In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto

Andare in basso

In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto Empty In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto

Messaggio  Ospite il Mer Ott 17, 2012 10:22 pm

« In questo progresso scorsoio
non so se vengo ingoiato
o se ingoio
»

Come passa veloce il tempo! Eccome se passa. Un anno fa meno un giorno aprivo su fv un topic quasi uguale a questo. Era appena morto Andrea Zanzotto, novantenne, poeta di Pieve di Soligo. Mi sentii allora improvvisamente orfano. Di poesia ovviamente, ma anche e soprattutto di cultura civile ed etica.

« Mi pare che per molti aspetti sia sempre l’Italia secentesca raccontata dal Manzoni nei Promessi sposi, il nostro vero libro etnico e purtroppo ancora futuribile. E non vedo significative differenze tra la Prima e la Seconda Repubblica di una nazione che non ha mai avuto una vera religione civile, un ethos comune. Il nostro era e resta un banalissimo e torvo teatrino (nonostante la storia letteraria abbia sempre tenuto in campo l’idea di un’unità del paese, fin dal Medioevo), con una classe dirigente che si è autosqualficata facendo collassate le stesse strutture dello stato, per il prevalere di una corruzione che ha coinvolto interi ceti, di una classe che ha di fatto osteggiato l’opera di veri e propri eroi lasciati soli contro i pidocchi mafiosi, che anzi vennero distribuiti a metastasi in tutte le regioni. E’ un paese dominato da una volgarità fatua e rissosa (sostenuta da una certa devastante tv), inserito senza troppa coerenza e convinzione tra l’Europa invecchiante e le esplosioni demografiche vicine. Come dire che siamo sospesi tra un mare di catarro e un mare di sperma, mentre intorno a noi enormi mutamenti sono in corso e scienza e tecnica ne trascinano il gioco, a loro volta giocate dai tortuosi e occulti poteri economici. »

Che forza (e che lucidità!) quel vecchietto di quasi novant'anni...
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto Empty Re: In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto

Messaggio  LucaVi il Mer Ott 17, 2012 10:32 pm

Quanto mancano queste persone! Pasolini, Fortini, Zanzotto...
LucaVi
LucaVi

Messaggi : 3765
Data d'iscrizione : 11.03.12
Località : Cimolais

Torna in alto Andare in basso

In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto Empty Re: In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto

Messaggio  Ospite il Mer Gen 15, 2014 10:30 am

Stasera sui RAI 5 (si vede bene anche in streaming) l'intervista di Paolini al poeta di Pieve di Soligo (regia di Mazzacurati). ciao!
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto Empty Re: In questo progresso scorsoio: Andrea Zanzotto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum