2012 4:04 pm

non 'scoltarlo, tsk Rolling Eyes

scién vive in un condomino di barbari
e lui, fondamentalmente è un bifolco.... ma nn di cuélli che lavoran la terra. no

è un bifolco e basta Twisted Evil

sa'manco godersi le gioie e la pace de'giardino Cool

tsk What a Face

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Gio Mag 10, 2012 4:10 pm

Batman ha scritto:
Paolin ha scritto:
Topocane ha scritto:azz...
da li dove sei, sognar di andar a vivere a milano o a trieste Shocked

'ttazzacana devi star messo proprio male, eh What a Face



nono, 'spetta. non ho detto che sogno d'andar a Milano o Trieste (Milano: per carita', Trieste non sarebbe niente male), rispondevo al Maiale che m'ha chiesto se ci fosse qualcosa d'intermedio tra il Jersey e le Dolomiti....

Maddài che ci hai i Gunks a un tiro di sputo...

praticamente come abitare a Grenoble...

dio, proprio come Grenoble non direi ma appezzo l'ottimismo.
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  KAZAN1975 il Gio Mag 10, 2012 4:23 pm

schen ha scritto:
LULU' ha scritto:immagino la casetta in legno, il camino, i fiori, l'altalena in giardino...la quiete...e i monti lì, sempre pronti ad accogliermi I love you

fammi fare il Caino disfa-sogni, solo per ridurre un po' il tasso poetico (..che peraltro è stato anche per me, ed è ancora.. Wink, la molla che mi ha fatto lasciare un lavoro ottimo a Milano, per venire qui in VdA):

casetta in legno: marcisce, bisogna dargli l'impregnante ogni anno altrimenti diventa uno schifo. E' un lavoro da schiavi. le case a cui ti riferisci non sono le moderne case in legno ma capanne... Rolling Eyes
il camino: sporca come una centrale a carbone. Quando tira vento e non ti ricordi di chiudere subito le prese d'aria (magari non lo fai prima di andare a dormire..) ti ritrovi tutta la casa piena di cenere fumante che non viene via manco con gli aspiratori industriali il camino a casa mia in romagna sta acceso da settembre a marzomai avuto problemi di fuliggine in casa )
i fiori: danno un sacco di lavoro e poi crepano tutti mentre quelli del vicino sono meravigliosi e ti viene voglia di ucciderlo i fiori sono inutili meglio prati e alberi ( oppure un giardiniere dedicato Cool )
l'altalena in giardino: non puoi più mollare i bocia neppure per fare una pipì di 8 secondi netti: sono in grado di: impiccarsi, schiantarsi, attorcigliarsi, arrampicarsi ad altezze impossibili nel giro di un amen altro inutile orpello per infanti --> agire con motosega
la quiete: il vicino attacca trattore e motofalciatrice alle 6 del mattino di ogni domenica perchè ha più terreni dell'Aga Kahn .. acqua fresca.. ti va bene se a ferragosto non ti passa a mezzogiorno con lo spargiliquame...
i monti, lì ad accoglierti: quando nevica tutta la notte, butta 80 cm di neve pesante, non riesci ad uscire dalla rampa del garage e il vicino bastardo ti guarda dai vetri mentre spali perchè lui quel giorno non deve uscire e non ti aiuta manco se lo paghi, vorresti essere a Tuamotu. Basta dotarsi di fresa da neve .. e ti diverti pure Cool

Aaahh.., la montagna..

mie note in rosso Cool Cool Cool
avatar
KAZAN1975

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LULU' il Gio Mag 10, 2012 4:35 pm

KAZAN1975 ha scritto:
schen ha scritto:
LULU' ha scritto:immagino la casetta in legno, il camino, i fiori, l'altalena in giardino...la quiete...e i monti lì, sempre pronti ad accogliermi I love you

fammi fare il Caino disfa-sogni, solo per ridurre un po' il tasso poetico (..che peraltro è stato anche per me, ed è ancora.. Wink, la molla che mi ha fatto lasciare un lavoro ottimo a Milano, per venire qui in VdA):

casetta in legno: marcisce, bisogna dargli l'impregnante ogni anno altrimenti diventa uno schifo. E' un lavoro da schiavi. le case a cui ti riferisci non sono le moderne case in legno ma capanne... Rolling Eyes
il camino: sporca come una centrale a carbone. Quando tira vento e non ti ricordi di chiudere subito le prese d'aria (magari non lo fai prima di andare a dormire..) ti ritrovi tutta la casa piena di cenere fumante che non viene via manco con gli aspiratori industriali il camino a casa mia in romagna sta acceso da settembre a marzomai avuto problemi di fuliggine in casa )
i fiori: danno un sacco di lavoro e poi crepano tutti mentre quelli del vicino sono meravigliosi e ti viene voglia di ucciderlo i fiori sono inutili meglio prati e alberi ( oppure un giardiniere dedicato Cool )
l'altalena in giardino: non puoi più mollare i bocia neppure per fare una pipì di 8 secondi netti: sono in grado di: impiccarsi, schiantarsi, attorcigliarsi, arrampicarsi ad altezze impossibili nel giro di un amen altro inutile orpello per infanti --> agire con motosega
la quiete: il vicino attacca trattore e motofalciatrice alle 6 del mattino di ogni domenica perchè ha più terreni dell'Aga Kahn .. acqua fresca.. ti va bene se a ferragosto non ti passa a mezzogiorno con lo spargiliquame...
i monti, lì ad accoglierti: quando nevica tutta la notte, butta 80 cm di neve pesante, non riesci ad uscire dalla rampa del garage e il vicino bastardo ti guarda dai vetri mentre spali perchè lui quel giorno non deve uscire e non ti aiuta manco se lo paghi, vorresti essere a Tuamotu. Basta dotarsi di fresa da neve .. e ti diverti pure Cool

Aaahh.., la montagna..

mie note in rosso Cool Cool Cool
sign... i miei sogni sono in caduta libera...
però sono ottimista e mi autoconvinco che state semplicemente "remando contro":la scritta in rosso è una bufala...quindi continuo a sognare la casetta in legno in montagna I love you
avatar
LULU'

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 15.03.12
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Gio Mag 10, 2012 4:40 pm

casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  KAZAN1975 il Gio Mag 10, 2012 4:41 pm

LULU' ha scritto:
KAZAN1975 ha scritto:
schen ha scritto:
LULU' ha scritto:immagino la casetta in legno, il camino, i fiori, l'altalena in giardino...la quiete...e i monti lì, sempre pronti ad accogliermi I love you

fammi fare il Caino disfa-sogni, solo per ridurre un po' il tasso poetico (..che peraltro è stato anche per me, ed è ancora.. Wink, la molla che mi ha fatto lasciare un lavoro ottimo a Milano, per venire qui in VdA):

casetta in legno: marcisce, bisogna dargli l'impregnante ogni anno altrimenti diventa uno schifo. E' un lavoro da schiavi. le case a cui ti riferisci non sono le moderne case in legno ma capanne... Rolling Eyes
il camino: sporca come una centrale a carbone. Quando tira vento e non ti ricordi di chiudere subito le prese d'aria (magari non lo fai prima di andare a dormire..) ti ritrovi tutta la casa piena di cenere fumante che non viene via manco con gli aspiratori industriali il camino a casa mia in romagna sta acceso da settembre a marzo mai avuto problemi di fuliggine in casa )
i fiori: danno un sacco di lavoro e poi crepano tutti mentre quelli del vicino sono meravigliosi e ti viene voglia di ucciderlo i fiori sono inutili meglio prati e alberi ( oppure un giardiniere dedicato Cool )
l'altalena in giardino: non puoi più mollare i bocia neppure per fare una pipì di 8 secondi netti: sono in grado di: impiccarsi, schiantarsi, attorcigliarsi, arrampicarsi ad altezze impossibili nel giro di un amen altro inutile orpello per infanti --> agire con motosega
la quiete: il vicino attacca trattore e motofalciatrice alle 6 del mattino di ogni domenica perchè ha più terreni dell'Aga Kahn .. acqua fresca.. ti va bene se a ferragosto non ti passa a mezzogiorno con lo spargiliquame...
i monti, lì ad accoglierti: quando nevica tutta la notte, butta 80 cm di neve pesante, non riesci ad uscire dalla rampa del garage e il vicino bastardo ti guarda dai vetri mentre spali perchè lui quel giorno non deve uscire e non ti aiuta manco se lo paghi, vorresti essere a Tuamotu. Basta dotarsi di fresa da neve .. e ti diverti pure Cool

Aaahh.., la montagna..

mie note in rosso Cool Cool Cool
sign... i miei sogni sono in caduta libera...
però sono ottimista e mi autoconvinco che state semplicemente "remando contro":la scritta in rosso è una bufala...quindi continuo a sognare la casetta in legno in montagna I love you

Evil or Very Mad la scritta in rosso e' mia esperienza diretta.. vita vissuta
avatar
KAZAN1975

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  baldazzar il Gio Mag 10, 2012 5:03 pm

Paolin ha scritto:casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.

Stiamo lavorando per averne una... non proprio in stile (orrido) Heidi, ma qualcosa di più "astratto"... mrgreen
avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LULU' il Gio Mag 10, 2012 5:03 pm

ops...scusa KAZAN1975 Exclamation , solo schen remava contro, ma neppure troppo...
avatar
LULU'

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 15.03.12
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Gio Mag 10, 2012 5:06 pm

baldazzar ha scritto:
Paolin ha scritto:casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.

Stiamo lavorando per averne una... non proprio in stile (orrido) Heidi, ma qualcosa di più "astratto"...

cemento armato dipindo di marrone?


avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  KAZAN1975 il Gio Mag 10, 2012 5:31 pm

baldazzar ha scritto:
Paolin ha scritto:casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.

Stiamo lavorando per averne una... non proprio in stile (orrido) Heidi, ma qualcosa di più "astratto"...

guarda che la "Heidi Haus" di Rubner ( quella disegnata da Matteo Thun mi pare sufficentemente astratta... Wink

avatar
KAZAN1975

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  baldazzar il Gio Mag 10, 2012 5:34 pm

KAZAN1975 ha scritto:
baldazzar ha scritto:
Paolin ha scritto:casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.

Stiamo lavorando per averne una... non proprio in stile (orrido) Heidi, ma qualcosa di più "astratto"...

guarda che la "Heidi Haus" di Rubner ( quella disegnata da Matteo Thun mi pare sufficentemente astratta... Wink

Casualmente domani sarò qua http://www.baufritz.com/it/case/ mrgreen

avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Gio Mag 10, 2012 5:36 pm

baldazzar ha scritto:
KAZAN1975 ha scritto:
baldazzar ha scritto:
Paolin ha scritto:casa mia e' in legno e con il camino ed e' (quasi) perfetta.

Stiamo lavorando per averne una... non proprio in stile (orrido) Heidi, ma qualcosa di più "astratto"...

guarda che la "Heidi Haus" di Rubner ( quella disegnata da Matteo Thun mi pare sufficentemente astratta... Wink

Casualmente domani sarò qua http://www.baufritz.com/it/case/


minchia
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  schen il Gio Mag 10, 2012 5:37 pm

KAZAN1975 ha scritto: la "Heidi Haus" di Rubner ( quella disegnata da Matteo Thun mi pare sufficentemente astratta... Wink


un bungalow di un villaggio turistico ...
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Topocane il Gio Mag 10, 2012 5:42 pm

schen ha scritto:
KAZAN1975 ha scritto: la "Heidi Haus" di Rubner ( quella disegnata da Matteo Thun mi pare sufficentemente astratta... Wink


un bungalow di un villaggio turistico ...

à parlato cuéllo che ci vive davvero, nel villaggio turistico Twisted Evil

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6165
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  schen il Gio Mag 10, 2012 5:54 pm

Topocane ha scritto:à parlato cuéllo che ci vive davvero, nel villaggio turistico Twisted Evil

si.., i capi animazione sono una fuori di zucca che quando non lavora, scala, quando non scala, corre, quando non corre, scia e il suo degno compare che quando non prestaziona oltre il 7b+ (di rechauffage), o è in giro col cane e si fa ogni mattina 118 km di corsa in salita oppure ha il decespugliatore in mano.. dimmi un po' tu se si può vivere tranquilli in questo villaggio... Rolling Eyes
avatar
schen

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 52
Località : Vallée d'Aoste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  fabri il Gio Mag 10, 2012 7:11 pm

schen ha scritto:... dimmi un po' tu se si può vivere tranquilli in questo villaggio... Rolling Eyes

infatti .....

pure le talpe sottoterra poverette....con tutto quel casino.... e certo che poi s'incazzano....

ah no.... grillotalpa.... lol!
avatar
fabri

Messaggi : 433
Data d'iscrizione : 12.03.12
Località : 4 mori

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Lun Mag 14, 2012 1:36 pm

Scusatemi, ho aperto il topic e sono rimasto per qualche giorno scollegato.
Avete scritto parecchie cose che condivido e, ripeto, il discorso sarebbe lungo.
Ne butto lì ancora qualcuno, senz'ordine, di questi pro e contro.

Da quando vivo in un paese di montagna ho ripreso a guardare il cielo (sì, stellato!) la notte.
Tutto il verde e il bello che ho dintorno ogni giorno sento che mi fa bene, mi rasserena.
Convengo che i montanari siano chiusi, omologanti, sospettosi, permalosi, eccetera. E non vorrei che mia figlia, crescendo soltanto quassù, a sua volta si chiudesse. Ma dopo diciotto anni che ci vivi assieme ti affezioni a questa gente. Un loro "ciao" ti rassicura. Tanto che se vincessi al superanolotto me la costruirei qui la casa e non ritornerei in città se non per viaggi o vacanze.
Nello stesso tempo, avverto la mancanza dell'anonimato, di quella periferia di cui parlava Buzz, del potermi fare ogni tanto i cazzi miei e basta (cosa impossibile in un piccolo centro dove tutti si conoscono).

Alla fin fine ha ragione Gongo, conta quel che sei e puoi avere dentro tutto. E' che per averlo, questo non dico tutto, ma almeno tanto, devi pur viverlo. Devi fare esperienze reali. Non ti basta internet. Sento che sono ancora, per fortuna, cittadino. O meglio, lo sono stato. Forse per questo, adesso, gradisco il paese.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3649
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Drugo Lebowsky il Lun Mag 14, 2012 1:40 pm

LucaVi ha scritto:Scusatemi, ho aperto il topic e sono rimasto per qualche giorno scollegato.

ed il mondo non s'è fermato??? Shocked

incredibbbileee!!! asd
avatar
Drugo Lebowsky

Messaggi : 857
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Albertagort il Lun Mag 14, 2012 6:47 pm

ma così per sapere...a vivere in città ci sono più opportunità lavorative?
avatar
Albertagort

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 02.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  AndreaVe il Lun Mag 14, 2012 7:46 pm

Si. Anzi no: devi sgomitare 1000 volte tanto in città. Insomma, le opportunità potrebbero essere molte, la concorrenza è esponenzialmente maggiore.
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  KAZAN1975 il Lun Mag 14, 2012 9:38 pm

AndreaVe ha scritto:Si. Anzi no: devi sgomitare 1000 volte tanto in città. Insomma, le opportunità potrebbero essere molte, la concorrenza è esponenzialmente maggiore.

e' suff trovare lavoro poi trasferirsi in montagna ( non troppo distante dal lavoro...
avatar
KAZAN1975

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Gio Set 27, 2012 8:07 pm

Buongiorno a tutti, sono un nuovo iscritto e vorrei scrivere qui le mie riflessioni.
Purtroppo non sono un fan delle scalate. Sono arrivato qui perché cercavo esperienze in merito all'andare a vivere in montagna.

Ho 30 anni compiuti a fine agosto. Abito nella provincia di Padova. Il lavoro che faccio, una specie di dipendente autonomo, mi sta davvero togliendo giorno dopo giorno anni di vita. Non è il caso che io mi dilunghi in questo, sappiate solo che le cose vanno molto ma molto male.
Ho sempre amato la montagna: la famiglia una volta aveva una casa in val di Fiemme. Non un gran posto, un piccolo villaggio a meno di 800 mt di altitudine, ma a me piaceva. Sapevo che quando ero la, ero circondato da un mondo ovattato che filtrava tutto, problemi compresi, e mi piaceva molto rimanere li, anche a fare nulla. Poi sono arrivati i problemi e la casa è stata venduta.
Ora, complice la lettura del libro "Adesso basta" di Simone Perotti ed il suo seguito "Avanti tutta" (sempre di Perotti), che per altro vi raccomando, ho deciso di programmare la mia vita per arrivare, un giorno spero non troppo lontano, ad abbandonare questa vita orribile per potermi ritirare in montagna.
Badate bene, questa non è una cosa che si realizza in 2-3 anni, se non vincendo, ma è una pianificazione di 10-15 anni.
L'idea è quella di trovare una baita, "casera", fienile o come lo volete chiamare in una località montana, da restaurare e dal quale ricavare un appartamento per me e la mia compagna e due unità da affittare ai turisti.
Lo so, si tratta di acqua calda, non sono certo il primo che ha questa idea, ed è proprio per questo che voglio impegnarmici: con mio grande stupore, più mi addentro su internet e più scopro storie simili alla mia, dove le persone fuggono dalla città (e non solo) per ritirarsi in montagna. Molte ci sono anche riuscite, perché io non dovrei ?

Quindi sono qui a chiedervi qualche consiglio: dove mi consigliate di cercare ? Le località con una discreta fama (val di fassa, val di cembra, val gardena, ecc) hanno prezzi irraggiungibili. Se prendi una cosa già ristrutturata puoi spendere anche più di 400 mila euro. Altrimenti ci sono degli autentici ruderi che non è neanche immaginabile restaurare. Inoltre mi da molto da pensare quando leggo, su alcuni annunci, "non raggiungibile tutto l'anno": ma se compro sta casa, sarò libero di entrarci quando voglio ??? sorry

L'idea di spesa è quella dei 100 mila euro, ovvero con questa cifra devo essere in grado di acquistare il posto e restaurarlo. Tenete a mente che non si debbono considerare restauri completi: il riscaldamento in appartamenti di villeggiatura è ottenuto con caminetti o stufe a legna. L'acqua calda con lo scaldabagno ... Inoltre punto a realizzare da me o tramite amici molte delle lavorazioni, magari con calma.
Superare questa cifra significa sicuramente non ottenere il prestito dalla banca (che già così forse non arriva) e finire di ripagarlo dopo morto.
Inoltre potremmo dapprima cercare degli impieghi in zona e successivamente vivere del solo affitto, in modo da dirottare tutti gli introiti degli affitti al pagamento del mutuo.

Voglio pianificare la mia vita in funzione di questo traguardo. Piuttosto ci metto un anno in più, ma devo arrivarci. Non sono più in grado di vivere nel modo in cui vivo ora: certo, se anche le cose andranno in porto dovrei vivere così per altri 10 anni o 15 e magari scoprire, quando ho ormai il traguardo davanti agli occhi, che qualcosa mi bloccherà. Ma già il fatto di vivere in funzione di questo obiettivo mi da la forza per sopportare tutto il resto.

Vi chiedo quindi aiuto: voi che siete sicuramente più vissuti di me in questioni di montagna, che paese mi consigliate ? Vanno bene anche località un po' fuori dai centri, importante è che il futuro turista che alloggerà da me non debba impiegare più di 45-60 minuti per raggiungere i suoi punti di interesse, che possono essere piste, funivie o chissà che altro, perchè sennò l'appartamento lo affitterà direttamente sul posto.

Ciao e grazie a tutti .
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Gio Set 27, 2012 9:25 pm

buona fortuna e buon divertimento!! Wink
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum