SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  espo il Gio Mag 24, 2012 10:54 am

ognuno fa quello che gli pare. poi basta che la racconti giusta.
avatar
espo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 27.03.12
Età : 55
Località : trieste

http://espoclimb.xoom.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Beldar il Gio Mag 24, 2012 10:57 am

espo ha scritto:
Lorenzodebo ha scritto:



A chi dice che sharma ruba, spero che si stava scherzando... Vorrei rubare io sul suo riscaldamento come se lo ruba lui!!!


assolutamente no. mai stato così serio.

con i rinvii su una via non è chiusa. poco da dire.


avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  MauMau il Gio Mag 24, 2012 10:58 am

tocci ha scritto:
MauMau ha scritto:rotkries è yo-yo, con la corda già passata nel punto dove sei volato. In molti paesi la libera è valida anche così.

pinkpoint è con i rinvii o le protezioni già passate


ma ripartendo dal basso, dall'inizio del tiro, no?

si ma in alcune culture, se non sbaglio quella aborigena mrgreen , vale anche se parti da un no hand rest

___________________________
Vuelvo al Sur
Como se vuelve siempre al amor
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  yo il Gio Mag 24, 2012 11:00 am

espo ha scritto:ognuno fa quello che gli pare. poi basta che la racconti giusta.

ah beh, condivido
ma anche no, cioè, che cavolo me ne frega a me se un tipo/a che non mi rappresenta niente viene a raccontarmi che ha realizzato un 7c! ma chi se ne frega! Laughing
Se me lo racconta un mio amico invece gli credo, perchè so come arrampica, e mi faccio anche offrire da bere
quindi, W le realizzazioni!
avatar
yo

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : un altro mondo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  bradipo il Gio Mag 24, 2012 11:02 am

allora le vie in grotta (di un certo grado) sarebbero tutte non valide???

cavolo!!!

e bisogna dirlo a tutti i frequentatori eh....

bradipo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 26.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  MauMau il Gio Mag 24, 2012 11:02 am

yo che parla di arrampicata e ne sa più di tanti altri, mi fa uno strano effetto :bom:

___________________________
Vuelvo al Sur
Como se vuelve siempre al amor
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Beldar il Gio Mag 24, 2012 11:03 am

e no bella, da oggi si offre da bere solo per le realizzazioni in free solo a vista !!!!!
ekkekavolo, se integralismo deve essere, facciamo anche integralismo alcoolico allora !!!

avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  MauMau il Gio Mag 24, 2012 11:06 am

poi a ben vedere sono in disaccordo con yo. Nel free solo non ti caghi, perchè nel momento che ti caghi sei morto, o quasi... albino

___________________________
Vuelvo al Sur
Como se vuelve siempre al amor
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Topocane il Gio Mag 24, 2012 11:09 am

mio cugino una volta è morto

poi ha smesso di far freesolo e sè dato alla falena
Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6163
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Batman il Gio Mag 24, 2012 11:11 am

espo ha scritto:
Batman ha scritto:

Quoto buzz. Il free climbing non è niente altro che quello che una volta si chiamava (e che sarebbe il caso di ricominciare a chiamare, noi italiani) arrampicata libera, per distinguerla dall'arrampicata artificiale. Nella prima i mezzi artificiali, quali che siano, sono usati solo per la protezione ma non per la progressione, come è invece il caso nella seconda. E' uno dei rari casi, nella babele lessicale e linguistica dell'alpinismo/arrampicata, in cui il significato e l'origine delle parole è chiaro e non equivoco.

"Free climbing" è semplicemente "arrampicata libera" detto in inglese.

Il freeclimbing (tuttattaccato) invece è un'invenzione mediatica di Franco Perlotto dei primi anni Ottanta, che tornato da Yosemite inventò la hot water (l'acqua calda), ribattezzando in inglese e vendendola coma grande novità del momento una cosa vecchia come il cucco.

L'idea di lasciare le vie pulite e usare solo protezioni amovibili si chiama "Clean climbing", e le sue origini storiche sono effettivamente in Gran Bretagna e negli USA. Il concetto è rimasto nei simboli C1, C2 etc., usati nella scala di Yosemite, che significano che si passa in artif usando come ancoraggi protezioni "pulite".

mi spiace ma non è così'. le vie pulite senza protezioni fisse in yosemite le hanno sempre lasciate, ben prima del clean climbing. infatti il chioda schioda pre friends e nuts ha creato dei bei buchetti da cui sono nati i friend a 3 camme e la possibilità di passare in libera dove prima non si poteva. si è partiti da un last arrow per arrivare a un bel chiodo a V. e ancora oggi usano il termine free climbing per indicare queste vie dove l'artificiale non è prevalente e manco importante. di posti chiodati per arrampicata sportiva da quelle parti non ce ne sono. ce ne sono in altre zone degli usa e quelle falesie vengono chiamate sport climbing. nello utah per esempio i 2 stili convivono, seppur di pareti attrezzate come intendiamo noi ce ne sono molte di meno. in nessun caso una parete spittata da arrampicata sportiva è considerata free climbing. l'arrampicata libera, già prima che arrivasse la parola free climbing staccata o attaccata che sia, era praticata qua da vari personaggi anche di epoche passate. da preuss a cozzolino a guerini a lom asti per citarne alcuni e nulla ha a che fare con le falesie attrezzate sistematicamente. tutta un'altra cosa.

Insisto, perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa, a parte la questione terminologica su "free climbing". Lo so benissimo che la pratica di lasciare le vie pulite, cioè di rimuovere tutte le protezioni usate, quale che fosse lo stile di salita, era una antica regola di Yosemite, da cui il deterioramento delle fessure dovuto al chioda e schioda eccetera eccetera. Dico solo che non è questo il significato di free climbing. Che vuol dire lì esattamente quello che ha sempre voluto dire qui: arrampicata libera, in opposizione a arrampicata artificiale, "free climbing" as opposed to "aid climbing". E rispetto a questo l'arrampicata sportiva con protezioni fisse a spit eccetera è un discorso successivo, e che non c'entra nulla se non per il fatto ovvio che l'arrampicata sportiva è per definizione arrampicata libera.
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  MauMau il Gio Mag 24, 2012 11:11 am

Topocane ha scritto:mio cugino una volta è morto

poi ha smesso di far freesolo e sè dato alla falena
Rolling Eyes

ma tu che ne pensi del no hand rest? mrgreen

___________________________
Vuelvo al Sur
Como se vuelve siempre al amor
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  yo il Gio Mag 24, 2012 11:13 am

Beldar ha scritto:e no bella, da oggi si offre da bere solo per le realizzazioni in free solo a vista !!!!!
ekkekavolo, se integralismo deve essere, facciamo anche integralismo alcoolico allora !!!


va bene, allora iniziamo dal III+
credo di averlo realizzato in free solo, dovevo fare delle foto Rolling Eyes
ma forse ho fatto anche qualche IV- con le scarpe da trekking...ma so che non vale perchè avevo la suola in vibram Rolling Eyes

invece sono certa di aver salito un tiro di 5c a pilocca con una gradazione alcolica piuttosto elevata, ero da prima, un'esperienza da non ripetere cyclops


@Maurizio: ne ho talmente tante di cose da imparare, e soprattutto nella pratica
avatar
yo

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : un altro mondo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  yo il Gio Mag 24, 2012 11:17 am

MauMau ha scritto:poi a ben vedere sono in disaccordo con yo. Nel free solo non ti caghi, perchè nel momento che ti caghi sei morto, o quasi... albino

infatti io ho paura di aver paura
il che è una roba complicata da spiegare al mio cervello Rolling Eyes
avatar
yo

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : un altro mondo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  espo il Gio Mag 24, 2012 11:18 am

yo ha scritto:



invece sono certa di aver salito un tiro di 5c a pilocca con una gradazione alcolica piuttosto elevata, ero da prima, un'esperienza da non ripetere cyclops



però tu devi esser una con cui arrampicare è un'esperienza sublime. o forse lo eri una volta Rolling Eyes ? beh non importa mi ricordi una mia amica con cui una volta ero ad arco .... tanto tempo fa
avatar
espo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 27.03.12
Età : 55
Località : trieste

http://espoclimb.xoom.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  espo il Gio Mag 24, 2012 11:19 am

yo ha scritto:
MauMau ha scritto:poi a ben vedere sono in disaccordo con yo. Nel free solo non ti caghi, perchè nel momento che ti caghi sei morto, o quasi... albino

infatti io ho paura di aver paura
il che è una roba complicata da spiegare al mio cervello Rolling Eyes

oppure fai come casara e ti inventi qualcosa di epico che entra nella storia....

sempre se ti credono.....
avatar
espo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 27.03.12
Età : 55
Località : trieste

http://espoclimb.xoom.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  pria il Gio Mag 24, 2012 11:20 am

Beldar ha scritto:e no bella, da oggi si offre da bere solo per le realizzazioni in free solo a vista !!!!!
ekkekavolo, se integralismo deve essere, facciamo anche integralismo alcoolico allora !!!


..e l'avvista vale solo su vie senza traccia di magnesite, gomma e/o untume vario che possa indicare un percorso "preferenziale". zomp
avatar
pria

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 03.04.12
Località : Ovada

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  bradipo il Gio Mag 24, 2012 11:29 am

ma il binocolo vale???

ma quello che sul pesce s'era calato per provare i passaggi con la corda dall'alto (per poi farla fs) vale???

bradipo

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 26.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  espo il Gio Mag 24, 2012 11:35 am

Batman ha scritto:


Insisto, perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa, a parte la questione terminologica su "free climbing". Lo so benissimo che la pratica di lasciare le vie pulite, cioè di rimuovere tutte le protezioni usate, quale che fosse lo stile di salita, era una antica regola di Yosemite, da cui il deterioramento delle fessure dovuto al chioda e schioda eccetera eccetera. Dico solo che non è questo il significato di free climbing. Che vuol dire lì esattamente quello che ha sempre voluto dire qui: arrampicata libera, in opposizione a arrampicata artificiale, "free climbing" as opposed to "aid climbing". E rispetto a questo l'arrampicata sportiva con protezioni fisse a spit eccetera è un discorso successivo, e che non c'entra nulla se non per il fatto ovvio che l'arrampicata sportiva è per definizione arrampicata libera.

è una definizione su cui non tutti concordano. per me sportiva è sportiva e libera è altro. ci potevano esser problemi di interpretazione negli anni 80 ma ora direi che le cose son ben definite e diverse.

certo una volta si arrampicava e basta. ognuno come gli andava. forse era meglio

sul resto si diciamo la stessa cosa. Very Happy
avatar
espo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 27.03.12
Età : 55
Località : trieste

http://espoclimb.xoom.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Batman il Gio Mag 24, 2012 12:17 pm

espo ha scritto:
Batman ha scritto:


Insisto, perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa, a parte la questione terminologica su "free climbing". Lo so benissimo che la pratica di lasciare le vie pulite, cioè di rimuovere tutte le protezioni usate, quale che fosse lo stile di salita, era una antica regola di Yosemite, da cui il deterioramento delle fessure dovuto al chioda e schioda eccetera eccetera. Dico solo che non è questo il significato di free climbing. Che vuol dire lì esattamente quello che ha sempre voluto dire qui: arrampicata libera, in opposizione a arrampicata artificiale, "free climbing" as opposed to "aid climbing". E rispetto a questo l'arrampicata sportiva con protezioni fisse a spit eccetera è un discorso successivo, e che non c'entra nulla se non per il fatto ovvio che l'arrampicata sportiva è per definizione arrampicata libera.

è una definizione su cui non tutti concordano. per me sportiva è sportiva e libera è altro. ci potevano esser problemi di interpretazione negli anni 80 ma ora direi che le cose son ben definite e diverse.

certo una volta si arrampicava e basta. ognuno come gli andava. forse era meglio

sul resto si diciamo la stessa cosa. Very Happy

Mah, direi che "arrampicata libera" abbraccia tutte quelle forme di progressione verticale in cui i mezzi artificiali vengono usati solo per protezione e non per progressione, mentre "arrampicata sportiva" ha un significato più ristretto e indica una particolare modalità dell'arrampicata libera, quella che si svolge su pareti attrezzate a spit/fix/Fittoni/etc e ha le sue regolette e regoline. Insomma, se fai una Dibona in Lavaredo, o anche una Ula in Verdon, senza tirarti sui chiodi (sulla Dibona non dovrebbe essere un problema, su Ula... ci hanno pensato i locals che la hanno schiodata Cool ) fai dell'arrampicata libera ma non la chiami arrampicata sportiva. Ma se fai un tiro di arrampicata sportiva devi ben farlo in libera, se vuoi che ti sia dato per buono.
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  espo il Gio Mag 24, 2012 12:37 pm

io sono cresciuto in un ambiente in cui libera era non proteggersi.... e se passavi un chiodo lo usavi per tirarti. non sono ancora convinto che questo non sia un significato reale della parola libera. in fondo era così prima di tutto sto casino di cui parliamo. mrgreen

va beh vado arrampicare che è meglio Cool
avatar
espo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 27.03.12
Età : 55
Località : trieste

http://espoclimb.xoom.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  MauMau il Gio Mag 24, 2012 12:44 pm

Batman ha scritto:
espo ha scritto:
Batman ha scritto:


Insisto, perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa, a parte la questione terminologica su "free climbing". Lo so benissimo che la pratica di lasciare le vie pulite, cioè di rimuovere tutte le protezioni usate, quale che fosse lo stile di salita, era una antica regola di Yosemite, da cui il deterioramento delle fessure dovuto al chioda e schioda eccetera eccetera. Dico solo che non è questo il significato di free climbing. Che vuol dire lì esattamente quello che ha sempre voluto dire qui: arrampicata libera, in opposizione a arrampicata artificiale, "free climbing" as opposed to "aid climbing". E rispetto a questo l'arrampicata sportiva con protezioni fisse a spit eccetera è un discorso successivo, e che non c'entra nulla se non per il fatto ovvio che l'arrampicata sportiva è per definizione arrampicata libera.

è una definizione su cui non tutti concordano. per me sportiva è sportiva e libera è altro. ci potevano esser problemi di interpretazione negli anni 80 ma ora direi che le cose son ben definite e diverse.

certo una volta si arrampicava e basta. ognuno come gli andava. forse era meglio

sul resto si diciamo la stessa cosa. Very Happy

Mah, direi che "arrampicata libera" abbraccia tutte quelle forme di progressione verticale in cui i mezzi artificiali vengono usati solo per protezione e non per progressione, mentre "arrampicata sportiva" ha un significato più ristretto e indica una particolare modalità dell'arrampicata libera, quella che si svolge su pareti attrezzate a spit/fix/Fittoni/etc e ha le sue regolette e regoline. Insomma, se fai una Dibona in Lavaredo, o anche una Ula in Verdon, senza tirarti sui chiodi (sulla Dibona non dovrebbe essere un problema, su Ula... ci hanno pensato i locals che la hanno schiodata Cool ) fai dell'arrampicata libera ma non la chiami arrampicata sportiva. Ma se fai un tiro di arrampicata sportiva devi ben farlo in libera, se vuoi che ti sia dato per buono.

in un certo senso ha ragione Espo. Le "regole" dell'arrampicata sportiva sono state mutuate da quelle del free climbing inglese e americano, dove non c'erano certo i rinvii fissi sui tiri. Kurt Albert fu il primo a dare un nome ai vari stili, ma può darsi fosse farina del sacco di Bernd Arnold.
Non sta scritto da nessuna parte che è valido coi rinvii messi, meno che mai nei presupposti della scala francese. Ma che stiamo addì??? Forse nel regolamento della FASI per le gare, ma è un altro ambito
Che poi oggi si usi così, è un altro discorso. Ma è ovvio che ti fai uno sconto, tu sul 6a come Sharma sul 9b. Per essere chiari bisognerebbe scrivere, su ogni prestazione fatta così, non rotpuntk ma pinkpoint

___________________________
Vuelvo al Sur
Como se vuelve siempre al amor
avatar
MauMau

Messaggi : 2175
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Disneyland

http://www.pietradiluna.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  dang il Gio Mag 24, 2012 12:58 pm

Ad_adri ha scritto:Forse l' ultima via dura ( per me naturalmente ) che ho fatto in libera , son riuscito a salire "pulito" con i rinvii già su mentre mettendomi i rinvii non son mai riuscito a chiuderla.

E mi dite che non cambia ? Che la difficoltà è la stessa ? Rolling Eyes

Se sei su un grado limite, magari su un tiro con moschettonaggi duri, avere o no i rinvii già messi fa una bella differenza eccome.

Io quello che non condivido è quando mi si dice che se i rinvii sono già messi un tiro non può più essere a vista.
Secondo me è un "a vista" con i rinvii già messi, cosa che potrebbe anche fare una bella differenza.

Infatti Ondra, che non è l'ultimo arrivato, quando ha fatto a vista l'8c+ liberato da Moroni ha specificato che era molto
contento perchè era la prima via di quel grado che faceva a vista mettendo i rinvii.

Ma non è che gli altri tiri se li fosse dati flash perchè le coppie erano già posizionate sul tiro.

dang

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 24.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  biemme il Gio Mag 24, 2012 1:31 pm

MauMau ha scritto:
Batman ha scritto:
espo ha scritto:
Batman ha scritto:


Insisto, perché mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa, a parte la questione terminologica su "free climbing". Lo so benissimo che la pratica di lasciare le vie pulite, cioè di rimuovere tutte le protezioni usate, quale che fosse lo stile di salita, era una antica regola di Yosemite, da cui il deterioramento delle fessure dovuto al chioda e schioda eccetera eccetera. Dico solo che non è questo il significato di free climbing. Che vuol dire lì esattamente quello che ha sempre voluto dire qui: arrampicata libera, in opposizione a arrampicata artificiale, "free climbing" as opposed to "aid climbing". E rispetto a questo l'arrampicata sportiva con protezioni fisse a spit eccetera è un discorso successivo, e che non c'entra nulla se non per il fatto ovvio che l'arrampicata sportiva è per definizione arrampicata libera.

è una definizione su cui non tutti concordano. per me sportiva è sportiva e libera è altro. ci potevano esser problemi di interpretazione negli anni 80 ma ora direi che le cose son ben definite e diverse.

certo una volta si arrampicava e basta. ognuno come gli andava. forse era meglio

sul resto si diciamo la stessa cosa. Very Happy

Mah, direi che "arrampicata libera" abbraccia tutte quelle forme di progressione verticale in cui i mezzi artificiali vengono usati solo per protezione e non per progressione, mentre "arrampicata sportiva" ha un significato più ristretto e indica una particolare modalità dell'arrampicata libera, quella che si svolge su pareti attrezzate a spit/fix/Fittoni/etc e ha le sue regolette e regoline. Insomma, se fai una Dibona in Lavaredo, o anche una Ula in Verdon, senza tirarti sui chiodi (sulla Dibona non dovrebbe essere un problema, su Ula... ci hanno pensato i locals che la hanno schiodata Cool ) fai dell'arrampicata libera ma non la chiami arrampicata sportiva. Ma se fai un tiro di arrampicata sportiva devi ben farlo in libera, se vuoi che ti sia dato per buono.

in un certo senso ha ragione Espo. Le "regole" dell'arrampicata sportiva sono state mutuate da quelle del free climbing inglese e americano, dove non c'erano certo i rinvii fissi sui tiri. Kurt Albert fu il primo a dare un nome ai vari stili, ma può darsi fosse farina del sacco di Bernd Arnold.
Non sta scritto da nessuna parte che è valido coi rinvii messi, meno che mai nei presupposti della scala francese. Ma che stiamo addì??? Forse nel regolamento della FASI per le gare, ma è un altro ambito
Che poi oggi si usi così, è un altro discorso. Ma è ovvio che ti fai uno sconto, tu sul 6a come Sharma sul 9b. Per essere chiari bisognerebbe scrivere, su ogni prestazione fatta così, non rotpuntk ma pinkpoint

anch'io do ragione a espo e mau

non è affatto ovvio che l'arrampicata sportiva (quella di oggi) sia per definizione arrampicata libera, e questo topic come tutti quelli dove si sfiorano argomenti di arrampicata sportiva ne sono la dimostrazione più lampante.

il free climbing era arrampicata libera, intesa come libero arrampicare

l'arrampicata sportiva di oggi è un'arrampicata in cui, hobby o sport agonistico che sia, non è libero uncazzo, e più si andrà avanti più regole, regolette e seghe mentali verranno introdotte, certificate, discusse, contestate, annullate, reintrodotte, blablabla
avatar
biemme

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 13.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  yo il Gio Mag 24, 2012 1:44 pm

e allora bisognerà introdurre il concetto di arrampicata libera tradizionale per differenziarlo da quello di arrampicata libera sportiva
Laughing


una frase come questa (di Dang)

"Io quello che non condivido è quando mi si dice che se i rinvii sono già messi un tiro non può più essere a vista.
Secondo me è un "a vista" con i rinvii già messi, cosa che potrebbe anche fare una bella differenza."



a me uccide!!

un'a vista è un'a vista!
non ci sono sconti per nessuno!ma poi chi monta la via, chi mette i rinvii in una via che qualcuno farà a vista?
E ad Ondra chi mette i rinvii in 8c+ quando vuol salire a vista? Superman???!!
avatar
yo

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 13.03.12
Località : un altro mondo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Batman il Gio Mag 24, 2012 1:57 pm

biemme ha scritto:



anch'io do ragione a espo e mau

non è affatto ovvio che l'arrampicata sportiva (quella di oggi) sia per definizione arrampicata libera, e questo topic come tutti quelli dove si sfiorano argomenti di arrampicata sportiva ne sono la dimostrazione più lampante.

il free climbing era arrampicata libera, intesa come libero arrampicare

l'arrampicata sportiva di oggi è un'arrampicata in cui, hobby o sport agonistico che sia, non è libero uncazzo, e più si andrà avanti più regole, regolette e seghe mentali verranno introdotte, certificate, discusse, contestate, annullate, reintrodotte, blablabla


Stai a fà casino Evil or Very Mad

Se vogliamo giocare con i mille significati della parola "libera", allora sono d'accordo anch'io con la battuta di Livanos o chi altro era, per cui "l'arrampicata libera è quella in cui sono libero di fare quello che mi pare". E concludere che quindi una parete salita ricorrendo a tutti i possibili mezzi dell'artificiale è l'arrampicata più libera di questo mondo.

Però non è questo il significato specifico, nel contesto dell'arrampicata, del termine "libera". "Libero" in questo contesto non significa "senza regole". Nel nostro linguaggio l'arrampicata libera non è il libero arrampicare, manco penniente. Se ti dico che ho fatto la Hasse-Brandler in libera (io, non Huber), tu non apprezzi il fatto che io abbia liberamente usato le staffe, ma giustamente mi dici che sto contando balle. E' (nel contesto) un uso scorretto del termine, e lo è da molto prima che arrivassero le regolette e i codicilli e i vincoli e le seghe mentali dell'arrampicata sportiva.
avatar
Batman

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 16.03.12
Età : 68
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SALIRE UNA VIA CON O SENZA RINVII INPOSTO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum