Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 3:46 pm

ma ci devono essere anche altre motivazioni che non siano prostituirsi al mercato per fare ed interpretare (e sul perchè) di questi film?

A me il film di House è piaciuto, per una certa leggerezza, con quell' approccio quasi minimalista in un ambiente di fiaba che mi allontana da altri pensieri e in fondo anche alla possibile caduta mortale.
Ci deve essere un sistema, dicevo, che ci permette di entrare in contatto con un'attività estrema e per forza di cose passa attraverso a dei compromessi... come Auer che ritorna sul Pesce, come Pedrini sul Torre, come Profit sui Dru, circondati da mezzi, elicotteri e poi nel montaggio del film.

Ma come dicevo è un compromesso che ci permette di ricostruire una realtà altrimenti inesistente. E a noi, spettatori, basta l'immedesimazione e, forse con qualche trucchetto del regista, le mani bagnate a fine filmato. Perchè lo facciano, ed è probabile e giusto che siano sempre molto al di sotto del loro potenziale atletico e mentale, fa parte delle motivazioni dell'alpinismo... anche un certo esibizionismo ma io ci vedo soprattutto condivisione di esperienze e una ricerca estetica che diventa comunicazione.

Tutto sommato è un tipo di retorica che sostituisce la vecchia...


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 3:54 pm

virgy ha scritto:
buzz ha scritto:

Singolare ragionamento il tuo: siccome è una società di puttane mi deve andare bene ovunque la prostituzione.


singolare quello che hai voluto capire del mio ragionamento, sicuramente mi sarò spiegata male Rolling Eyes
io intendevo questo:

è una società di puttane e in tanti settori, perchè, allora, ci stupiamo (ancora) e non ci deve andare assolutamente bene un ambito (montagna/alpinismo) che, solo perchè rappresenta il nostro hobby e la nostra passione, può/deve essere esente da vendite e prostituzione o se non ne è esente, dobbiamo condannarlo molto di più di altri settori?


oh bella questa. ma perché siamo su un forum di montagna alpinismo.
perché non guardo, dato che non mi interessano, in quanto non sono oggetto della mia passione, i video su subacquea, o di parapendio, dove non dubito potrei trovare la stessa problematica.
perché non lo condanno più che in altri settori, ma anche in questo settore.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 3:56 pm

A ha scritto:ma ci devono essere anche altre motivazioni che non siano prostituirsi al mercato per fare ed interpretare (e sul perchè) di questi film?

A me il film di House è piaciuto, per una certa leggerezza, con quell' approccio quasi minimalista in un ambiente di fiaba che mi allontana da altri pensieri e in fondo anche alla possibile caduta mortale.
Ci deve essere un sistema, dicevo, che ci permette di entrare in contatto con un'attività estrema e per forza di cose passa attraverso a dei compromessi... come Auer che ritorna sul Pesce, come Pedrini sul Torre, come Profit sui Dru, circondati da mezzi, elicotteri e poi nel montaggio del film.

Ma come dicevo è un compromesso che ci permette di ricostruire una realtà altrimenti inesistente. E a noi, spettatori, basta l'immedesimazione e, forse con qualche trucchetto del regista, le mani bagnate a fine filmato. Perchè lo facciano, ed è probabile e giusto che siano sempre molto al di sotto del loro potenziale atletico e mentale, fa parte delle motivazioni dell'alpinismo... anche un certo esibizionismo ma io ci vedo soprattutto condivisione di esperienze e una ricerca estetica che diventa comunicazione.

Tutto sommato è un tipo di retorica che sostituisce la vecchia...


A è finzione.
Anche quando è vero, è finzione.
Come la pornostar che fa sesso, lo fa sul serio, ma è finzione.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Topocane il Lun Giu 04, 2012 3:58 pm

...devo cominciar a postar videii di orticoltura Rolling Eyes

pure li lo facciam per prostituzione... Rolling Eyes


___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  virgy il Lun Giu 04, 2012 3:58 pm

biemme ha scritto:
virgy ha scritto:... ecco...allora io dico
se vende un promotore finanziario...bene, è solo il suo lavoro
se vende un assicuratore...bene, è solo il suo lavoro
se vende un rappresentante...bene, è solo il suo lavoro
se vende un negoziante....bene, è solo il suo lavoro
ecc ecc

perchè, allora, meravigliarsi che anche un alpinista, bravo e famoso, si venda per poter, poi, campare e vivere della sua passione

perchè il mondo alpinistico non può/deve scivolare nello schifo in cui troviamo altri settori??? Rolling Eyes
perchè lo vogliamo ancora profondamente etico???...

mmm Rolling Eyes parallelo avventuroso il tuo, virgy

forse perchè c'è chi in montagna ci va per passione e pratica l'alpinismo per passione, e non gliene può fregare di meno delle motivazioni, degli interessi e degli effetti che produce chi lo pratica per mestiere

difficile tu possa trovare (escluso chi opera nel sociale) un broker o un agente finanziario o un negoziante che dia consulenze/vende prodotti/apre un negozio la domenica per vendere prodotti gratis perchè quella é la sua passione

ovvio che un professionista della montagna "venda", ma cazzi suoi, posso rispettare il suo lavoro e la sua scelta/necessità di vivere di quello, ma a me dei suoi video e del suo giro d'affari potrebbe sbattermene alla stragrande

virgy ha scritto:....personalmente a me piacciono questi videi solo perchè mi fanno scoprire posti che mai vedrò Rolling Eyes
non mi emoziona tanto l'impresa o le imprese che vengono "vendute", anzi Embarassed , mi emozionano i posti, la natura, vengo, insomma, "catturata" dagli ambienti in cui vengono girate queste riprese!

beh allora meglio 10 100 1000 national geographic, piuttosto che i video di cui parli

da ragazzino preferivo giocare a pallone, a pallavolo o arrampicare e sciare, piuttosto che veder giocare i campioni nazionali o mondiali

anche ora, da diversamente giovane, preferisco andare in montagna piuttosto che vedere chi ci va su livelli che mai avrei potuto avere in questa vita, e in un modo che nn condivido

preferisco guidare in controsterzo sui tornanti, piuttosto che andare a vedere un rallye

un video di scalata di un mutante in posti fantasmagorici può avere valore se trasfonde curiosità/desiderio di andare di persona a vedere quei posti (o meglio, a vedere se sono poi così fantasmagorici come li fa sembrare quel video), altrimenti molto meglio trascorrere una giornata in un bel posto, a pochi chilometri, e sfoderando il proprio pippa-level godendone, piuttosto che trascorrerlo in casa a vedersi il più bel video (spesso perchè il più visto, più venduto, più scaricato) del più forte, più bello e più bizzarro del mondo davanti allo schermo o sull'ipad

dopo gli 85 anni, magari, avere in casa una bella collezione di video potrebbe essere una buona idea Idea

insomma, degustibus Wink Very Happy


biemme

questi videi manco sapevo esistessero, davvero Shocked , nel senso che non li vado mai a cercare su internet, ma se qualcuno li cerca per me mrgreen e me li posta mrgreen ....sono poi felice di vederli e di "farmi cattuarare da immagini e posti che non vedrò mai dal vivo.
Poi sono d'accordo con te, anzi il solito sentiero da percorrere di poco dislivello e con un panorama noto e neppure eccezionale, che perdere tempo a "vedere" grandi cose e basta.
Meglio, insomma, praticare e fare che stare davanti a delle fotografie di montagne e/o dei videi di alpinisti bravi.
Fai questo discorso a me che ho praticato/pratico tanti sport/attività all'aria aperta pur essendo poi imbranata in quasi tutto mrgreen

Invece per l'a'ltro discorso, non mi pare avventuroso il mio parallelo tra un semplice lavoro e chi lavora con la montagna...
ripeto, mi spiace vedere più senso critico e giudizi (negativi, poi) in chi cerca di guadagnare con l'alpinismo da parte di chi, invece, vede il mondo alòpinistico come semplice passione e hobby della domenica...
è un comportamento che noto da diversi anni e che non capisco sempre e bene

insomma...non perchè la montagna l'abbiamo eletta a nostra grande passione, questa debba essere esente dall'involuzione che c'è negli altri settori/ambiti della nostra vita
(non che io non condanni l'involuzione generale, anzi....ma a me, personalmente, dà più fastidio, invece, trovarla nel mio quotidiano e in altri settori!!!)


avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  virgy il Lun Giu 04, 2012 4:02 pm

buzz ha scritto:
virgy ha scritto:
buzz ha scritto:

Singolare ragionamento il tuo: siccome è una società di puttane mi deve andare bene ovunque la prostituzione.


singolare quello che hai voluto capire del mio ragionamento, sicuramente mi sarò spiegata male Rolling Eyes
io intendevo questo:

è una società di puttane e in tanti settori, perchè, allora, ci stupiamo (ancora) e non ci deve andare assolutamente bene un ambito (montagna/alpinismo) che, solo perchè rappresenta il nostro hobby e la nostra passione, può/deve essere esente da vendite e prostituzione o se non ne è esente, dobbiamo condannarlo molto di più di altri settori?


oh bella questa. ma perché siamo su un forum di montagna alpinismo.
perché non guardo, dato che non mi interessano, in quanto non sono oggetto della mia passione, i video su subacquea, o di parapendio, dove non dubito potrei trovare la stessa problematica.
perché non lo condanno più che in altri settori, ma anche in questo settore.

non parlavo/scrivevo di altri settori "sportivi" tipo subacquea o parapendio
i miei settori/ambiti riguardavano come poi ho scritto nella risposta a Biemme....settori di vita quotidiana e non riguardante i nostri hobby/passioni
Wink
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 4:23 pm

E' un breve e bel film, che racconta una breve ma intensa storia, ben girato. Che poi ci sia un solitario su una cascata di ghiaccio è tutto sommato marginale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 4:24 pm

Allora, ricapitoliamo.
Il video l'ho postato io, perché siamo su un forum e su un forum si discute.
L'ho postato perché avevo trovato interessante la disamina che ne facevano su quella pagina web.
Interessante non vuol dire che la condivida, ma che io l'avevo trovata stimolante e pensavo che magari altri avrebbero potuto trovarla tale.
Nella fattispecie, la condivido, ma vado oltre. Lui dice in sostanza che in una c'è la mediazione di un giornalismo che commenta, nell'altro è un giornalismo che mostra, documentaristico.
Io penso che entrambi fingano, nel senso che entrambi mettano in scena, in modo diverso, ad uso e consumo di terzi.
Quel modo diverso però mi interessa, sottilmente. Non è secondario.
Quindi avevo trovato interessante la cosa al punto di postarla.

Il mio interesse su questi video in generale, attiene a ciò che gira intorno a questi video, proprio il mercato, il metamessaggio. Molto difficilmente trovo in essi qualcosa che valga la pena di guardare e condividere.

Cosa c'è nel video di SH che valga la pena guardare?
Belle immagini naturali, e ok. Come dice biemme, basta andare sul sito del national geographic per trovarne a bizzeffe.
Dopodiché c'è uno che scala slegato una colonna verticale di ghiaccio.
Non si vede nel video alcun particolare che valga la pena di vedere, tecnicamente.
Non si capisce dove vada e perché. Un'alpinista può chiedersi anche come scenderà. Nemmeno un'inquadratura mi fa vedere dove questa cascata termina.
Al video interessa solo far vedere uno che sta rischiando la vita scalando su ghiaccio slegato. R(V)endere bene l'idea che quel qualcuno fa queste cose.

Non mi aggiunge nulla all'idea che ho di SH alpinista. Anzi me la toglie, perché si presta a questo gioco di fare caroselli, in questo caso per la Canon.

Perché me la toglie?
Perché prende una emozione vera, quella di scalare slegati e ne fa un oggetto da vendere.
Perché vedo una mia emozione, quella che provo quando vivo la mia passione, e me le ritrovo sul mercato, mercificato, con un prezzo.

Tutto ha un prezzo, in questa società, anche le passioni e i sogni. Ma non vedo perché sta cosa debba andarmi bene.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  virgy il Lun Giu 04, 2012 4:32 pm

buzz ha scritto:Allora, ricapitoliamo.
Il video l'ho postato io, perché siamo su un forum e su un forum si discute.
L'ho postato perché avevo trovato interessante la disamina che ne facevano su quella pagina web.
Interessante non vuol dire che la condivida, ma che io l'avevo trovata stimolante e pensavo che magari altri avrebbero potuto trovarla tale.
Nella fattispecie, la condivido, ma vado oltre. Lui dice in sostanza che in una c'è la mediazione di un giornalismo che commenta, nell'altro è un giornalismo che mostra, documentaristico.
Io penso che entrambi fingano, nel senso che entrambi mettano in scena, in modo diverso, ad uso e consumo di terzi.
Quel modo diverso però mi interessa, sottilmente. Non è secondario.
Quindi avevo trovato interessante la cosa al punto di postarla.

Il mio interesse su questi video in generale, attiene a ciò che gira intorno a questi video, proprio il mercato, il metamessaggio. Molto difficilmente trovo in essi qualcosa che valga la pena di guardare e condividere.

Cosa c'è nel video di SH che valga la pena guardare?
Belle immagini naturali, e ok. Come dice biemme, basta andare sul sito del national geographic per trovarne a bizzeffe.
Dopodiché c'è uno che scala slegato una colonna verticale di ghiaccio.
Non si vede nel video alcun particolare che valga la pena di vedere, tecnicamente.
Non si capisce dove vada e perché. Un'alpinista può chiedersi anche come scenderà. Nemmeno un'inquadratura mi fa vedere dove questa cascata termina.
Al video interessa solo far vedere uno che sta rischiando la vita scalando su ghiaccio slegato. R(V)endere bene l'idea che quel qualcuno fa queste cose.

Non mi aggiunge nulla all'idea che ho di SH alpinista. Anzi me la toglie, perché si presta a questo gioco di fare caroselli, in questo caso per la Canon.

Perché me la toglie?
Perché prende una emozione vera, quella di scalare slegati e ne fa un oggetto da vendere.
Perché vedo una mia emozione, quella che provo quando vivo la mia passione, e me le ritrovo sul mercato, mercificato, con un prezzo.

Tutto ha un prezzo, in questa società, anche le passioni e i sogni. Ma non vedo perché sta cosa debba andarmi bene.


perchè se SH alpinista si presta a questo gioco di fare caroselli ti delude? E invece un promotore finanziario che vende per lavorare, no???
Solo perchè lui, lì, nel video slegato....rappresenta una tua stessa emozione, un'emozione e una passione che tu condividi messa invece sul mercato???
Shocked

una passione/sogno per te, Buzz (e per tanti altri)...può rappresentare per certi momenti solo LAVORO per altri, non per questo SH vale di meno come uomo/alpinista (per me, eh) o la tua passione subisce una "umiliazione" perchè te la ritrovi "prezzata" ...te la ritrovi venduta, insomma Rolling Eyes
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 4:41 pm

aridaje!!
ma chi se lo caga il promotore finanziario. mica entra nei miei sogni, il promotore finanziario.

SH sta vendendo non la SUA emozione. sta vendendo la MIA.
lui, in quel momento sta fingendo. anche se rischia la vita, ma la rischia anche un pilota di formula uno (tanto per fare un esempio) non sta provando quell'emozione.

la sta inducendo, attraverso l'artifizio del filmato, in me.
e attraverso l'emozione suscitata in me, cerca (non lui ma il sistema che lui rappresenta in quel momento) di vendere oggetti.

quindi mi sta fregando. ne più ne meno.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 4:42 pm

l avete visto on sight ecco quello è da paura.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 4:45 pm

Per intenderci, non trovo disdicevole che una guida alpina venda la sua passione ad un cliente, mettendolo in condizione di vivere le sue emozioni.
Non trovo nemmeno troppo disdicevole che tizio o caio che hanno alle spalle una attività alpinistica, anche solitarie, fungano da testimonial per delle aziende.

Trovo fastidioso il film, costruito, la finzione cinematografica, allestimento, il set, la cosa fatta solo ad esclusivo uso e consumo dello spettatore target.


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 4:52 pm

buzz ha scritto:

Trovo fastidioso il film, costruito, la finzione cinematografica, allestimento, il set, la cosa fatta solo ad esclusivo uso e consumo dello spettatore target.


bè ma allora trovi fastidioso il 99% del mondo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  virgy il Lun Giu 04, 2012 4:54 pm


capito Buzz...solo perchè avete la stessa passione, lui nel vendere la sua emozione (per lavoro), ti senti venduta pure la tua Rolling Eyes
tu la vivi così, ok
io invece, forse più distaccata o più "razionale" mrgreen in questo caso, penso solamente che lui, nel video, stia vendendo solo quello che sa fare (rischiando la vita) per guadagnarsi dei soldi

per le emozioni, è difficile che me le faccia condizionare o me le senta svilire dal comportamento altrui, anche se condivido la stessa passione!


cià


Ultima modifica di virgy il Lun Giu 04, 2012 4:54 pm, modificato 1 volta
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Topocane il Lun Giu 04, 2012 4:54 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:
buzz ha scritto:

Trovo fastidioso il film, costruito, la finzione cinematografica, allestimento, il set, la cosa fatta solo ad esclusivo uso e consumo dello spettatore target.


bè ma allora trovi fastidioso il 99% del mondo.

...non capisco, davvero, se ci siete o se ci fate Rolling Eyes

mi par così semplice quel che vuol dire buzz...

bahh Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 4:56 pm

Topocane ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:
buzz ha scritto:

Trovo fastidioso il film, costruito, la finzione cinematografica, allestimento, il set, la cosa fatta solo ad esclusivo uso e consumo dello spettatore target.


bè ma allora trovi fastidioso il 99% del mondo.

...non capisco, davvero, se ci siete o se ci fate Rolling Eyes

mi par così semplice quel che vuol dire buzz...

bahh Rolling Eyes

mi sa che non ci siete voi
parlate di un mondo in cui tutto è fatto ad uso e consumo di un target.


parlate di cose che vanno oltre l utopia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  virgy il Lun Giu 04, 2012 4:57 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:
Topocane ha scritto:
Fo3-The Awakening ha scritto:
buzz ha scritto:

Trovo fastidioso il film, costruito, la finzione cinematografica, allestimento, il set, la cosa fatta solo ad esclusivo uso e consumo dello spettatore target.


bè ma allora trovi fastidioso il 99% del mondo.

...non capisco, davvero, se ci siete o se ci fate Rolling Eyes

mi par così semplice quel che vuol dire buzz...

bahh Rolling Eyes

mi sa che non ci siete voi
parlate di un mondo in cui tutto è fatto ad uso e consumo di un target.


parlate di cose che vanno oltre l utopia.

quoto!
avatar
virgy

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Lun Giu 04, 2012 5:05 pm

buzz ha scritto:aridaje!!
ma chi se lo caga il promotore finanziario. mica entra nei miei sogni, il promotore finanziario.

SH sta vendendo non la SUA emozione. sta vendendo la MIA.
lui, in quel momento sta fingendo. anche se rischia la vita, ma la rischia anche un pilota di formula uno (tanto per fare un esempio) non sta provando quell'emozione.

la sta inducendo, attraverso l'artifizio del filmato, in me.
e attraverso l'emozione suscitata in me, cerca (non lui ma il sistema che lui rappresenta in quel momento) di vendere oggetti.

quindi mi sta fregando. ne più ne meno.


è un ragionamento così assurdo che ha un senso.
ma pur sempre assurdo rimane.


la prima cosa assurda è dire che SH finga un emozione, detto a un uomo che ha votato la sua vita a alla montagna.

la seconda cosa assurda è che vende la tua emozione e chi sei? il centro dell universo?

la terza è che cerca di vendere oggetti: dovrebbe vestirsi di sacchi di iuta fatti a mano da artigiani del terzo mondo? essere no logo no global per non vendere?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Beldar il Lun Giu 04, 2012 5:13 pm

Fo3-The Awakening ha scritto:


è un ragionamento così assurdo che ha un senso.
ma pur sempre assurdo rimane.


la prima cosa assurda è dire che SH finga un emozione, detto a un uomo che ha votato la sua vita alla montagna.

la seconda cosa assurda è che vende la tua emozione e chi sei? il centro dell universo?

la terza è che cerca di vendere oggetti: dovrebbe vestirsi di sacchi di iuta fatti a mano da artigiani del terzo mondo? essere no logo no global per non vendere?

parola più parola meno, condivido
avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Lun Giu 04, 2012 5:19 pm

in quel caso specifico sta fingendo un'emozione.
ci vuol così tanto a capirlo?
ha intorno tutta gente che lo riprende arrivandogli a 10 cm dal viso.
guarda i filmati del dietro le quinte.
hai presente il concetto di scena. c'è una scena cinematrografica.
scena vuol dire finzione. allestimento apposito allo scopo di far sembrare vero.
come puoi dirmi che in quale caso l'emozione che sta provando sia vera?
non sta facendo quella cosa per i motivi per cui in genere si scala una montagna o una cascata, legati o slegati.
lo sta facendo epr rappresentare se stesso che scala una cascata. sta recitandos e stesso. comunque sta recitando.

..

io il centro dell'universo.
certamente, del mio universo si.
essendo una delle parti coinvolte, io con il corrispettivo dall'altra parte, il filmato
non posso che riferirmi a me.
usa la mia emozione per vendere qualcosa. merci.
qual'è il meccanismo?
a) portare all'immedesimazione.
b) sublimare la pulsione all'emulazione nell'acquisto di merce.
io, in quanto spettatore interessato sono il target. quindi io, certo. non in quanto centro dell'universo assoluto, ma come milioni di altri centri del proprio universo.
(e comunque non è proprio il concetto che avrei usato io, questo "centro dell'universo". lo uso per rispondere a fo che mi dice che io mi pongo al centro dell'universo)
...

non me ne frega niente né dei non global né degli artigiani del terzo mondo.
mi frega solo di denunciare la disonestà intellettuale di chi cerca di indurmi ad acquistare cose di cui non ho bisogno per tenere in piedi la catena del consumo.

Questo è solo il segno della nostra società, d'accordo. Non è che altri ambiti siano immuni. Tutt'altro.
Ma il fatto che sia in tutti gli ambiti non può impedirmi di denunciarla laddove mi da più fastidio:
il campo della passione (mia) disinteressata.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  buzz il Mar Giu 05, 2012 9:13 am

Altro video.
Non ho la possibilità di ascoltare l'audio quindi le parti parlate non le ho potute valutare.

Steph Davis e Mario Richards salgono cinque torri nel deserto del Moab e saltano alla base con il paracadute.

Immagini ovviamente spettacolari. Spiegamento di mezzi (elicotteri, cordate oltre che go pro).

Steph Davis mi è simpatica. Il suo blog mi piace. Ha uno stile di vita per molti aspetti condivisibile.
E' chiaro che si diverte, nel fare queste cose. Dal suo punto di vista tutto ok.

Probabilmente queste salite con successivo jump le avrebbe fatte (o le ha fatte) comunque, a prescindere dalle sponsorizzazioni.
Ma lo scopo di questo filmato, qual'è, se non quello di mostrare i marchi all'inizio e in bella evidenza durante?


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  mork il Mar Giu 05, 2012 10:28 am

buzz ha scritto:...
Ma lo scopo di questo filmato, qual'è, se non quello di mostrare i marchi all'inizio e in bella evidenza durante?


secondo me, lo scopo di questo filmato è mostrare Steph Davis e Mario Richards che salgono cinque torri nel deserto del Moab e saltano alla base con il paracadute.
Con o senza i marchi in bella vista.

Poi, è verissimo che le sponsorizzazioni e la pubblicità sono entrati in ogni cosa che facciamo/vediamo... nei film/serie TV è ormai uguale. E non è una bella cosa.

Hai letto "No Logo" di Naomi Klein?
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  funkazzista il Mar Giu 05, 2012 10:46 am

mork ha scritto:
buzz ha scritto:...
Ma lo scopo di questo filmato, qual'è, se non quello di mostrare i marchi all'inizio e in bella evidenza durante?


secondo me, lo scopo di questo filmato è mostrare Steph Davis e Mario Richards che salgono cinque torri nel deserto del Moab e saltano alla base con il paracadute.
...

E' così per noi peone che mettiamo i nostri filmatini e le nostre fotine sui nostri blog/forum/ecc.

Per i profossionisti è (credo) un po' diverso.
E' vero che Davis e il marito probabilmente i lanci li avrebbero fatti lo stesso, ma i $ servono anche a loro per campare.
Quindi: loro intascano qualche $ dagli sponsor con l'idea dei salti dalle 5 torri e "recitando" nel film.
La troupe idem.
Gli sponsor sganciano, ma mica fanno beneficenza, quindi si promuovono mettendo i loro marchi in bella evidenza e dicendo a noi che guardiamo: "visto cosa fa Steph Davis con la mia roba?".
Insomma, ognuno si prende la sua fetta di torta.
E la torta la paga chi compra i prodotti pubblicizzati.

funkazzista

Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Ospite il Mar Giu 05, 2012 10:56 am

ma è proprio per (de)merito degli sponsor che si riesce a produrre qualcosa di qualità. O vogliamo ritornare ai filmati e d'epoca amatoriali e da dilettanti (nulla di drammatico, forse in chiave vintage a qualcuno piaceranno).
Se il marchio c'è non ci trovo nulla di male, l'importante che il messaggio sia chiaro e non subdolo. Poi sta negli autori, nella loro eleganza e sensibilità sfruttare il meccanismo al meglio.
Ricordo che gli spot pubblicitari in molti casi hanno trainato l'invenzione e la creatività per il cinema...

Io invece non sopporto i messaggi subdoli tipo l' Erri De Luca che si presenta in tv in una serata per parlare di lotta alla mafia con una giacca Montura, marchio in bella vista e assolutamente fuori contesto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Beldar il Mar Giu 05, 2012 11:01 am

A ha scritto:

Io invece non sopporto i messaggi subdoli tipo l' Erri De Luca che si presenta in tv in una serata per parlare di lotta alla mafia con una giacca Montura, marchio in bella vista e assolutamente fuori contesto


....appunto.... però poi fa il pippottone sul vivere con poco, sull'austerità materiale, sull'alzarsi all'alba...
avatar
Beldar

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 46
Località : Sardegna, circa...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Steve House - Shattered / Steph Davis - A perfect circle

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum