Vivere in montagna

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  AndreaVe il Gio Set 27, 2012 10:22 pm

Bel sogno complicato, Butch!

Difficile trovare l'equilibrio tra un certo tipo di montagna, l'offerta turistica, i costi contenuti...

La mia impressione è che dove ci sia possibilità di vivere con un po' di turismo difficilmente troverai la casera da ristrutturare, a meno che non sia talmente lontana dalle attrattive turistiche.....

Bisognerebbe avere il coraggio di proporre qualche cosa di diverso, ma che ovviamente ha meno "mercato".
Penso per esempio alla possibilità di offrire altro al turista che non sia la vicinanza alla pista o alla classica attrattiva turistica montana.

Butch ha scritto:Inoltre mi da molto da pensare quando leggo, su alcuni annunci, "non raggiungibile tutto l'anno": ma se compro sta casa, sarò libero di entrarci quando voglio ???
Penso si riferiscano all'impossibilità di raggiungere con la macchina quel luogo nella stagione invernale. Wink

___________________________
crediamoci! [cit.]
avatar
AndreaVe

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 11.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Gio Set 27, 2012 10:44 pm

studia da infermiera/ dottore/ fisioterapista e lavoro mi sa che se ne trova...
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Ven Set 28, 2012 9:23 am

@AndreaVE:
Si sono sicuro che si riferiscono alla impossibilità di raggiungerlo con la macchina, però è una cosa che mi sembra molto strana. Perchè una stradina sterrata ci sarà sicuramente (quella che si percorre in estate), che poi non sia asfaltata questo lo capisco, ma comunque togliendo la neve si potrà accedere, credo !

Avevo pensato anche io di integrare l'offerta con altre cose, e ci sto pensando. Ho già qualche idea ma è comunque una cosa che viene dopo la scelta del posto, perchè avevo pensato di farla "a prescindere", per offrire qualcosa in più visto che, ovviamente, non sono l'unico che offre appartamenti, e quindi per differenziarmi un po'.

@Paolin:
L'idea non sarebbe male ma diciamo che non è propriamente una cosa che mi interessa, spero di farcela comunque.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Paolin il Ven Set 28, 2012 3:07 pm

Butch ha scritto:
@Paolin:
L'idea non sarebbe male ma diciamo che non è propriamente una cosa che mi interessa, spero di farcela comunque.

io tifo per te. Io mi maledisco quasi ogni giorno per non aver mai avuto le palle di mandare tutto affanculo e provare...
avatar
Paolin

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 42
Località : niúgierséi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  KAZAN1975 il Ven Set 28, 2012 6:30 pm

CIMOLAIS e' il posto che fa per te !!!!
e potresti torvare lavoro molto facilmente come bocciardatore Cool
avatar
KAZAN1975

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Ven Set 28, 2012 6:41 pm

KAZAN1975 ha scritto:CIMOLAIS e' il posto che fa per te !!!!
e potresti torvare lavoro molto facilmente come bocciardatore Cool

Non sono assolutamente pratico del posto: da quello che vedo da Wikipedia, ha 428 abitanti. Forse è un po' piccolino. Ok che magari qui riesco a trovare una casera ad un prezzo abbordabile, ma poi chi ci viene ?
Le immagini che ho trovato su google images sono molto suggestive però, questo bisogna dirlo. Sembra un bel paesino.

Voi che ne dite ?
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Ven Set 28, 2012 6:44 pm

Per andare a vivere in montagna bisogna innanzi tutto disilludersi che basti il suo aspetto bucolico.

Poi, secondo, essere in grado di superare il primo inverno.

Terzo, apprestarsi a convivere con dei razzisti...
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Ven Set 28, 2012 6:45 pm

Paolin ha scritto:
Butch ha scritto:
@Paolin:
L'idea non sarebbe male ma diciamo che non è propriamente una cosa che mi interessa, spero di farcela comunque.

io tifo per te. Io mi maledisco quasi ogni giorno per non aver mai avuto le palle di mandare tutto affanculo e provare...

Ti ringrazio del tuo sostegno, però non è proprio come la vedi tu. Non sto mandando tutto a quel paese anzi, proprio oggi ho scoperto che dovrò sgobbare probabilmente anche la domenica per i mesi a venire.
Non è fatto di avere palle, io probabilmente ne ho molto poche perchè sono una persona molto riservata e tante volte per paura mi faccio sopraffare. E' solo che così non posso più andare avanti, ed è quindi una scelta obbligata.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Ven Set 28, 2012 6:50 pm

LucaVi ha scritto:Per andare a vivere in montagna bisogna innanzi tutto disilludersi che basti il suo aspetto bucolico.

Poi, secondo, essere in grado di superare il primo inverno.

Terzo, apprestarsi a convivere con dei razzisti...

Perdona la mia ignoranza, ho dovuto cercare la parola bucolico nel dizionario per capire bene a cosa ti riferissi.
Se non ho capito male, mi stai dicendo che non basta pensare di andare a vivere in mezzo ai prati dedicandosi alla vita pastorale, ma ci sono altri problemi.
A cosa ti riferisci ? Penso al fatto che la vita sarà molto più dura e faticosa.
Me ne rendo conto, e l'ho già messo a preventivo. Credo di poterlo affrontare, perchè come dicevo nel post precedente, vivo già una situazione mentalmente molto difficile e non credo di avere più di tanti problemi ad affrontare ulteriori privazioni o difficoltà.

Passare il primo inverno non credo sia difficile. Di mio sono una persona molto riservata ed introversa, mi piace molto stare per conto mio e non mi mancherà il contatto con altre persone. Comunque non credo che si parlerà di clausura.

Per le persone razziste, facciano quello che vogliono a casa loro. Se invece intendi nei miei confronti, ho messo a preventivo anche questo e mi aspetto una discreta diffidenza. Come si dice, male non fare paura non avere.... poi speriamo bene.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Ven Set 28, 2012 9:21 pm

Mah, c'è questa cosa dell'eremitaggio, dell'intendere la montagna per lavorare di turismo, del sottovalutare troppe cose (uno tra mille esempi: chi ti libera la strada dalla neve quando vivrai fuori dal centro abitato?), che non mi convince.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Sab Set 29, 2012 7:29 am

se puoi farlo, devi farlo...
i sacrifici saranno tanti, le difficoltà altrettante
le frustrazioni ... da non contarle...

se puoi cadere e rialzarti...si può fare!! Wink

ci vuole spirito e caparbietà...
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Sab Set 29, 2012 8:27 pm

@LucaVi: Me la posso spalare io la neve, non sono mica disabile ! Certo bisogna vedere come è messa sta baita, perchè se ci sono 200 metri di strada magari è complicato, ma vendono quelle macchine per soffiarla e credo che perfino uno come me possa farcela.
Mi rendo conto che sia una cosa da valutare sotto ogni minimo punto di vista ed infatti come ho detto ci vorranno molti anni. Una volta che avrò inquadrato la località dove mettere radici, dovrò fare molti viaggi in tutte le stagioni per capire bene come funzionano le cose.

@trek2005: grazie per il tuo sostegno. Come detto poc'anzi, sono certo che sarà una cosa difficilissima da fare. Ma la voglia, soprattutto di voltare pagina, vi assicuro che è davvero tanta. Vi dico una cosa: io in vita mia sono sempre stato uno a cui piace fare tante cose, mi basta poco per appassionarmi a qualcosa che però poi non sono mai in grado di portare a termine. Per tanti motivi, soprattutto per il fatto che dopo in po' la "cotta" mi passa e non mi interessa più.
Stavolta sento che questa è la cosa giusta da fare, è quella cosa di fronte alla quale ogni persona ad un certo punto della vita si trova. E' il bivio, il momento in cui decidere "cosa fare da grande", quando capisci che ciò che hai fatto fino ad ora non era quello che volevi o che ti farà dire, da vecchio, "sono contento di quello che ho fatto e di dove sono arrivato".
Io non voglio arrivare ad una certa età e pentirmi per non avere preso quella che sapevo essere la strada giusta, ed avere vissuto una vita che non era la mia.
C'è chi si realizza nel lavoro, chi vuole diventare qualcuno, chi per sentirsi bene deve fare tanti soldi.

Io voglio ritirarmi in montagna.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Sab Set 29, 2012 10:04 pm

In montagna non ci si ritira, si vive o meno.
Tu, adesso, al di là dei discorsi generici, nel concreto (dato che anche la montagna è concretezza: ahah, ti voglio proprio vedere spalare la neve ogni mezz'ora in certe notti e mattinate per duecento metri di strada per far raggiungere lo scuolabus a tuo figlio in tempo...), perché non riesci più a vivere lì dove stai?
Cos'è successo? Fatti, non parole!
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Sab Set 29, 2012 10:08 pm

posso sdrammatizzare il problema della neve citando "le ciaspole"... Very Happy
in fondo si tratta di organizzarsi a vivere in maniera diversa da come si è abituati a fare...
partire prima, ripensare certi "lussi"... Wink
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Sab Set 29, 2012 10:33 pm

Per favore, Trek, le ciaspe... hai un bimbo che sa appena camminare e il pulmino non aspetta, deve essere lì in tempo.

Piuttosto, io penso che certi cambiamenti siano talora necessari, oppure ti capitano, ma in ogni caso tu sei tu, il posto è conseguente, devi innanzi tutto vivere sufficientemente bene con te stesso. Non c'entra la città, non c'entra la montagna.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Sab Set 29, 2012 10:59 pm

LucaVi ha scritto:Per favore, Trek, le ciaspe... hai un bimbo che sa appena camminare e il pulmino non aspetta, deve essere lì in tempo.

Piuttosto, io penso che certi cambiamenti siano talora necessari, oppure ti capitano, ma in ogni caso tu sei tu, il posto è conseguente, devi innanzi tutto vivere sufficientemente bene con te stesso. Non c'entra la città, non c'entra la montagna.
io credo che taluni in città "soffrano"...altrove potrebbero stare meglio ...

le ciaspole le usa l'adulto che accompagna il bambino...
ripeto, molte abitudini devono essere ripensate...ma credo che non sia difficile...
altrimenti tutti i paesi di montagna sarebbero disabitati (il chè è quasi vero...) Sad
se proprio dovessi vedere un problema, direi che questo potrebbe essere rappresentato dalla difficoltà di raggiungere rapidamente un ospedale durante una nevicata di notte....
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Sab Set 29, 2012 11:13 pm

Caro Trek, sto cercando di capire, se ci è o se ci fa, se è ingenuo oppure prende in giro. Perché più che mai, in montagna, serve concretezza.
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Sab Set 29, 2012 11:16 pm

LucaVi ha scritto:Caro Trek, sto cercando di capire, se ci è o se ci fa, se è ingenuo oppure prende in giro. Perché più che mai, in montagna, serve concretezza.
non conoscendolo, sono portato a tifare per lui e pensare che sia un "sognatore"...

un "affamato" come potrebbe dire Steve Jobs... Wink
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Sab Set 29, 2012 11:18 pm

Eh, ma c'è la cosa del turismo e dell'identificazione della montagna con quello...
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  trek2005 il Sab Set 29, 2012 11:20 pm

LucaVi ha scritto:Eh, ma c'è la cosa del turismo e dell'identificazione della montagna con quello...

si può riflettere...aggiustare il tiro...capire meglio... Wink
avatar
trek2005

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 56
Località : Busto Arsizio

http://www.aafc.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Dom Set 30, 2012 4:49 pm

Scusate il ritardo, ho avuto da lavorare.

Caro LucaVi, non capisco il tuo atteggiamento così restio. Forse perché mi sono "impadronito" del topic che hai aperto tu ? Sarà il caso ne apra un altro allora. sorry
Parlando seriamente, non capisco per quale motivo non dovrei essere in grado di vivere in montagna. Che io sappia ci vive ancora parecchia gente, molti hanno tutto quello di cui hanno bisogno: perché io dovrei andarci a morire ? Neutral Non riesco a capire per quale motivo, a priori, mi giudichi più stupido o più incapace di qualsiasi altra persona che vive in montagna.

Forse è il caso di chiarire meglio una cosa: non ho intenzione di prendere una di quelle baite che si vedono quando si fanno le escursioni che sono in mezzo ai prati. Primo non mi converrebbe, secondo sono pochi i turisti che vorrebbero un appartamentino in quel contesto. E' quel tipo di turismo da "faro abbandonato sul mare": bello, suggestivo, ma non per tutti.
Non voglio nemmeno andare in centro ad Arabba, San Vigilio o altro. Ho in mente un paesino carino, come potrebbe essere appunto Cimolais segnalato dall'amico Kazan1975 ma appena fuori dal paese.

Riprendo quello che hai scritto:
"In montagna non ci si ritira, si vive o meno.
Tu, adesso, al di là dei discorsi generici, nel concreto (dato che anche la montagna è concretezza: ahah, ti voglio proprio vedere spalare la neve ogni mezz'ora in certe notti e mattinate per duecento metri di strada per far raggiungere lo scuolabus a tuo figlio in tempo...), perché non riesci più a vivere lì dove stai?
Cos'è successo? Fatti, non parole!"


Ritorno a dire: quelli che ci abitano ora, spalano la neve ogni due ore ? Io non credo, ma se lo fanno loro perchè non posso farlo anche io ? Forse pensi che dove abito adesso abbia tutti in comfort, ma non è così. Non mi servono.
E poi non ho figli. Per un bel po' di tempo non saranno nemmeno nei nostri programmi. Per quando li avrò, ed andranno a scuola, il riscaldamento globale avrà fatto sparire tutte le nevicate. Laughing
Il problema della neve è si impegnativo, ma bisogna anche vedere la casa. Prima bisogna trovarla, solo allora capirò come fare per sta maledetta neve.
In merito ai problemi che io ho, non ritengo opportuno parlarne qui. Nella mia ristretta cerchia sono una persona conosciuta e non voglio mettere in piazza le mie faccende. Ti basti sapere che non è il posto dove vivo il problema, ma la mia posizione in generale (posizione = posizione fisica, lavorativa, sociale. Tutte insieme). Sarebbe sufficiente cambiare lavoro e cambiare e posizione sociale, cambiati i quali, potrei anche rimanere dove sto per vivere meglio.
Ma siccome ho sempre amato la montagna mi sono detto: se devo mettere in discussione tutto e cercare quella che penso essere la mia strada, allora forse è il caso di farlo fino in fondo. Ci siamo detti, io e la mia compagna: analizziamo per bene tutte le possibilità: dove è più plausibile, concretamente, che ci piaccia vivere ? La risposta è arrivata naturale come respirare, ad entrambi: montagna.

Poi, LucaVi, io mi rendo conto che la cosa non sia facile, ma non credo neanche sia più difficile che mettere su casa e famiglia in altri posti d'Italia, dove probabilmente tutto costa anche di più. Ti ringrazio per il tuo scetticismo, che mi rende ancora più attento a dove metto i piedi, ma questa è la strada che ho deciso di percorrere ed è quello che farò.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Aristotele il Dom Set 30, 2012 4:52 pm

Scusate rettifico: ho visto che LucaVi è di Cimolais, quindi devo cercarmi un altro paese altrimenti potrebbe assalirmi ! rotfl muttley


Guarda che scherzo.
avatar
Aristotele

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 26.09.12
Località : Padova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  LucaVi il Dom Set 30, 2012 7:36 pm

Eh, Buch, non mi basta. Scrivi corretto e scaltro ma in realtà non ti dai, non dici, ricordi qualcuno... Dammi una prova, una soltanto, che sei anche vero, e ti prendo sul serio. Per quel che posso, dato che io non sono di Cimolais ma di città e quassù sono venuto a vivere per una scelta o meglio per obbligo, ti aiuterò. Ma questa concretezza da parte tua ancora latita. Sii credibile. Altrimenti: è stato pello! cià
avatar
LucaVi

Messaggi : 3650
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  zietta il Lun Ott 01, 2012 12:06 pm

LucaVi ha scritto:Eh, Buch, non mi basta. Scrivi corretto e scaltro ma in realtà non ti dai, non dici, ricordi qualcuno... Dammi una prova, una soltanto, che sei anche vero, e ti prendo sul serio. Per quel che posso, dato che io non sono di Cimolais ma di città e quassù sono venuto a vivere per una scelta o meglio per obbligo, ti aiuterò. Ma questa concretezza da parte tua ancora latita. Sii credibile. Altrimenti: è stato pello! cià
giusta intuizione Luca

vorrei comunque trattare l'argomento "vivere in montagna" aggiungendo "vivere in montagna in tempo di crisi"
pensando di volermi trasferire in montagna non penserei certo a una casa per un'attività turistica e non farei certamente conto sull'utilizzo di automobili o altri mezzi a motore
penserei piuttosto a una casa da poter coimbentare bene, cisterne per l'acqua, pannelli solari, a un orto, penserei a campare io e a trovare un modo per campare srenamente con i miei vicini di casa
pensando in quest'ottica medito sempre più che la montagna non sia il posto migliore per questo tipo di stile di vita, di decrescita più o meno felice ...

che ne pensi?
Rolling Eyes Rolling Eyes
avatar
zietta

Messaggi : 927
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : BZ-forse torno a RE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  buzz il Lun Ott 01, 2012 12:09 pm

non a caso la gente in passato fuggiva, dalla montagna.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vivere in montagna

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum