Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  Kinobi il Mer Giu 06, 2012 10:08 am

Ieri sono andato a San Liberale per documentare questo processo.
Ogni futura altra discussione su questo argomento da parte mia sarà portata avanti solo sul mio forum.

La falesia, inserita nella guida della Valsugana e Monte Grappa, ha meno di 15 anni di vita. E' un "laboratorio" interessante perchè è stata chiodata da poche persone, praticamente in due mesi, è esposta a Nord o Nord Est, non è soggetta a correnti di aria dal mare (presumo) ed il materiale affisso è facilmente identificabile. E' in conglomerato, e a quota di circa 600 metri. La falesia è piccola, tutti gli spit sono su uno spazio di massimo 60 metri. La falesia dista un cento km dal mare.


Le date di applicazione del materiale sono certe e tutte entro un periodo temporale stretto, di meno di due mesi.

Tutte le opinioni successive sono personali e non documentate su base scentifica.

Il grosso degli ancoraggi affissi sono placchette Fixe o Kong, con tasselli Fixe, Berner o Hilti. Vi sono acnhe Cassin d'epoca, CAMP zincate, Kong alluminio.

http://www.techrock.es/index.php?mmod=shoptr&file=details&rID=1
Le Fixe non sono consigliate per apposizione a Nord. Al tempo della chiodatura non vierano raccomandazioni da Fixe. La garanzia legale è scaduta.
Non esistono siti web per le Kong in quanto fuori produzione.

Tasselli:
Da quel che ho pututo vedere, i tasselli Fixe sono praticamente tutti ruggini sul dado, alcuni anche sul tassello, ed alcuni hanno trasferito la ruggine alla placchetta.
Gran parte dei tasselli Berner (colore dorato), sono senza ruggine. Ma non tutti.
Parte dei tasselli Hilti sono con minimi segni di ruggine. Colore zinco.

Placchette:
Parecchie Fixe sono ruggini o danno segni di minima corrosione sul lato a contatto con la roccia. Alcune placchette sono ruggini anche davanti. O mostrano segni di inizio di corrosione.
Parecchie Kong sono ruggini o danno segni di minima corrosione sul lato a contatto con la roccia. Alcune placchette sono ruggini anche davanti. O mostrano segni di inizio di corrosione. Lo Kong diventano rosse, le Fixe biancastre.
E' casuale il fatto che vi siano un tassello di una marca o un'altra.
Si vedono Fixe con Fixe ruggini, Fixe con Berner ruggini, Fixe con Fixe con la placchetta Ok. Idem come prima per Kong.
Kong ha una zincatura diversa da Fixe, ma non pare vi sia differenza nel risultato pratico.

Considerazioni su Placchette e tasselli: benchè sia palese che il dado di Fixe sia il meno resistente (la ruggine del loro tassello è con la media media del resto), non vi è una gran correlazione tra ruggine e marca di un prodotto. Ovvero, ad esempio se non fa ruggine il tassello Hilti, si vedono placchette corrose con gli Hilti, e se le Fixe placchette sono OK, il tassello Berner è ruggine.
Concludo dicendo che, indipendentemente dalla marca, la vita utile prima che si inizi ad avere ruggine, con il zincato è sui 10/15 anni.
Reputo tutti gli ancoraggi ancora estremamente sicuri, ma "brutti" da vedere; è un'opnione personale e non mi assumo nessuna responsabilità.


Soste:
La grande maggioranza delle soste sono delle Fixe pre-confezionate. La grande maggioranza è zincata con moschettone a filo in inox e verniciate con Epoxy.
Non si tratta di questo modello, ma di uno "vecchio" con un moschettone diverso ma indentico per i materiali
http://www.techrock.es/index.php?mmod=shoptr&file=details&rID=189
Vedi anche:
http://kinobi.forumup.it/viewtopic.php?t=40&mforum=kinobi
Le soste presentano ruggine quasi sempre sulla placchetta che tiene il moschettone (zincata, il moschettone e l'anello saldatoè inox 304), penso per due motivi:
a) galvanica tra inox e zincato. Presumo causa principale.
b) il moschettone abrade la zincatura e crea ruggine.
In alcui casi, è palese l'effetto dell'Epoxy come descritto nel link precedente. La placchetta si sta sfogliando.

Vi sono anche delle soste fatte con materiale da ferramenta, e devo dire, che sembrano in migliori condizioni (per quanto riguarda la corrosione), di quelle pre-confezionate. Quelle assemblate che sono composte da più materiali, mostrano segni di "galvanica" tra catena e maillon rapide e placchetta. Evidente in una con placchette in inox autocostruite.
Vi è una sosta, presumo messa in epoca successiva, preconfezionata ma senza moschettone, che è in buone condizioni.
http://www.techrock.es/index.php?mmod=shoptr&file=details&rID=207

Il problema, se è un problema, della galvanica tra inox e zincato (soste) deve essere valutato per il futuro. I tipi di soste Fixe non sono consigliati per pareti nord. Al tempo della chiodatura non vierano raccomandazioni da Fixe. La garanzia legale è scaduta.
Nessuno dei problemi evidenziati a San Liberale, sono visibili a Colmirano chodata poco prima e con lo stesso materiale ma esposta a Est.


Conclusione generali:
Non ho trovato correlazione tra ruggine, marca dei tasselli, marca delle placchette (già detto dei dadi dei Fixe). Ogni ancoraggio fa storia a se, perchè ancoraggi identici spostati di un metro, hanno corrosione diversa.
Credo che la vita utile del zincato in zone non soggette a salsedine sia tra i 15 ed i 17 anni. In posti esposti a sud forse di più, a nord, certamente di meno.


Placchette identiche messe alla stessa altezza con effetti ruggine diversi.




Placchetta Fixe con tassello Fixe


Fixe con Berner e lieve ruggine


Kong con Hilti Ruggine





Kong con Hilti, Kong Berner ruggini.


Fixe con Fixe, corrosione partita dal dado trasferita alla placchetta:

Kinobi

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 03.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  elcanlapo il Mer Giu 06, 2012 9:20 pm

una prova che si potrebbe fare è quella di mettere un anodo "sacrificale" di alluminio , zinco o magnesio su uno di questi "attrezzi del demonio" e vedere cosa succede (facendo un confronto) magari a do metri dal mare oppure co l' acqua de laguna (che ga na ricetta segreta che i mericani voeva scambiar co quea dea coca coa ma no ghea gavemo vendua asd )
belle foto comunque Rolling Eyes
avatar
elcanlapo

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 27.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  buzz il Gio Giu 07, 2012 8:23 am

Nella mia ignoranza di non addetto ai lavori, ricordo che quando vendevo giunti e ponteggi, quando erano forniture che andavano in zone umide la fornitura era necessariamente di giunti tropicalizzati.
La tropicalizzazione è un trattamento elettrolitico che fa diventare il metallo dorato se eseguita con zinco e cromo esavalente.
(i tasselli Berner a cui si fa riferimento nel post sopra).
L'uso del cromo esavalente però, anni fa è stata vietata, a quanto ne so... e viene usato il cromo trivalente, che anzichè dorato lo fa diventare bianco.
Però non seguo più il settore quindi non sono sicuro che siano fuori produzione.


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  Kinobi il Dom Giu 10, 2012 9:22 am

buzz ha scritto:Nella mia ignoranza di non addetto ai lavori, ricordo che quando vendevo giunti e ponteggi, quando erano forniture che andavano in zone umide la fornitura era necessariamente di giunti tropicalizzati.
La tropicalizzazione è un trattamento elettrolitico che fa diventare il metallo dorato se eseguita con zinco e cromo esavalente.
(i tasselli Berner a cui si fa riferimento nel post sopra).
L'uso del cromo esavalente però, anni fa è stata vietata, a quanto ne so... e viene usato il cromo trivalente, che anzichè dorato lo fa diventare bianco.
Però non seguo più il settore quindi non sono sicuro che siano fuori produzione.


Mi stai praticamente dicendo che i tasselli Berner e le placchette Fixe sono trattate con esvalente? In veneto abbiamo centinaia di morti, ed interi paesi appestati per quello. Vai a vederti Topic su "Colmirano". http://kinobi.forumup.it/viewtopic.php?p=1147&mforum=kinobi#1147
Grazie,
E

Kinobi

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 03.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  c.caio il Dom Giu 10, 2012 5:20 pm

buzz ha scritto:Nella mia ignoranza di non addetto ai lavori, ricordo che quando vendevo giunti e ponteggi, quando erano forniture che andavano in zone umide la fornitura era necessariamente di giunti tropicalizzati.
La tropicalizzazione è un trattamento elettrolitico che fa diventare il metallo dorato se eseguita con zinco e cromo esavalente.
(i tasselli Berner a cui si fa riferimento nel post sopra).
L'uso del cromo esavalente però, anni fa è stata vietata, a quanto ne so... e viene usato il cromo trivalente, che anzichè dorato lo fa diventare bianco.
Però non seguo più il settore quindi non sono sicuro che siano fuori produzione.


...a proposito degli effetti del cromo esavalente ricordo il film "Erin Bronckovich"......
avatar
c.caio

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 30.03.12
Età : 59
Località : Ivrea

http://www.caiocomix.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  elcanlapo il Dom Giu 10, 2012 7:34 pm

CROMO VI ??NICHEL ???metalli sempre pericolosi

certo che si usa ancora nelle galvaniche, ed è cancerogeno e mutageno.
poi naturalmente non è che facendo inox sti prodotti li eviti.. si formano comunque in fase di produzione (acciaieria degli acciai speciali)

la sua pericolosità è data dalla sua volatilità quindi chi ci lavora se lo tabacca
http://www.ispesl.it/urp/schedeTecniche/dml/4.DML_CromoEsavalente.pdf
avatar
elcanlapo

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 27.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corrosione ancoraggi zincati (falesia di San Liberale)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum