Pericoli nell'arrampicata in falesia

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 12:05 pm

Questo è uno dei motivi per cui non amo (per usare un eufemismo) le falesie affollate.
Così come mi fanno incazzare quelli che quando stai salendo attaccano a chiacchierare con il tuo assicuratore. E l'assicuratore se li asseconda.
(se sto da primo su una via per me impegnativa... se sto da secondo o sto su una via facile, meno... ovviamente)

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  smaz il Mar Giu 19, 2012 12:23 pm

Il bulino non ripassato tiene esattamente uguale al bulino ripassato. Il vantaggio del bulino è proprio questo, se lo fai partendo dallo scorsoio è più difficile lasciare il nodo a metà perché in pratica lo fai in una botta sola...
Per i problema dei vari freni secondo me la cosa migliore è usare sempre lo stesso freno, ora che ce ne sono diecimila si rischia di far confusione, è difficile avere la stessa manualità per freni diversi...
La cosa che andrebbe sempre fatta è il controllo reciproco prima di partire tra assicuratore e assicurato, bastano 3 sec: nodo fatto bene ok, freno messo bene ok, imbrago stretto bene ok, lunghezza corda ok si parte...
Altra cosa, scalare al limite solo dove l'attrezzatura della vie è davvero ottima. Sotto il limite i voli sono rarissimi.
Mettiamoci pure qualche accortezza per le mulinette, sempre meglio avere i rinvii passati, quindi in caso di sfiga estrema (cedimento sosta) c'è sempre qualcosa a salvarci la pellaccia. Se c'è solo un moschettone in sosta meglio rinforzare con un rinvio.
Se occorre fare manovra su un solo punto (es. ritirata) c'è una manovra molto semplice che ti consente di rimanere in discreta sicurezza: si mette un prusik sulla corda di salita evitando così di dipendere da un solo ancoraggio.
Le pietre: pensare sempre a dove ci si staziona, ci sono zone della parete dove è più evidente il pericolo, non sarebbe male vedere più caschi in falesia almeno per chi assicura. I bambini tenerli lontano dalle pareti, per i passaggi sotto la falesia o quando scalano sempre col casco.

smaz

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  smaz il Mar Giu 19, 2012 12:27 pm

Poi c'è sempre la possibilità di darsi al bouldering Very Happy

smaz

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  tocci il Mar Giu 19, 2012 12:36 pm

ma anche al tressette eh... Rolling Eyes
avatar
tocci

Messaggi : 857
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  smaz il Mar Giu 19, 2012 12:38 pm

tocci ha scritto:ma anche al tressette eh... Rolling Eyes

In effetti... ormai quando parlo di arrampicata lo faccio al passato :-(

smaz

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  bixio il Mar Giu 19, 2012 3:49 pm

Ad_buzz ha scritto:(Ciao Abrax...)

io ricordo una scena a Ferentillo (Isola) in una delle solite giornate incasinatissime, con gente praticamente accalcata per scalare far sicura e vari a vario titolo circolanti sotto le vie ...
uno sale a mettere in catena la corda per la ragazza, che lo assicura,
su una via facile, e non mette niente...
quando è a un metro dalla catena... quello a fianco a lui grida "blocca" a chi gli faceva sicura...
la tipa che assicurava l'altro pensa che il comando sia per lei e gli da una bella bloccata con saltello...
quello vien giù ma per fortuna agguanta un'acquasantiera e si tiene lo stesso... gli urli attorno fanno capire alla ragazza di mollare, quello arriva in catena e scende.

c'era mancato veramente poco.

della serie: se i guai te li vai a cercare, prima o poi li trovi....




ma anche no! sai si può vedere in un altra prospettiva....se stava in una falesia meno affollata la tipa sarebbe stata più concentrata! magari se cambia compagna è pure meglio...almeno per la sicura!Laughing scherzo naturalmente...però non ci trovo nulla di male a rischiare un pò se te lo puoi permettere certo che ci deve essere un minimo di affiatamento con il tuo compagno/a! Wink
avatar
bixio

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 31.05.12
Età : 52
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  dang il Mar Giu 19, 2012 3:54 pm

bixio ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:(Ciao Abrax...)

io ricordo una scena a Ferentillo (Isola) in una delle solite giornate incasinatissime, con gente praticamente accalcata per scalare far sicura e vari a vario titolo circolanti sotto le vie ...
uno sale a mettere in catena la corda per la ragazza, che lo assicura,
su una via facile, e non mette niente...
quando è a un metro dalla catena... quello a fianco a lui grida "blocca" a chi gli faceva sicura...
la tipa che assicurava l'altro pensa che il comando sia per lei e gli da una bella bloccata con saltello...
quello vien giù ma per fortuna agguanta un'acquasantiera e si tiene lo stesso... gli urli attorno fanno capire alla ragazza di mollare, quello arriva in catena e scende.

c'era mancato veramente poco.

della serie: se i guai te li vai a cercare, prima o poi li trovi....




ma anche no! sai si può vedere in un altra prospettiva....se stava in una falesia meno affollata la tipa sarebbe stata più concentrata! magari se cambia compagna è pure meglio...almeno per la sicura!Laughing scherzo naturalmente...però non ci trovo nulla di male a rischiare un pò se te lo puoi permettere certo che ci deve essere un minimo di affiatamento con il tuo compagno/a! Wink


Io mi sono sempre chiesto perchè saltare le protezioni sulle vie facili in falesia quando esistono le vie sportive e non in montagna
chiodate lungo sul difficile. Shocked

dang

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 24.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  giggio il Mar Giu 19, 2012 3:56 pm

semplice: per fare gli sboroni.

___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 3:58 pm

In realtà, in tutte le cose che si fanno, in montagna, in falesia, al mare o in città, il rischio non è mai dato da un solo elemento, ma dalla circostanza ambientale (e temporale) in cui si agisce.
Non si è mai soli, c'è sempre qualche altro elemento: nella fattispecie dell'arrampicata ... gli altri, il meteo, la roccia, cioè le condizioni.

In quel contesto, con gente che urlava da tutte le parti, e quindi impossibilitati a comunicare, mettersi a scalare senza proteggersi, sia pure sulle zanche di "gli insetti preferiscono le ortiche" e lasciare che la ragazza inesperta (ovviamente inesperta, per il semplice fatto che le stai montando un 4c) tenga l'altro capo della corda è da deficienti.

E' il tutto, che la rende tale. Non il fatto in sé di scalare senza proteggersi.

Infatti stava per pagarla salata.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  dang il Mar Giu 19, 2012 4:01 pm

giggio ha scritto:semplice: per fare gli sboroni.


Esatto. Cool Quindi la mia proposta è: sciò, via, andare a pedalare sulle vie difficili chiodate lunghe, invece che fare gli sboroni su
quelle facili che vedere qualcuno che si fa male per niente in falesia è sempre una gran rottura di maroni. Evil or Very Mad

dang

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 24.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  funkazzista il Mar Giu 19, 2012 4:10 pm

dang ha scritto:Io mi sono sempre chiesto perchè saltare le protezioni sulle vie facili in falesia quando esistono le vie sportive e non in montagna
chiodate lungo sul difficile. Shocked

Fermo restando che ognuno è libero di farsi male come preferisce (sempre che non ci vada di mezzo anche qualcun'altro), me lo sono sempre chiesto anch'io.

Un giorno mi sono trovato in falesia con un gruppo di altri climber e ce n'erano due, indubbiamente forti, che saltavano le protezioni (ne rinviavano tipo solo 3 o 4 per tiro).
Ad una ragazza del gruppo (che invece rinviava tutte le protezioni) si è rotta la presa che teneva mentre moschettonava ed è quindi volata, arrivando fino a terra fortunatamente senza farsi niente (ha toccato il suolo a causa dell'allungamento della corda).
I due draghi si sono guardati e, da quel momento in avanti, hanno moschettonato tutto.


Ultima modifica di funkazzista il Mar Giu 19, 2012 4:18 pm, modificato 1 volta

funkazzista

Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Beldar il Mar Giu 19, 2012 4:15 pm

dang ha scritto:


Io mi sono sempre chiesto perchè saltare le protezioni sulle vie facili in falesia quando esistono le vie sportive e non in montagna
chiodate lungo sul difficile. Shocked


perchè se lo fai in culo al mondo su una via lunga in montagna non ti vede nessuno, se non il tuo compagno di cordata, ergo: nessun potenzale gridolino di ammirazione, nessun territorio da marcare, nessun ruolo da maschio dominante nel branco da rinforzare...
se lo fai in falesia ...
vabbè, ci siamo capiti.

avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Frentano il Mar Giu 19, 2012 5:33 pm

Beldar ha scritto:
dang ha scritto:


Io mi sono sempre chiesto perchè saltare le protezioni sulle vie facili in falesia quando esistono le vie sportive e non in montagna
chiodate lungo sul difficile. Shocked


perchè se lo fai in culo al mondo su una via lunga in montagna non ti vede nessuno, se non il tuo compagno di cordata, ergo: nessun potenzale gridolino di ammirazione, nessun territorio da marcare, nessun ruolo da maschio dominante nel branco da rinforzare...
se lo fai in falesia ...
vabbè, ci siamo capiti.

si è vero, incosciamente l'ho fatto pure io (me ne vergogno un po', mi sembra il minimo), ma comunque lo facevo per provarmi a testare la "testa", cioè per far finta di esser in parete, in pratica rinviavo lo spit solo se in loco avrei potuto tenermi con una mano e (virtualmente) proteggermi con mezzi tradizionali.
Altre volte invece facevo lo sborone salendo (ma da secondo) con le scarpe da ginnastica o trekking o ciabbatte...

Quello che ha fatto quel tizio è davvero esagerato....è andarsela a comprare Evil or Very Mad

Frentano

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 11.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  bixio il Mar Giu 19, 2012 6:55 pm

giggio ha scritto:semplice: per fare gli sboroni.
allora…questa è una vostra opinone, ma solo vostra! chiunque abbia mai scalato saltando i rinvii o in free avrà difficoltà enormi a spiegare cosa prova e perché lo fà e questo non farà altro che alimentare i discorsi dei benpensanti sul fatto che in fondo chi lo fa o è uno sborone o un pazzo che mette a repentaglio la sua vita e chissà che altro!

Ora, ovviamente non so chi era il personaggio descritto, ma proprio perché non lo so non mi va di giudicare il suo comportamento come un’atto folle e irresponsabile….anzi non mi va di giudicare e basta!

Semplicemente perché l’ho fatto anch’io in falesia e su vie lunghe particolari sia in italia che in francia: sono stati momenti intensissimi in cui veniva dal cuore e andava di pari passo con la forma fisica di quel periodo e vi assicuro che, fatto con cognizione di causa

e senza forzature esterne, ti fa comprendere le tue vere capacità e la tua mente da prospettive differenti.

Ripeto è difficile da esprimere…poi magari quello di cui parlava buzz è veramente un folle ma qualcosa mi spinge a dubitare su quello che “la gente dice”….staremmo freschi!

E poi…se devo dirla tutta, quando vado in falesia ho paura di altro, per esempio ho paura di chi non ha la benché minima idea della propria capacità cognitiva in relazione a quello che sta facendo e in relazione all’ambiente circostante!

Effettivamente se c’è una cosa che mi fa paura è chi arrampica con arroganza e senza un briciolo di umiltà perché lo considero molto più pericoloso di uno che se ne va allegramente saltando i rinvii senza rompere i coglioni al prossimo! Wink
avatar
bixio

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 31.05.12
Età : 52
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Admin il Mar Giu 19, 2012 7:47 pm

Bixio penso che qui nessuno critichi l'idea del free solo o anche quella di saltare i rinvii in certe circostanze...
si stigmatizzava invece proprio un certo tipo di comportamento, sborone, di chi salta i rinvii per farsi vedere dal pubblico della falesia.

Perché è innegabile che tale atteggiamento esista.

Quello che ho visto io quel giorno per me era un idiota.
E' come quello che passa davanti al bar con la moto impennata.

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  bixio il Mar Giu 19, 2012 9:05 pm

Ad_buzz ha scritto:Bixio penso che qui nessuno critichi l'idea del free solo o anche quella di saltare i rinvii in certe circostanze...
si stigmatizzava invece proprio un certo tipo di comportamento, sborone, di chi salta i rinvii per farsi vedere dal pubblico della falesia.

Perché è innegabile che tale atteggiamento esista.

Quello che ho visto io quel giorno per me era un idiota.
E' come quello che passa davanti al bar con la moto impennata.



guarda che avevo capito e infatti ho detto che non so cosa facesse di preciso il tizio nello specifico....però mi è capitato di ricevere critiche personalmente per aver saltato rinvii in falesia e la cosa mi ha disturbato parecchio! non credo di dover cambiare il mio modo di scalare solo perchè c'è gente e per questo passare da atteggione! cercavo di dire che a volte è uno stile, un pensiero di interpretare l'arrampicata in un determinato momento e ognuno deve essere libero di farlo se lo sa fare.....a sasso remenno tempo fà c'era uno che mentre scalavi ti girava intorno senza corda e nessuno lo ha criticato! al contrario erano presi dai suoi movimenti sicuri e tranquilli! io me la prenderei con altri comportamenti cafoni....tipo segnare le prese dall'inizio alla fine con la magnesite dai soliti plasticari! ciao robèWink


Ultima modifica di bixio il Mar Giu 19, 2012 9:07 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modifica)
avatar
bixio

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 31.05.12
Età : 52
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  fab il Mer Giu 20, 2012 11:58 am

Ad_buzz ha scritto:Bixio penso che qui nessuno critichi l'idea del free solo o anche quella di saltare i rinvii in certe circostanze...
si stigmatizzava invece proprio un certo tipo di comportamento, sborone, di chi salta i rinvii per farsi vedere dal pubblico della falesia.

Perché è innegabile che tale atteggiamento esista.

Quello che ho visto io quel giorno per me era un idiota.
E' come quello che passa davanti al bar con la moto impennata.
io pensa che una volta al pueblo ho visto uno che per farsi vedere dalla tipa, non essendo arrivato in catena, smontava i rinvii saltando da uno spit all'altro in discesa. Grandi momenti. asd
avatar
fab

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 16.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  aletonella il Mer Giu 20, 2012 12:13 pm

Nella falesia che frequento molto spesso.

http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2012/06/18/news/rocciatore-precipita-durante-la-discesa-da-rocca-pendice-1.5283383

Come al solito dall'articolo non si capisce nulla della dinamica dell'incidente. So solo che quel tratto di parete non è attrezzato a spit e solitamente si può mettere la corda in alto (soste con anelli) e arrampicare in moulinette. Forse si è aperto il moschettone a ghiera che il tizio ha usato per passare la corda sull'anello di sosta. Neutral
avatar
aletonella

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 04.04.12
Età : 32
Località : Crespano del Grappa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  giggio il Mer Giu 20, 2012 12:31 pm

bixio ha scritto:
giggio ha scritto:semplice: per fare gli sboroni.
allora…questa è una vostra opinone, ma solo vostra! chiunque abbia mai scalato saltando i rinvii o in free avrà difficoltà enormi a spiegare cosa prova e perché lo fà e questo non farà altro che alimentare i discorsi dei benpensanti sul fatto che in fondo chi lo fa o è uno sborone o un pazzo che mette a repentaglio la sua vita e chissà che altro!

Ora, ovviamente non so chi era il personaggio descritto, ma proprio perché non lo so non mi va di giudicare il suo comportamento come un’atto folle e irresponsabile….anzi non mi va di giudicare e basta!

Semplicemente perché l’ho fatto anch’io in falesia e su vie lunghe particolari sia in italia che in francia: sono stati momenti intensissimi in cui veniva dal cuore e andava di pari passo con la forma fisica di quel periodo e vi assicuro che, fatto con cognizione di causa

e senza forzature esterne, ti fa comprendere le tue vere capacità e la tua mente da prospettive differenti.

Ripeto è difficile da esprimere…poi magari quello di cui parlava buzz è veramente un folle ma qualcosa mi spinge a dubitare su quello che “la gente dice”….staremmo freschi!

E poi…se devo dirla tutta, quando vado in falesia ho paura di altro, per esempio ho paura di chi non ha la benché minima idea della propria capacità cognitiva in relazione a quello che sta facendo e in relazione all’ambiente circostante!

Effettivamente se c’è una cosa che mi fa paura è chi arrampica con arroganza e senza un briciolo di umiltà perché lo considero molto più pericoloso di uno che se ne va allegramente saltando i rinvii senza rompere i coglioni al prossimo! Wink

non stiamo parlando di free solo e non mi sognerei di criticare chi pratica questa attività.
io sto parlando di chi salta rinvii in falesia su vie ben al di sotto del suo livello.
se vuoi l'adrenalina ci sono mille posti e mille modi che credo diano molta più soddisfazione. la pareti son piene di vie ingaggiose dove il rischio del volo kilometrico lo fai anche rinviando tutte le protezioni presenti. E allora perché mettersi nella falesia superfrequentata a fare questi giochi tre gradi sotto il tuo?
se non è sboronaggine, cos'è? l'adrenalina dei poveri?
vuoi provare un certo tipo di sensazione? fatti una free solo, fatti una via ingaggiosa. se vieni in una falesia piena di gente per fare i 6b con due rinvii... mah. per me sei un po' un pirla. opinione personale e spassionata eh.

___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Beldar il Mer Giu 20, 2012 12:37 pm

avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Ad_adri il Mer Giu 20, 2012 12:54 pm

Vabbè , pure io saltavo i rinvii nelle falesie che conoscevo , non era per sboroneggiare ma abitudine .
avatar
Ad_adri

Messaggi : 1455
Data d'iscrizione : 21.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  mork il Mer Giu 20, 2012 12:58 pm

nel caso specifico descritto da Buzz, concedo al tipo il beneficio del dubbio e dico che magari aveva semplicemente fretta di montare una via MOLTO al di sotto del suo limite (ammesso che così fosse) per far arrampicare la morosa. Se la falesia era come descritto molto affollata, il discorso ci sta.

E si ritorna al discorso della falesia affollata e la fretta che è sempre cattiva consigliera.
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  bixio il Mer Giu 20, 2012 1:49 pm

fab ha scritto:
Ad_buzz ha scritto:Bixio penso che qui nessuno critichi l'idea del free solo o anche quella di saltare i rinvii in certe circostanze...
si stigmatizzava invece proprio un certo tipo di comportamento, sborone, di chi salta i rinvii per farsi vedere dal pubblico della falesia.

Perché è innegabile che tale atteggiamento esista.

Quello che ho visto io quel giorno per me era un idiota.
E' come quello che passa davanti al bar con la moto impennata.
io pensa che una volta al pueblo ho visto uno che per farsi vedere dalla tipa, non essendo arrivato in catena, smontava i rinvii saltando da uno spit all'altro in discesa. Grandi momenti.



si vabbè...ma quà stiamo parlando di casi limite di persone alle quali mancano più di un quid (per non dire altro).

Però sapete come la penso? che senza sentenziare discorsi beceri del tipo, " un pò di anni fà queste cose in falesia non succedevano" quasi istintivo da dire per uno come me che scala da venticinque anni....

ecco senza scadere in questo, semplicemente penso che l'arrampicata in questi ultimi anni (complice anche il moltiplicarsi delle palestre) abbia avuto un sovraffollamento enorme, rispetto agli spazi di cui disponiamo.

Inevitabilmente tra tante persone si generano anche i casi di cui parlate! Qui secondo me, scattano anche le responsabilità di chi fà i corsi e porta i propri allievi in falesia senza sensibilizzarli su semplici concetti comportamentali e di rispetto.

Poi, chi più ne ha più ne metta....lo sapete che una falesia nei dintorni di roma è stata chiusa perchè ad un'arrampicatore gli è caduto un sasso in testa? e sapete che ha fatto lui? ha denunciato il proprietario del terreno per lesioni...il poveretto (il proprietario del terreno) non ha potuto fare altro che chiudere la falesia a tutti per evitare altre denunce! risultato? una falesia in meno e un coglione di più in falesia! come dicevo prima i pericoli nell'arrampicata sono tanti....Wink
avatar
bixio

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 31.05.12
Età : 52
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  abrax il Mer Giu 20, 2012 2:41 pm

bixio ha scritto:
giggio ha scritto:semplice: per fare gli sboroni.
allora…questa è una vostra opinone, ma solo vostra! chiunque abbia mai scalato saltando i rinvii o in free avrà difficoltà enormi a spiegare cosa prova e perché lo fà e questo non farà altro che alimentare i discorsi dei benpensanti sul fatto che in fondo chi lo fa o è uno sborone o un pazzo che mette a repentaglio la sua vita e chissà che altro!

Ora, ovviamente non so chi era il personaggio descritto, ma proprio perché non lo so non mi va di giudicare il suo comportamento come un’atto folle e irresponsabile….anzi non mi va di giudicare e basta! (...)

Beh, quello che ho visto io qualche giorno fa che saliva in free-solo davanti alla figlia di 5 anni, se permetti, io lo giudico eccome.

abrax

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 02.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  bixio il Mer Giu 20, 2012 4:52 pm

abrax ha scritto:
bixio ha scritto:
giggio ha scritto:semplice: per fare gli sboroni.
allora…questa è una vostra opinone, ma solo vostra! chiunque abbia mai scalato saltando i rinvii o in free avrà difficoltà enormi a spiegare cosa prova e perché lo fà e questo non farà altro che alimentare i discorsi dei benpensanti sul fatto che in fondo chi lo fa o è uno sborone o un pazzo che mette a repentaglio la sua vita e chissà che altro!

Ora, ovviamente non so chi era il personaggio descritto, ma proprio perché non lo so non mi va di giudicare il suo comportamento come un’atto folle e irresponsabile….anzi non mi va di giudicare e basta! (...)

Beh, quello che ho visto io qualche giorno fa che saliva in free-solo davanti alla figlia di 5 anni, se permetti, io lo giudico eccome.



tu fai quello che vuoi....io parlavo per me.
avatar
bixio

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 31.05.12
Età : 52
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pericoli nell'arrampicata in falesia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum