Il programma del M5S

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

210512

Messaggio 

Il programma del M5S




http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

così ad una prima lettura lo trovo piuttosto condivisibile.

CHi ha voglia di leggerselo?

Admin
Admin

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 25.11.11

http://www.verticalmente.net

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Il programma del M5S :: Commenti

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 9:44 am  buzz

è un po' desolante, scusate, vedere che non si riesce a schiodare dal personalismo.

grillo ha i suoi, evidenti da anni, limiti.
di merito ha solo, ma non è poco, l'essere riuscito ad aggregare quel sentimento diffuso di schifo per la politica in una nebulosa di qualcosa che assomiglia anche a delle proposte.

se fa tanta paura ai tradizionali detentori del potere è proprio per questo: nella sua aurea mediocritas riesce a parlare alla massa e aggregarla, cosa che qualche migliaio di, divisi fra loro, illustri intellettuali e teorici di varia natura non riesce a fare nemmeno nel proprio condominio, o fra i parenti stretti.

incentrare tutto su grillo è una cosa stupida. fare le pulci ai suoi discorsi. come se fosse un berlusconi e tutto il resto che ha attorno non contasse nulla di nulla... è la cosa più inutile che si possa fare oggi come oggi, se si vuole mantenere un filo di speranza.

attualmente, ci sono tre schieramenti di elettori:
quelli che votano nel sistema tradizionale
quelli che non votano
quelli che potrebbero votare la nebulosa di grillo

i primi, comunque si muovano fra loro, mantengono il sistema tale e quale.

i secondi, qualunque siano le loro motivazioni, essendo improbabile (eufemisticamente) attualmente qualsiasi svolta di cambiamento extraparlamentare, sono inutili (e mi ci metto anche io che non voto da una ventina d'anni) svolgono solo funzione di autenticazione dei primi.

l'unica possibilità di cambiamento, seppur minima, viene dalla crescita dei terzi.
non perché c'è Grillo. ma perché è una nebulosa in cui può addensarsi e ritrovarsi ogni disillusa speranza di cambiamento, aldilà di ogni velleitarismo.

Quindi, inviterei chi ha interesse che le cose cambino, a cogliere e rinforzare gli aspetti positivi, piuttosto che dare eco come comari al lavatoio ai pettegolezzi e i borborigmi (e ce ne saranno sempre tanti).

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 9:58 am  .

può darsi buzz

ma non da concretezza, parlo a livello di una immagine, se i vecchi partiti (all'italiana) avvertono sta cosa...e lo avranno già fatto, si adeguano.

Lo sta già facendo silvietto, con la ricomparsa di forza italy, e l'operazione "pulizie generali".

Ovviamente poi ritornerà alla classica logica...dove il votante, una volta svolto il compito di mettere la X, non ha più nessun potere decisionale, ha delegato.

---------------------

M5S, a quanto pare... dovrebbe mettere in mano al "votante" questo potere, in teoria, però quanti lo hanno capito?

non sono chiari.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 10:48 am  Beldar

Jaguaro ha scritto:

---------------------

M5S, a quanto pare... dovrebbe mettere in mano al "votante" questo potere, in teoria, però quanti lo hanno capito?

non sono chiari.


e la di là dello stimolante e frizzante marketing elettorale che dice questo, prima o poi di grazia ci faranno anche capire come passeranno dal teoria alla pratica di amministrare un paese nel mondo dell'iperdemocrazia basato sulla rete ????
Perchè a Parma non è che abbiano proprio fatto una gran bella figura, e stiamo parlando di amministrare una citta di 150k abitanti....

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 12:51 pm  Tengri

Beldar ha scritto:
Jaguaro ha scritto:

---------------------

M5S, a quanto pare... dovrebbe mettere in mano al "votante" questo potere, in teoria, però quanti lo hanno capito?

non sono chiari.


e la di là dello stimolante e frizzante marketing elettorale che dice questo, prima o poi di grazia ci faranno anche capire come passeranno dal teoria alla pratica di amministrare un paese nel mondo dell'iperdemocrazia basato sulla rete ????
Perchè a Parma non è che abbiano proprio fatto una gran bella figura, e stiamo parlando di amministrare una citta di 150k abitanti....

L'hanno appena eletto e già hai deciso ... boh ... ma come farete ad essere così sicuri ... sarò io che come Buzz ormai non voto da anni e spererei di intravedere uno spiraglio.

Per inciso ... l'astensionismo o meglio l'annullaschedismo (perché io ci vado ma non scelgo) non ratifica nulla. E' una vecchia tiritera quella di mia nonna che mi dice "se non voti nessuno voti per quelli che vincono". Annullando la scheda mi considero parte di quel gruppo del x% che non si riconosce nel sistema così come funziona. Che poi i media e quello stesso sistema non tengano conto di questo e lo strumentalizzino per una implicita ratifica è altra storia ....

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 12:57 pm  buzz

Tengri ha scritto:
Beldar ha scritto:
Jaguaro ha scritto:

---------------------

M5S, a quanto pare... dovrebbe mettere in mano al "votante" questo potere, in teoria, però quanti lo hanno capito?

non sono chiari.


e la di là dello stimolante e frizzante marketing elettorale che dice questo, prima o poi di grazia ci faranno anche capire come passeranno dal teoria alla pratica di amministrare un paese nel mondo dell'iperdemocrazia basato sulla rete ????
Perchè a Parma non è che abbiano proprio fatto una gran bella figura, e stiamo parlando di amministrare una citta di 150k abitanti....

L'hanno appena eletto e già hai deciso ... boh ... ma come farete ad essere così sicuri ... sarò io che come Buzz ormai non voto da anni e spererei di intravedere uno spiraglio.

Per inciso ... l'astensionismo o meglio l'annullaschedismo (perché io ci vado ma non scelgo) non ratifica nulla. E' una vecchia tiritera quella di mia nonna che mi dice "se non voti nessuno voti per quelli che vincono". Annullando la scheda mi considero parte di quel gruppo del x% che non si riconosce nel sistema così come funziona. Che poi i media e quello stesso sistema non tengano conto di questo e lo strumentalizzino per una implicita ratifica è altra storia ....

non è questione di ratificare o meno.
è che se siamo in dieci e in cinque andiamo al mare, decidono gli altri cinque.
se di quei cinque tre ti stanno fortemente sul cazzo, di fatto li hai messi nelle condizioni di decidere loro.
quindi ti sei dato una mazzata sulle palle da solo.

il fatto è che a me stanno sul cazzo tutti e cinque... nel senso che li giudico sostanzialmente uguali, alla fine dei conti. e quindi il mio, più che un non voto di protesta, è un non voto della serie, non mi fate perdere tempo tanto lo so che non conto un cazzo.

ma se penso di avere una piccola opportunità di contare qualcosa, perché ci sono altri che più o meno la pensano come me... allora voto. anche se non condivido tutto, ma solo in parte, voto.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:05 pm  Beldar

Tengri ha scritto:

L'hanno appena eletto e già hai deciso ... boh ... ma come farete ad essere così sicuri ... sarò io che come Buzz ormai non voto da anni e spererei di intravedere uno spiraglio.
...

guarda, io spererei quanto te che diano una bella scossa; ma un sindaco che ci mette un mese a nominare una giunta ( e la nomina incompleta di due assessori chiave), il suo direttore generale di fiducia che salta, bocciato dal guru del movimento , un assessore che lascia l'incarico dopo 24 ore perchè aveva alle spalle un fallimento e non l'aveva segnalato al sindaco... IL guru del movimento che annuncia coram populo che alcuni esperti di fama internazionale faranno i consulenti gratis per il neo-sindaco salvo rimangiarsi il tutto 7 giorno dopo le elezioni...
Come dire, tutte ste robe successe in un mese e mezzo non sono un bel biglietto da visita, come minimo non avevano idea di poterle davvero vincere le elezioni.
Comunque hai ragione, giudicheranno i parmensi sulla qualità del loro operato.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:09 pm  buzz

Beldar ha scritto:
Tengri ha scritto:

L'hanno appena eletto e già hai deciso ... boh ... ma come farete ad essere così sicuri ... sarò io che come Buzz ormai non voto da anni e spererei di intravedere uno spiraglio.
...

guarda, io spererei quanto te che diano una bella scossa; ma un sindaco che ci mette un mese a nominare una giunta ( e la nomina incompleta di due assessori chiave), il suo direttore generale di fiducia che salta, bocciato dal guru del movimento , un assessore che lascia l'incarico dopo 24 ore perchè aveva alle spalle un fallimento e non l'aveva segnalato al sindaco... IL guru del movimento che annuncia coram populo che alcuni esperti di fama internazionale faranno i consulenti gratis per il neo-sindaco salvo rimangiarsi il tutto 7 giorno dopo le elezioni...
Come dire, tutte ste robe successe in un mese e mezzo non sono un bel biglietto da visita, come minimo non avevano idea di poterle davvero vincere le elezioni.
Comunque hai ragione, giudicheranno i parmensi sulla qualità del loro operato.

però meglio questo pressappochismo un po' da dilettanti, è vero, che i professionisti che sanno esattamente il come si fa...
visti i risultati.

se questi, come spero, sono degli sprovveduti ma almeno entusiasti e un po' più onesti di quelli che li hanno preceduti, col tempo impareranno e faranno meglio di quelli prima, che non ci vuole molto.

se no... sorry
beh prima i parmensi avevano dei ladri professionisti ora avranno dei ladri dilettanti...

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:34 pm  ScrambleAd

Credo...

che ciò che stia facendo il Grillo sia solo dare voce a quelli come noi (cittadini pensanti, propositivi e ottimisti) che vogliano arrotolarsi le maniche della camicia e vogliano cambiare qualcosa... qualsiasi cosa, anche piccola... o magari solo provarci.

Forse lo scopo ultimo è semplicemente avvicinare le persone oneste alla politica propriamente detta, cioè la gestione della res pubblica a pro del cittadino, mettere l'uomo al centro del contendere e non l'economia, il soldo, il PIL...lo SPREAD...

Farci rendere conto che "se non zappi tu il tuo orto qualcun altro lo farà"... portandosi via i frutti però... e che poi non è così male interessarsi del nostro paese.

A me le idee del M5S non dispiacciono... hanno bisogno di persone oneste che le supportino, ovviamente, e che diano loro vita in un futuro prossimo, le ritengo molto valide in realtà medio piccole e un pochino ingenue in realtà grandi (Roma ad esempio), ma comunque utili in quanto una rappresentanza di persone comuni nel regno della partitocrazia darebbe comunque il senso della misura, lo "zero" da cui partire o a cui fare riferimento... e in periodi come questi dove qualsiasi cosa sembra giustificata o giustificabile credo sia un grande contributo...

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:43 pm  Tengri

buzz ha scritto:non è questione di ratificare o meno.
è che se siamo in dieci e in cinque andiamo al mare, decidono gli altri cinque.
se di quei cinque tre ti stanno fortemente sul cazzo, di fatto li hai messi nelle condizioni di decidere loro.
quindi ti sei dato una mazzata sulle palle da solo.

il fatto è che a me stanno sul cazzo tutti e cinque... nel senso che li giudico sostanzialmente uguali, alla fine dei conti. e quindi il mio, più che un non voto di protesta, è un non voto della serie, non mi fate perdere tempo tanto lo so che non conto un cazzo.

ma se penso di avere una piccola opportunità di contare qualcosa, perché ci sono altri che più o meno la pensano come me... allora voto. anche se non condivido tutto, ma solo in parte, voto.

Il mio invece è proprio uno schedabianchismo di protesta. Infatti in genere non vado al mare. Ma al seggio ad annullare la scheda. Forse è velleitaria, ma una differenza minima c'è.

In quest'ottica hai ragione che se sei in dieci e cinque vanno al mare decidono gli altri cinque. Ma se quei cinque annullano la scheda sono cinque che "non ci stanno" e non cinque "che stanno altrove". Sono cinque che si sono espressi. E se poi i 5 diventano 8? La democrazia americana ci insegna che decidono i 2 che rimangono. Io però penso che a lungo andare 8 è più di 2 e quindi qualcosa potrebbe (condizionale) anche cambiare.

Ovvio che sei poi si presenta un'alternativa valida mica sono schedabianchista per credo .... Very Happy

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:45 pm  Tengri

buzz ha scritto:
Beldar ha scritto:
Tengri ha scritto:

L'hanno appena eletto e già hai deciso ... boh ... ma come farete ad essere così sicuri ... sarò io che come Buzz ormai non voto da anni e spererei di intravedere uno spiraglio.
...

guarda, io spererei quanto te che diano una bella scossa; ma un sindaco che ci mette un mese a nominare una giunta ( e la nomina incompleta di due assessori chiave), il suo direttore generale di fiducia che salta, bocciato dal guru del movimento , un assessore che lascia l'incarico dopo 24 ore perchè aveva alle spalle un fallimento e non l'aveva segnalato al sindaco... IL guru del movimento che annuncia coram populo che alcuni esperti di fama internazionale faranno i consulenti gratis per il neo-sindaco salvo rimangiarsi il tutto 7 giorno dopo le elezioni...
Come dire, tutte ste robe successe in un mese e mezzo non sono un bel biglietto da visita, come minimo non avevano idea di poterle davvero vincere le elezioni.
Comunque hai ragione, giudicheranno i parmensi sulla qualità del loro operato.

però meglio questo pressappochismo un po' da dilettanti, è vero, che i professionisti che sanno esattamente il come si fa...
visti i risultati.

se questi, come spero, sono degli sprovveduti ma almeno entusiasti e un po' più onesti di quelli che li hanno preceduti, col tempo impareranno e faranno meglio di quelli prima, che non ci vuole molto.

se no... sorry
beh prima i parmensi avevano dei ladri professionisti ora avranno dei ladri dilettanti...
Che fa comunque meno male ... mrgreen

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer Lug 18, 2012 1:45 pm  buzz

sarebbe un voto che avrebbe un senso se ci fosse un quorum. ma non c'è.
cosa vuoi che gliene freghi della tua protesta?
se anche rimanessero in due farebbero come se nulla fosse accaduto...

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum