Line of Sight

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 9:22 am

Non ho fatto stronzate del genere in bicicletta, ma le ho fatte con motorini, moto e macchine. E nella logica dell'incipit di trainspotting ci ho vissuto.
So che sono ineludibili ad una certa età per certe persone.
Ma che abbiano fatto parte della mia vita o di quella di qualcun altro ciò non toglie che le riconosca per quello che sono: stronzate. Idiozie.
Cose che mi vergogno di aver fatto in un certo senso, e ringrazio la casualità per cui non è accaduto nulla di grave, a me, e a chi non c'entrava niente con le mie bravate.
A me e a quelli come me ci sarebbe stato da prenderli a calci nei denti.
Che tanto non ci bastava nemmeno vedere che qualcuno molto vicino ci lasciava le penne o quasi... si vede che era un coglione, a me non poteva capitare...
selezione naturale.
se sono vivo è perché mi ha detto bene, oltre al fatto che forse ero meno coglione di altri...

e va bene. finché è la mia vita quella che metto in gioco... va benissimo (anche se magari qualcuno potrebbe trovare da ridire anche su questo, ma io no)
ma quando lo fai in mezzo ad altri che non c'entrano niente... - e ho il sospetto che buona parte del gioco consista proprio nell'avere questi spettatori inconsapevolmente coinvolti nell'happening - mi girano i coglioni a mille...

quando vedo uno stronzo con la moto impennata che mi viene incontro sull'altra corsia e penso che se perde il controllo mi entra dentro il parabrezza... io gli farei male... ma tanto male... tanto. da fargli passare la voglia per sempre, di fare lo stronzo.

si certo con una bici fai meno danni che con una moto o con la macchina...
ma di casini ne puoi fare accome.
vatti a scrociare dove non ti vede nessuno, brutta testa di cazzo.
vatti a ammazzare come ti pare in mezzo a un cazzo di bosco e non dove c'è gente che pensa ai cazzi suoi e non vuole avere niente a che fare con te.


e, ripeto, lo dico con la consapevolezza di essere stato, come si dice... prima aceto e poi vino...
ma senza alcun giustificazionismo.
se è inevitabile che ci siano delle teste di cazzo che fanno cose del genere, spero che ci sia sempre qualcuno che soddisfi la loro voglia di farsi male facendoglielo, prima che loro lo facciano ad altri.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  baldazzar il Mar Giu 19, 2012 9:37 am

Se il trailer l'hanno fatto "spettacolare" o ad "effetto", saranno cazzi loro. Sono americani, non ce la fanno a non spettacolarizzare qualsiasi cosa.

Il fenomeno dei bicycle messenger è diffuso e a me interessa pure capirne di più.

Questi oltre ad essere ragazzetti idioti, sono pure gente che lavora.

Sono postini a pedali.

Cosa spinge un postino a diventare anche un racer illegale? Non ci sono (forse) in palio chissà che cifre, non c'è visibilità mediatica, non c'è nulla.

Drogati d'adrenalina? Può essere.

E dici bene, buzz, molti di loro sono sprecati lì, se scendessero in qualche cazzo di bosco, probabilmente gareggerebbero per il mondiale di DH.
avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 9:47 am

E' chiaro che tutto il discorso si basa su comportamenti messi in evidenza nel filmato. Tutto quello che esula da ciò non c'entra. Mica su questa base mi metto a criticare sti messenger o anche chi fa gare di qualsiasi tipo e in qualsiasi luogo senza usare la gente come birilli.

Per me, la componente esibizionista è FONDAMENTALE.
Sapere di essere visti, dalla gente normale e da altri tuoi correligionari che valutano le tue azioni è la molla che ti spinge ad osare sempre di più.
Sono brutto, sporco, cattivo, pazzo, non rispetto quello che voi rispettate (la vita) me la gioco per dimostrarvi di essere diverso da voi, sono out, sono altro.
In realtà tutto ciò che fanno è il reciproco di quello che in qualche modo criticano/rifiutano. Sono complementari alla vita borghese, pacifica e tranquilla. La loro trasgressione esiste solo nella misura in cui esiste una normalità cui dare scandalo. Ne hanno bisogno. Ne sono dipendenti quanto proprio quelli che disprezzano tanto.

L'espressione del loro malessere non merita considerazione. E' infantile. E' il bambino che pesta i piedi e strepita perché vuole essere considerato dai grandi.

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  fab il Mar Giu 19, 2012 9:51 am

baldazzar ha scritto:
Quanti di voi, andando a velocità "normale"in bici, 20, max 30 kmh, hanno provato l'ebrezza dell'apertura della portiera del'auto parcheggiata? Quanti si sono ritrovati specchietti retrovisori tra il manubrio e la gamba? Quanti sono stati investiti, per non aver rispettato segnali di stop o altro? E sono i pedoni o i ciclisti a "decidere per gli altri"??
.. e questo che minkia centra con tutto il resto? La vendetta dei ciclisti?
Poi sotto hai scritto che questa è gente che lavora.

Ma che ricazzo centra? Se erano disoccupati era peggio?
Baldy ma sti messaggi li scrivi pensando?

Boh.

Tutti giorni guido lo scooter ed ho una fottuta paura di andare a terra, ma non per questo faccio gare illegali di scootering! Laughing

Ma che minkiate sto leggendo veramente da record! Sembra quasi unn arrampicarsi sugli specchi dei bikers per trovare una ragione a questi che risultano essere dei fighi.
Ma che idioti!
avatar
fab

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 16.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  baldazzar il Mar Giu 19, 2012 10:09 am

Fab ma che dici??? Suspect

Quante volte ho scritto che sono dei coglioni??? Poche? Li ho forse esaltati? Ho detto di ispirarsi a loro???

No.

E' un video, se vuoi uno pseudo documentario, su dei COGLIONI, che oltre a lavorare con le bici, gli viene pure in mente di far gare illegali.

Punto.

Per il resto, se tu hai capito quello che hai voluto, o (probabile) non sono capace di scrivere, o (ugualmente probabile mrgreen ) non hai capito una cippa.

Lo scrivo in altro modo... Questi deficienti lavorano tutto il giorno, hanno rischi oggettivi altissimi, ma ad alcuni di loro, e in USA e in Nord Europa (soprattutto nelle civilissime Rolling Eyes Rolling Eyes Olanda, Danimarca e Svezia) soprattutto, viene in mente di rischiare ancora di più in idiote gare illegali.

Mi incuriosisce... Posso incuriosismi? Me lo permetti? O devo passare per il vendicatore dei ciclisti?? (che poi... va beh, lasciamo perdere Rolling Eyes )


avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  LucaVi il Mar Giu 19, 2012 11:35 am

Però anche alcuni nostri commenti sono un po' troppo cruenti. Rolling Eyes

Potrebbe essere invece l'occasione, al di là delle esagerazioni contenute nel video, per discutere del comportamento in genere dei ciclisti.
E' vero, è lotta impari tra automobili e bici. Anch'io ho perso degli amici e dei conoscenti in biclicetta, travolti dalle macchine dei padri di famiglia diventuti pirati al volante.
Ma sull'indisciplina degli stessi ciclisti ne avrei da dire. Perché per loro non c'è semaforo né corsia o marciapiede che tangano? Il codice della strada per loro non vale?
avatar
LucaVi

Messaggi : 3620
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  Topocane il Mar Giu 19, 2012 11:39 am

educazione e senso civico, forse.

è quello che ormai si è ben perso qui da noi.
incazzatura anche, dei due soggetti: i ciclisti che si senton presi a bersaglio, senza alcuna minima tutela e/o agevolazione alla circolazione;
gli automobilisti che sempre più spesso si senton ingabbiati, frustrati e succubi delle loro stesse code che si creano.

imo è un po' tutto a monte, che andrebbe rivisto...

io per esempio, motociclista dai 13anni, ce l'ho a morte co' gli scooteristi, sempre più spesso improvvisati dueruotisti Mad Evil or Very Mad Mad

Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  baldazzar il Mar Giu 19, 2012 11:52 am

LucaVi ha scritto: Perché per loro non c'è semaforo né corsia o marciapiede che tangano? Il codice della strada per loro non vale?

Bah...

A me sembra ci siano molti più frustrati alla guida delle auto che ciclisti maleducati...

Comunque, vogliamo parlare dei pizzettari e dei postini? Per loro il codice della strada è NULLO. Non esiste.
avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  Topocane il Mar Giu 19, 2012 11:53 am

...e i tassisti a milano, nei giorni di blokko del traffico?!?!?!


ehhh... signoramia... Rolling Eyes

asd What a Face asd

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 12:00 pm

come al solito ogni categoria mi pare veda negli altri l'esempio della maleducazione e dell'arroganza.
invece le teste di minchia sono tali a prescindere dal mezzo che usano per arrivare da A a B.


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  funkazzista il Mar Giu 19, 2012 12:12 pm

"IO sono un guidatore al di sopra della media" asd

funkazzista

Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  giggio il Mar Giu 19, 2012 12:34 pm

buzz ha scritto:come al solito ogni categoria mi pare veda negli altri l'esempio della maleducazione e dell'arroganza.
invece le teste di minchia sono tali a prescindere dal mezzo che usano per arrivare da A a B.

quoto
da ciclista ammetto di trascurare spesso il codice della strada, ma cerco di farlo sempre con buon senso e rispetto.
attraverso con il rosso solo se non sta passando nessuno.
vado in contromano se la strada è larga oppure mi fermo e accosto se passa qualcuno nel senso giusto.
quando vado sul marciapiede vado a passo d'uomo e se c'è un pedone gli sto dietro (ecco perché vado poco sui marciapiedi).
sulle strisce do la precedenza ai pedoni (che rimangono stupiti e in genere non si fidano a passare... anche perché di solito mentre io mi fermo c'è uno in macchina che sfreccia).
non sto dicendo di essere nel giusto.
è il mio modo personale di andare in giro, e penso che se tutti si comportassero così ci sarebbe bisogno di molte meno regole.
ma si sa, la gggente so stronzi, e ogni volta che la parola buon senso viene associata al concetto di comunità possiamo anche chiudere il discorso Rolling Eyes


___________________________
Tutti i nostri passi hanno seguito un desiderio. Per esaudirlo abbiamo dovuto metterci i piedi sopra e calpestarlo.
avatar
giggio

Messaggi : 766
Data d'iscrizione : 14.03.12
Località : Penn-Ar-Bed

http://unfinishade.typepad.com/climbing/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  . il Mar Giu 19, 2012 12:43 pm

giggio ha scritto:
buzz ha scritto:come al solito ogni categoria mi pare veda negli altri l'esempio della maleducazione e dell'arroganza.
invece le teste di minchia sono tali a prescindere dal mezzo che usano per arrivare da A a B.

quoto
da ciclista ammetto di trascurare spesso il codice della strada, ma cerco di farlo sempre con buon senso e rispetto.
attraverso con il rosso .....
vado in contromano se la strada è larga .....
quando vado sul marciapiede vado a passo d'uomo .....


oh te...

pure Silvio, dice che lo faceva per dare un lavoro alle ragazze, perchè c'è poco lavoro....

etico pure lui asd

e pure il topocà usa il barbecue a gas, e il forno pizza elettrico, per non aumentare la deforestazione

e pure buzz passava col rosso ad occhi chiusi (a 40 all'ora perchè in quegli anni solo le ferrari facevano i 120...è pure banfone)... perchè infondo sò ragazzi.

e io taccheggio le merendine e il docciaschiuma al carrefour, perchè lo faccio per la fame nel mondo.

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 12:59 pm

l'alfa romeo 1750 li faceva, i 120...



specie con motore 2000 Wink
(195 km/h da 0 a 100 in 9 secondi).

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  . il Mar Giu 19, 2012 1:08 pm

asd si

certo

abbiamo pure i filmati dell'epoca che mandarono al TG dopo carosello.... del famoso pirata della tiburtina, mai identificato.


chi erano gli altri 2?

batman e biemme?


.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 1:12 pm

quello non è un 1750 (o 2000 che erano uguali) ma una Giulia.


buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  Topocane il Mar Giu 19, 2012 1:15 pm

...ma ché ce lo dici affà Rolling Eyes

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  . il Mar Giu 19, 2012 1:24 pm

si è arrivato pure topocà

che eri tu?

"il terrore della Ballabio Resinelli" ? in sella alla guzzi 350...


percorrevi i tornanti a 140 facendo perepepè ai vigili?

rapinavi, a mano armata, il forno ogni domenica e scappavi in impennata?

.

Messaggi : 3987
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 67

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  Topocane il Mar Giu 19, 2012 1:31 pm

ecco Cool

io ai resi ciò avuto, nell'ordine:
fiat 500 blu, cofano dietro aperto simil-abarth What a Face
opel manta b 1900
audi 4 coupè

la prima in periodo pre-patente Rolling Eyes
e tutte comprate in società con amici, tutte rigorosamente con targhe telefoniche, durate chi più chi meno un paio di inverni

moto guzzi no, io...
io in periodo di sgarellate ciò avuto una honda four 500, pure quella senza targaedocumenti...

ma i resinelli eran zona franca Rolling Eyes
Cool

___________________________
ogni bambino è un principe della luce che poi con l’educazione diventa una sorta di cretino
avatar
Topocane

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  buzz il Mar Giu 19, 2012 1:44 pm

jacualo a te un giretto illustrativo nei mitici anni 70 ti farebbe bene...

anzi... mi hai dato l'idea di scrivere qualcosa... Exclamation

buzz

Messaggi : 7223
Data d'iscrizione : 25.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  baldazzar il Mar Giu 19, 2012 2:24 pm

buzz ha scritto:jacualo...

Sì sì il jacualo lo porto io in giro per la valsesia, se viene su... Altro che anni 70...

nel cassone!

avatar
baldazzar

Messaggi : 1441
Data d'iscrizione : 12.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  mork il Mer Giu 20, 2012 1:37 pm

Perché tutto questo astio fra i ciclisti e gli automobilisti scassaballe (Hei! Chi è stato? chi l'ha detto?)?

Dai mettiamoci una pietra sopra, stappiamo una bottiglia, e sputtaniamo assieme i motociclisti mrgreen
avatar
mork

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 43
Località : Bolzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  ramon.de.la.cruela il Mer Giu 20, 2012 9:47 pm

Ahahahah, ok, ho tempo da perdere questa sera e c'ho voglia di rompere le balle.

Non vedo alcuna differenza tra questi 4 deficienti e il pilota di aereo responsabile della strage del Cermis (per me una bravata vale l'altra, non ne faccio questione di numeri) ... e non ne faccio una questione di mezzo, bastasse quello (mountain-biker contro cavallo: morto il MBer, del cavallo non si conosce il destino, immagino salsicce; MBer contro bambino, vince a mani basse il MBer; MBer contro macchina, perde il MBer, un paio di feriti gravi però, quasi un pareggio ... quotidiana cronaca dalle mie parti, quella del cavallo fa anche ridere però, un po' meno la persona che portai lo stesso giorno a fare due foto e poi seppe che dallo stesso sentiero ne uscii il morto, povero il cavallo si intende).

Mi spiace, è stata attuale cronaca personale quel giorno, avrei dovuto evitare, ma la rabbia non so controllarla e un paio di commenti sbagliati mi ha portato a scrivere le due paio di righe inutili che mi sono venute in mente, non credo più nella moderazione e poi preferisco sentirmi dare del deficiente, comunque sia lo trovo più utile delle quattro baggianate d'autore.

Su Buzz non avevo dubbi cmq e spero che il mio intervento abbia aiutato chi poteva passare per il "supporter" di queste cagate, per la persona coscienziosa che ricordo in altri lidi.

Ok forse ritorno ogni tanto, spero sopportiate. Credo nel trolling buono e giusto cmq.

ramon.de.la.cruela

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 16.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Line of Sight

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum